Non c’è bisogno di ripete quanto sia enorme il successo riscontrato da Pokemon Go, addirittura prima del lancio ufficiale. Tutti i players del settore tech stanno guardando con assoluto stupore la diffusione di Pokemon Go, sono in tanti ad attendere una telefonata da Nintendo per poter iniziare una collaborazione.

Microsoft entra in campo con il suo CEO Satya Nadella. Per Nadella, il sistema HoloLens è il compagno ideale per Pokemon Go. In totale onestà, come dargli torto? Nadella non cerca di dimostrare le potenzialità di HoloLens, sono i fatti ad unire questa soluzione con Pokemon Go.

HoloLens sfrutta ed esalta la Realtà Aumentata, lo stesso principio su cui si basa il successo di Pokemon Go. Nessuna sorpresa, è un dato di fatto, un possibile utilizzo di Pokemon Go su Microsoft HoloLens potrebbe regalare la miglior esperienza possibile. Sicuramente superiore ad inquadrare e guardare attraverso lo smartphone dei Pokemon selvatici. Certo, andare in giro con degli occhiali grandi ed ingombranti non è il massimoIl futuro di Pokemon Go? della comodità, probabilmente qualcuno potrebbe guardarvi con occhio sospetto. Ci sarebbe da risolvere anche il problema degli imput, fare le classiche gestures di HoloLens in pubblico non è il massimo della riservatezza.

Potrebbero essere dei limiti di certo superabili alla grande dalla unione dell’esperienza Microsoft e la fantasia di Nintendo. Un giorno sarà possibile giocare a Pokemon Go su Microsoft HoloLens? Troppo presto per dirlo ma basta uno scambio di battute tra due colossi per creare qualcosa di magnifico.

Via
Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: