Per qualcuno potrebbe essere presto iniziare a parlare del nuovo Galaxy S6, eppure è certo che Samsung ci stia già lavorando da mesi, infatti il processo produttivo che spesso inizia con l’idea di un nuovo dispositivo al momento della sua commercializzazione è spesso lungo e travagliato e può impiegare anche mesi. Inoltre l’ultimo trimestre fiscale di Samsung non è stato proprio roseo, nonostante il gigante Sud Coreano abbia ancora i piedi ben saldi a terra.

Samsung sa bene che il mercato è sempre più agguerrito e già con il Galaxy Note 4 e il Galaxy Alpha ci ha fatto capire che l’azienda sta muovendo i passi anche in altre direzioni per i propri dispositivi. Samsung ha capito che il pubblico chiede anche materiali alta qualità oltre che specifiche tecniche da urlo.

Il Galaxy S5 è stato un fallimento sotto determinati punti di vista, infatti non abbiamo display QHD ( fuori dalla Corea almeno ) niente materiali pregiati, nessun redesign sostanziale e nessuno stabilizzatore ottico dell’immagine. Ora che anche il Note 4 è uscito gli occhi sono puntati tutti sul Galaxy S6 che dovrebbe debuttare nel periodo primaverile 2015.

Oggi abbiamo una buone mole di informazioni sul nuovo Galaxy S6 grazie a Sammobile, uno dei siti più autorevoli quando si tratta di Samsung. Sono proprio loro infatti a svelarci le prime informazioni su Project Zero, ovvero il nome in codice con cui è conosciuto internamente il Galaxy S6. Ecco alcune “pillole” di informazioni sul nuovo GS6 anche se come al solito c’è da prendere queste informazioni per le pinze, sia per la loro veridicità sia perché siamo ancora lontani dal giorno del debutto di Galaxy S6 quindi tutto potrebbe cambiare da qui alla commercializzazione.

Specifiche tecniche del Galaxy S6 ( Project Zero )

  • Display: Quad HD, 2560X1440 anche se non abbiamo informazioni sulla dimensione del display
  • Fotocamera: sensore IMX240, lo stesso del Note 4 con 16-20Mpx e stabilizzatore ottico
  • Memoria interna: 32, 64, 128GB variants. Notiamo che i 16GB sono spariti, una mossa che neanche Apple ha ancora fatto.
  • CPU Versione 1 ( USA e Asia): Exynos 7420 Octa-Core 64-Bit con LTE interno
  • CPU Versione 2: Snapdragon 810 64-Bit
  • Altro: Broadcom BCM4773, un chip che integrerà vari sensori tra cui il GPS.
  • Numero dei modelli: SM-G920x, SM-G925x, la x potrebbe cambiare in base ai provider

Ovviamente al suo debutto possiamo attenderci già Android 5.0 Lolipop con interfaccia Touch Wiz e se Samsung ha saputo leggere correttamente il feedback degli utenti non è escluso che potremmo trovarci di fronte ad una costruzione che utilizzi altri materiali oltre alla plastica. Di certo un Galaxy S6 con Android Lollipop ed un chipset Octa-Core a 64 Bit sarebbe una dotazione hardware di prim’ordine che sarebbe in gradi di fare felici qualunque utente.. La RAM non è menzionata ma si parla dei nuovi moduli Samsung da 2/3 GB. Per il momento queste sono le prime informazioni sul nuovo Galaxy S6 ma siamo sicuri che nei prossimi mesi continueremo a sentir parlare di questo Project Zero.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: