Poco tempo dopo la finalizzazione dell’acquisizione da parte di Google della divisione Mobile di HTC, un nuovo colpo al cuore ferisce gli appassionati del brand.

Chialin Chang, Presidente della divisione Smartphone di HTC, si dimette. Il motivo? Personale, Chialin ha in mente di seguire una carriera lontano da HTC.

La notizia arriva direttamente da HTC Investors, attraverso una semplice nota sul sito. Lo scossone arriva poco prima del Mobile World Congress 2018 di Barcellona, dove HTC si ritroverà senza nessun vertice per la sezione smartphone.

Il prossimo top di gamma HTC U12 (se si chiamerà così) non dovrebbe essere in pericolo. Nelle scorse settimane sono arrivate le primissime indiscrezioni sul futuro flagship ma nulla di realmente concreto.

Il prossimo top gamma "HTC U12" arriverà a Giugno con processore Snapdragon 845 e doppio speaker frontale
Da qualche anno HTC manca al Mobile World Congress per presentare il suo top gamma per l’anno corrente e con altissima probabilità, anche il top gamma per il 2018 non vedrà la luce a Barcellona. In casa HTC però si sta già sviluppando il nuovo top [...]

In ogni caso, la situazione di HTC continua a non essere felice per quanto riguarda il mondo smartphone. Se sul fronte realtà virtuale con Vive sta andando alla grande, gli smartphone, anche dopo aver ricevuto un bel boost economico da Google, stentando ancora.

Un peccato viste le enormi potenzialità dello storico brand che naviga in cattive acque da anni ma continua a sfornare prodotti interessanti con il recente HTC U11+.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: