Google Pixel 2 e Pixel 2 XL sono arrivati da poco sul mercato USA e stanno facendo parlare molti non solo per le loro indubbie qualità ma anche per i primi problemi che si stanno manifestando.

Google Pixel 2 XL è sotto la lente d’ingrandimento per quanto riguarda il suo display OLED da 6″ QuadHD ratio 18:9 con problemi di burn-in e angoli di visuale limitati che variano troppo i colori.

Oggi i problemi toccano anche il piccolo Pixel 2 e si sta investigando su dei rumori strani di sottofondo degli speaker. Un fastidio abbastanza noioso che pare si possa diminuire semplicemente disabilitando il toggle NFC, in ogni caso pare che il problema sia di natura software e potrebbe essere risolto velocemente con un fix.

Google Pixel 2 XL

Un secondo problema agli speaker colpisce di nuovo Pixel 2 XL. Pare che lo speaker superiore abbia un volume meno forte rispetto a quello inferiore. Una scelta che pare essere stata fatto di proposito su Pixel 2 XL per ridurre la possibile vibrazione della scocca al massimo volume.

Tirando le somme, non c’è pace per i nuovi Google Pixel 2. Sono smartphone attesi, intriganti e sotto gli occhi attenti di tutti per via del loro prezzo particolarmente elevato (sopratutto su Pixel 2 XL). Come al solito è sempre consigliato attendere qualche mese prima di prendere un nuovo smartphone perché la storia insegna che i primi lotti di produzione possono sempre avere qualche piccolo difetto di gioventù.

Perché già amo Google Pixel 2 XL senza averne mai toccato uno - Editoriale
Amo il design, il software, la forza di Google ma il portafoglio piange.
Fonte

Partecipa alla discussione