L’aggiornamento di iOS 8.0.1, con i suoi numerosi problemi di lentezza e bug, ha condizionato molti acquirenti, spingendoli a posticipare l’update dei propri dispositivi.

iOS 6 e 7 hanno raggiunto l’adozione del 50% in poco più di una settimana dopo il lancio. iOS 8 invece al momento ricorda da vicino il fallimentare lancio di iOS 5, con una percentuale di utilizzo inferiore al 40% dopo quasi tre settimane dalla sua introduzione.

iPhone 6, ottima partenza

L’adozione dei nuovi iPhone, al contrario, è un vero e proprio successo; sembra proprio che gli iPhone user stessero aspettando da tempo un modello con schermo più grande. iPhone 6 ha superato il 2% di adozione in soli cinque giorni, mentre i modelli precedent, per raggiungere tale traguardo, hanno impiegato circa 20 giorni.

Disastro iPhone 6 Plus

D’altra parte iPhone 6 Plus è molto vicino ai tassi di adozione del poco popolare iPhone 5c. Naturalmente Apple afferma che l’ iPhone da 5.5” è affetto da problemi di disponibilità, che contribuiscono senza dubbio alle vendite basse. O il problema sarà il famoso bendgate?

 


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Emanuele Strano

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Appassionato di tecnologia e di programmazione, oltre a scrivere e recensire prodotti si occupa della manutenzione e degli aggiornamenti del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.