Pokémon Go lanciato in Giappone sotto l’egida di McDonald’s

La nota catena di ristoranti sponsorizzerà numerosi pokéstop e palestre nei pressi di 3600 locali di tutto il Giappone

Nonostante il Giappone sia la vera madrepatria dei Pokémon, il popolare gioco a realtà aumentata sviluppato da Niantic è stato rilasciato nel Paese del Sol Levante solamente oggi con una speciale partnership: Pokémon Go avrà infatti in Giappone uno speciale legame promozionale con la famosa catena di ristoranti fast food McDonald’s.

Anche Ingress, il gioco location-based che ha preceduto Pokémon Go, ha beneficiato di diverse partnership: McDonald’s e SoftBank in Giappone, e Jamba Juice negli Stati Uniti. Ci si aspetta dunque che diverse locazioni di Pokémon Go saranno sponsorizzate. Tipicamente, i cosiddetti Pokéstop sono concentrati attorno a punti culturali d’interesse. L’accordo con McDonald’s prevede la creazione di pokéstops e palestre nei pressi di ben 3600 ristoranti.

pokemon go giappone mcdonald's

All’interno di una email leaked si leggono emergono alcune preoccupazioni che potrebbero essere alla base del rinvio del lancio del gioco in Giappone: la compagnia ha fatto notare che in molti ristoranti McDonald’s la connettività è di bassa qualità, e che gli utenti potrebbero circolare all’interno dei locali senza effettuare alcun acquisto. Ad ogni modo, come avvenuto già per le azioni della Nintendo, anche le azioni di McDonald’s, dopo che è trapelata la notizia della collaborazione con Pokémon Go, hanno immediatamente acquisito valore.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: