Gli amanti della programmazione sono elettrizzati infatti l’annuncio delle ultime ore è inaspettato quanto interessante. Solitamente Raspberry Pi fa pochi annunci, ma quelli che fa sono da tenere in considerazione sopratutto perché gettano lo standard in questo settore.

Vi ricordate ad esempio nell’ Ottobre 2015 venne annunciato, quasi in sordina, la versione Pi Zero dal “proibitivo” costo di 5 dollari (ossia circa quattro euro) che offriva una potenza di calcolo maggiore del 40% percento rispetto al Pi originale.

L’anno scorso fu presentata il rivoluzionario Pi 3 che scosse nuovamente il mercato grazie ai suoi imponenti numeri di vendita e adesso è il turno di un nuovo prodotto, dalle dimensioni ancora più compatte e dalla board che ha le dimensioni di una carta di credito, permettendo di creare un pc dalle misure estremamente ridotte. Questo è il  Raspberry Pi Zero W.

Già dalla sigla finale del nome, la W, si riesce a capire quale sia la novità. Finalmente è presente la connettività wireless integrata on board!

Le specifiche tecniche sono esattamente le stesse del modello passato (una CPU da 1GHz single-core Broadcom BCM2835, 512MB di memoria RAM, e i famosi 40-pin per la connessione) tranne che per la connettività 802.11n WiFi  e per il Bluetooth 4.0.

Questa variazione nelle specifiche tecniche hanno raddoppiato il costo del Pi, portandolo a circa 10€ che non freneranno certo gli appassionati makers visto che spesso i componenti aggiuntivi di Bluetooth e Wireless da integrare superano abbondantemente i 10 euro.

A questa cifra il Rasberry Pi Zero W è un’ottima offerta e non è assolutamente da lasciarsela scappare, specialmente se avevate in mente un’idea ma la mancanza di connettività wireless vi ha sempre posto dei limiti.

Adesso la creatività non ha veramente più freni con Raspberry Zero W! Raspberry Pi Zero W sarà disponibile sul sito ufficiale Raspberry così come sui principali canali di vendita online come Amazon.


Partecipa alla discussione