Razer è uno dei brand più apprezzati in ambito Gaming ed ha intenzione di aprire i suoi orizzonti a nuove opportunità di business. Ricordate il cloud-phone Nextbit Robin? Si proprio quello smartphone così carino esteticamente con una nuvoletta sul retro per gestire la sua memoria su cloud.

Non è certo nuova la notizia della acquisizione di Nextbit da parte di Razer, la volontà è chiara: Razer ha intenzione di entrare, prima o poi, nel mercato mobile con uno smartphone totalmente differente dalla massa inconsistente attuale.

Tan Min-liang, CEO di Razer ha dichiarato:

Il Mobile Gaming sarà una grossa parte del nostro business. Adesso, non esiste nessun dispositivo mobile o piattaforma software in grado di soddisfare i mobile gamer… è una grande opportunità per spaccare il mercato Mobile.

Parole forti e chiare quelle del CEO di Razer, dire di voler spaccare il mercato Mobile è una grande affermazione, è possibile ipotizzare che ci sia già qualcosa che bolle in pentola.

Effettivamente l’esperienza a Razer in ambito Mobile non manca dopo l’acquisizione di Nextbit, il CEO prosegue:

Con Nextbit abbiamo i migliori esponenti del mondo Android e Google dalla nostra parte e abbiamo anche chi ha sviluppato il design iconico di HTC negli anni.

Abbiamo i migliori talenti e in Razer possiamo sviluppare la prossima generazione di device.

Non c’è bisogno di ulteriori semplificazioni, Razer ha la tecnica e la volontà per poter fare e proporre qualcosa di diverso. Bisogna solo attendere il primo smartphone Razer.

Via
Fonte

Partecipa alla discussione