Freniamo i bollenti spiriti. Si tratta solo di un concept, ma arriverà nel corso del 2019. Razer, al CES 2019, ha presentato il suo primo monitor da gaming, lo schermo dallo stile inconfondibile.

Razer Raptor – Tanta definizione e refresh rate a 144 Hz

Il monitor è dotato di un display antiriflesso da 27 pollici e di una risoluzione WQHD (2560×1440 pixel). C’è il supporto HDR, il refresh rate a 144 Hz, un tempo di risposta di 4 millisecondi e una luminosità massima pari a 420 nits. Razer ha sviluppato il pannello con attenzione doviziosa alla riproduzione delle immagini. Alla Kermesse ha dichiarato, infatti, che il Razer Raptor è in grado di coprire il 95% della gamma colori DCI-P3, un valore importante che renderà appetibile il monitor anche a coloro che si occupano di grafica.

Giocare a colori

Ci sono altri dettagli che meritano attenzione, come l’illuminazione Chroma che avvolge il dispositivo ed è sincronizzabile con le altre periferiche del brand. Inoltre, parlando di scocca, le cornici del display sono di appena 2,3 millimetri, la base è un mono blocco in metallo che possiede la gestione separata dei cavi e la cerniera che sostiene il monitor permette allo stesso di piegarsi di 90°, al fine di agevolare l’utente a raggiungere le porte posteriori.

Purtroppo non sappiamo la data di uscita del Razer Raptor, invece il prezzo è stato dichiarato: 699,99 dollari.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome