Lo sviluppo di un device è molto più complesso di quanto si possa immaginare. Prove, contro prove e piccoli cambiamenti e radicali cambiamenti sono un processo naturale per la messa a punto del modello finale, quello di vendita.

Certo, spesso e volentieri sembra che qualche produttore cambi il minimo indispensabile senza fare troppo sforzo, non è mai cosi. Esempio, il prossimo Samsung Galaxy Note 7. Il device arriverà ufficialmente il 2 Agosto con un grande evento a New York, al momento siamo quasi a conoscenza di tutto.

La curiosità di oggi è particolare, è chiaro che il Samsung Galaxy Note 7 avrà un display dual edge (come il Galaxy S7 Edge) ma Samsung ha mai pensato di presentare una versione Flat? La risposta è si, l’immagine di oggi mostra un prototipo di Galaxy Note 7 Flat che non vedrà mai luce ufficiale.

 Samsung Galaxy Note 7 flat prototipo

Questa versione Flat dovrebbe essere stata scartata da Samsung perchè troppo “noiosa”. La ricerca di campo di design da parte di Samsung riesce a trovare il suo massimo storico con i pannelli curvi, utili o meno rendono i device dannatamente sexy. Non è un caso che la versione più venduta di Galaxy S7 sia proprio quella Edge.

Forse per un device dalla massima produttività come il futuro Galaxy Note 7, il pannelo dual edge potrebbe non essere così utile e comodo, forse una versione Flat dove far scorrere meglio la penna per appunti o altro, poteva sicuramente essere una valida e classica alternativa.

Via
Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: