Alzi la mano chi non l’aveva previsto (o temuto). Nel momento in cui scriviamo non è ancora live, ma PokéDates, il primo servizio di incontri per Pokémon Go, dovrebbe essere lanciato a ore. Si tratta sostanzialmente di un sito presso il quale è possibile registrarsi dopo aver risposto ad alcune domande circa le proprie preferenze in fatto di partner. È sufficiente specificare i giorni e gli orari in cui si è disponibili per giocare con Pokémon Go per “andare a caccia di partner”. PokéDates si occupa di creare le coppie e di mandare a entrambi gli iscritti un orario e una locazione (che sia vicino a un Pokéstop o a una palestra) per incontrarsi e iniziare a giocare assieme al titolo della Nintendo e… chissà cos’altro.

Pokémon Go PokéDates

Non si tratta in realtà di una novità assoluta, ma piuttosto di un sevizio costruito su un sito di appuntamenti già esistente chiamato Project Fixup, lanciato nel 2012. La sua peculiarità è data dal fatto che gli accoppiamenti non sono formulati da un algoritmo, ma effettuati manualmente dal personale addetto. Lo stesso processo di applica per PokéDates: la compagnia assicura che le coppie verranno create unicamente in base ai loro interessi, indipendentemente dal Team utilizzato per giocare a Pokémon Go.

Il servizio non è gratuito, anche se il primo incontro sarà gratuito utilizzando il codice promo “POKEDATES2016″; per ogni incontro successivo, sarà necessario sborsare 20 dollari. Un buon motivo per non essere troppo pignoli durante la prima sessione di caccia di coppia.”Scambiare messaggi in continuazione è divertente ed emozionante, ma la cosa si trasforma presto in una grande perdita di tempo” ha spiegato Dank Korenevsky di Project Fixup. “PokéDates e Project Fixup restituiranno il tempo alle persone, trasformando gli appuntamenti online in appuntamenti offline”. Come si suol dire: gotta catch’em all.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: