Finalmente, dopo averne tanto parlato nei nostri articoli, il Prada Phone sarà a breve disponibile anche nel nostro paese. La partnership in ambito mobile tra Prada e LG si rinnova dopo il suo esordio nel 2006 che aveva poi dato alla luce i primi device nel 2007 e, successivamente, nel 2008.

Tornando indietro e ripensando al Prada phone by LG 1.0, scopriamo che questo device è stato infatti un successo i a livello commerciale, con oltre un milioni di unità vendute e, addirittura, ben due musei, il Museum of Modern Art (MoMA) di New York e il Museum of Contemporary Art (MOCA) di Shanghai, hanno inserito il  PRADA phone by LG 1.0 nella loro collezione permanente.

Le sue specifiche tecniche e il suo design abbiamo già avuto modo di vederlo diverse volte: una linea elegante in pieno stile Prada, con tutta la tecnologia che LG può offrire nel campo smartphone. Ricordiamo inoltre che LG ha già confermato che il dispositivo riceverà l’aggiornamento ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich durante il corso del 2012. Una delle particolarità di questo device è inoltre la ricercata interfaccia utente che, basandosi sempre su Android Gingerbread, propone un’interfaccia personalizzata con menu e icone unici, sulle nuance del nero, del grigio e del bianco. Ricordiamo che l’Lg Prada Phone 3.0 dispone di:

  • Sistema Operativo: Android Gingerbread 2.3
  • Memoria interna: 8GB
  • Display NOVA: NOVA Plus, 800 nit
  • Dimensioni: 4.3 pollici
  • Risoluzione: WVGA (800 x 480)
  • Fotocamera: 8MP
  • Processore 1.0GHz Dual-Core / Dual Channel
  • Batteria 1540mA

Inoltre LG annuncia che insieme al dispositivo, sarà disponibile una linea completa di accessori PRADA phone come portacellulare e auricolare Bluetooth a marchio PRADA. Sarà possibile inoltre custodire il proprio PRADA phone by LG 3.0 all’interno di una gamma di eleganti astucci.

 La data?  Lg Prada Phone by LG 3.0 sarà disponibile presso l’intera rete di vendita dal 10 febbraio 2012.
via c.s
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: