Mentre il Google I/O di quest’anno si avvicina ecco che emerge in rete quello che saranno le nuove linee che definiranno il design di tutte le nuove applicazioni che gireranno per Android in versione “L”. Le prime informazioni su questo progetto sono emerse un po’ di tempo fa e il nome a cui fa capo questi nuovo design di Android è Quantum Paper!

Quello che vi illustreremo oggi è quello, ancora non finito, che si preannuncia il nuovo look delle applicazioni sviluppate per la prossima versione di Android, e per questo che che alcune cose potrebbero cambiare prima del rilascio alla Google I/O.

Cos’è Quantum Paper?

Quantum Paper è il nome per un framwork di design completamente nuovo, unificato, creato per realizzare un’esperienza coerente su tutte le piattaforme. Questo progetto rappresenta gli sforzi di Google nel creare un ecosistema coerente, dal design bellissimo per tutte le piattaforme.

Paper Quantum è un progetto estremamente ambizioso, che dovrà tenere conto di tre piattaforme molto diverse ma molto simili allo stesso tempo, il Web, Android e iOS, cosa già iniziata tempo fa con il progetto Polymer presentato al Google I/O 2013 e ci mostra a grandi linee il progetto Quantum Paper.

Polymer

Quantum Paper Polymer

In sostanza, si tratta di un kit di strumenti per la progettazione di siti web che responsive utilizzando blocchi predefiniti di codice personalizzabili. source di Web Components che permette un’interazione perfetta della stessa applicazione web su più dispositivi molto diversi tra loro.

L’obiettivo con Polymer, al quale potete accedere tramite questo portale, è consentire agli sviluppatori di utilizzare un framework predefinito, utile non solo per i prodotti Google, ma anche per tutti gli altri dispositivi in grado di far girare delle applicazioni Web.

Tornando a parlare di Quantum Paper questi sono alcuni screenshot che descrivono la nuova interfaccia e che sono emersi sul sito Geek.com. Lo stile di queste nuove applicazioni riprende molto quella della nuova versione di Google+.

Quantum Paper screenshot

Vediamo anche qualche nuova icona, in gran parte corrispondenti simboli riportati brevemente alla Google I/O 2013 e alcuni di questi elementi hanno fatto già la loro comparsa nellostrumento di progettazione di Polymer. Poi ci sono nuovi elementi per l’interazione.

Quantum Paper icone
Le icone del nuovo design di Android

Abbiamo già visto la nuova icona per la ricerca nell’update di Google+, ma per il resto, questo è quello che ci dovremmo aspettare dalla prossima versione di Android che molto probabilmente sarà lanciata alla prossima Google I/O tra poco meno di un paio di settimane.

GoogleKit

Mentre Quantum Paper è il Framework sviluppato e ottimizzato appositamente per Android, GoogleKit sarà il Framework per sviluppare le applicazioni nel mondo Apple di iOS. Non è chiaro se Google incoraggerà gli sviluppatori di terze parti a utilizzare questo framework per lo sviluppo su iOS.

Quando arriva Quantum Paper?

Secondo le informazioni a nostra disposizione, il pubblico prima vedrà ufficialmente Quantum Paper per Android con la nuova versione di Android “L”. Insieme a questa versione arriveranno, ovviamente, le linee guida, Quantum Paper Spec, per spiegare l’approccio del nuovo Framework.

Anche se non possiamo sapere quando Google possa rilasciare Android L, il fatto che questo grande passo sia già iniziato con l’update di Google+ ci fa sperare in un rilascio molto vicino ad oggi, probabilmente ne sentiremo parlare molto presto.

Il mondo si sta muovendo verso l’unificazione tra le varie piattaforme, le app universali sono ormai un tema che nel mondo dello sviluppo software viene ritorna quotidianamente. Su Android, Holo è stata l’interfaccia sino ad ora primeggiante su Android. Il potenziale è enorme, e speriamo bene!

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: