Censura e Internet sono argomenti che sono andati di pari passo fin dalla nascita del World Wide Web più di 20 anni fa. I fautori di vari livelli di censura spesso prendono di mira la pornografia online, e un nuovo report suggerisce che la censura di siti di quel tipo potrebbe presto arrivare anche in Egitto. Secondo l’agenzia locale di stampa indipendente , il Ministero egiziano delle tecnologie delle Telecomunicazioni e dell’Informazione ha adottato misure preliminari che potrebbero portare a un divieto nazionale su Internet.

Il Ministro delle Telecomunicazioni e IT, Mohamed Salem, la scorsa settimana ha annunciato la formazione di un comitato che studierà la possibilità di vietare i siti a luci rosse online, e riferirà al Ministero quali potrebbero essere le conseguenze dell’attuazione di un divieto di questo tipo. “Il Parlamento sarà rappresentato dal comitato,” Salem ha detto ai giornalisti durante un briefing. “La questione sta diventando persistente e preoccupante per le famiglie.”

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: