Pokémon GO è dappertutto; tutti i social sono invasi dagli aggiornamenti relativi al gioco, e soprattutto dalle “gesta” di milioni di utenti che lo usano quotidianamente. E ciò può essere tanto divertente per gli appassionati, quanto tedioso e seccante per tutti coloro che non hanno alcun interesse per il nuovo titolo della Nintendo. Il gioco, basato sulla realtà aumentata, ha generato molte controversie a causa degli eccessi di alcuni utenti, i quali, incuranti delle più comuni norme del decoro e della civile convivenza, hanno invaso spazi “critici” come cimiteri, stazioni di polizia, tribunali e persino il Museo dell’Olocausto di Washington.

Tutti coloro che ne hanno già abbastanza del nuovo tormentone, possono beneficiare di uno strumento sviluppato appositamente per dire basta a Pokémon Go: un gruppo di sviluppatori ha infatti progettato e rilasciato una estensione – attualmente limitata al solo browser Google Chrome (link download) – che permette di eliminare qualsiasi riferimento al gioco all’interno dei social network più popolari, quali ad esempio Facebook e Twitter.

pokemon go away

L’estensione scansiona i siti prima del caricamento della pagina, eliminando in anticipo qualsiasi riferimento a contenuti relativi a Pokémon Go. La descrizione recita: “Siete stufi di sentir parlare dei Pokémon? Ci pensa PokeGone! Questa estensione vi eviterà di vedere uomini adulti farneticanti che delirano sui Pokémon. Rimuovi tutte le tracce dei Pokémon da Internet con una semplice estensione!”. Anche se ovviamente non è possibile raggiungere una efficienza del 100%, pare che l’applicazione svolga bene il suo dovere. È sufficiente fare click sul pulsante “Enable” posto sotto l’azzeccatissimo messaggio “Pokémon GO Away!“.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: