Il produttore taiwanese aggredisce la fascia bassa con il soggetto più piccolo della linea Desire. HTC Desire 310 è pronto a portare tanta qualità costruttiva in una fascia dove questo aspetto non ha la priorità. Hardware con qualche novità e prestazioni discrete, permetteranno ad HTC Desire 310 di emergere tra la marea di smartphone di fascia bassa?

Inquadriamolo nella sua fascia di prezzo attuale con le offerte della rete in tempo reale, ecco i migliori prezzi sul mercato:

Afinitics x 2-Pellicola proteggi schermo antiriflesso per HTC Desire 310, alta qualità, trasparente, antiriflesso, rivestimento duro, applicazione senza bolle

5,84€  Amazon

7,93€ Kelkoo [venduto da MaxyShopPower]


HTC Desire 310 Recensione

Videorecensione HTC Desire 310

Unboxing

HTC Desire 310

HTC propone la solita scatola bianca, confezione decisamente non definitiva. Al suo interno non troviamo nulla, in ogni caso nel box di vendita dovrebbero essere presenti:

  • Cuffie auricolari In-Ear, cavo patto anti-ingarbugliamento e tasto di risposta rapido (comanda anche il player musicale)
  • Caricatore da parete, con ingresso Usb
  • Cavo Usb-MicroUsb, dedito alla connessione al Pc e alla semplice ricarica

Dotazione basica.

Specifiche tecniche | HTC Desire 310

HTC Desire 310

Le specifiche bollenti non sempre sono sinonimo di prestazioni di livello. HTC Desire 310 offre un hardware medio ma la sinergia software-hardware si fa sentire, buona la User Experience. Analizziamo le specifiche complete dove spicca la nuovissima quanto strana soluzione Mediatek:

  • Dimensioni 132,44 x 68,03 x 11,25 mm
  • Peso 140g
  • Processore Mediatek Quad-Core 1,3 GHz 
  • RAM 1 GB
  • Memoria Interna 4 GB + Micro SD fino a 32 GB
  • GPS+Glonass
  • Bluetooth 4.0
  • Wi-Fi
  • LTE 
  • Batteria 2,000 mAh
  • Fotocamera Posteriore 5 Megapixel 
  • Fotocamera Frontale VGA Megapixel
  • Display da 4.5 Pollici con Risoluzione FWVGA (854 x 480)

Design ed ergonomia | HTC Desire 310

HTC Desire 310 Review

La costruzione in alluminio è dedicata alla linea OneHTC è in grado di proporre una soluzione meno lussuosa ma dal giusto impattoDesire 310 è un esercizio riuscito in maniera leggermente meno eccellente rispetto ai suoi fratelli Solita costruzione HTC maggiori di lavorazione del policarbonato. Combinazione piacevole e equilibrio sobrio raggiunto grazie alla lavorazione opaca per il posteriore e plastica lucida per i profili laterali.

La costruzione generale è agli standard di sempre del produttore taiwanese, nessun scricchiolio, punto fragile, nessun problema di assemblaggio scocca. Terminale robusto e maneggevole al punto giusto. Piccolo appunto per la zona posteriore in policarbonato opaco, bella ma delicata, trattiene troppe impronte digitaliHTC è leader di Design e Costruzione, ma qui è la qualità è su un gradino leggermente inferiore.

HTC Desire 310

Sulla parte anteriore domina, oltre alla Capsula Auricolare realizzata in policarbonato opaco dal buon design , il “grande” display da 4.5 pollici FWVGA. Inoltre troviamo, oltre al logo HTC, la fotocamera frontale da VGA Megapixel . Mancano i sensori di Prossimità e Luminosità.

HTC Desire 310

Muovendoci verso i lati, seguendo le dolci linee opache e lucide, troviamo sulla sinistra una pulizia estrema, il design ne esce vittorioso. Sulla destra, invece, troviamo il Bilanciere del volume e  il Tasto di Accensione/Spegnimento. Ottimo feedback, forse troppo roccioso.

HTC Desire 310

Osservando la parte inferiore, notiamo la presenza del piccolo microfono principale. La parte superiore si presenta con l’ingresso Jack Audio da 3,5 mm e l’ingresso MicroUsb.

HTC Desire 310

L’opaco posteriore ospita la Fotocamera posteriore da 5 Megapixel senza Flash Led e Autofocus e la cassa per la riproduzione musicale. Non manca il logo HTC. Sotto la cover removibile troviamo la Batteria estraibile da 2,000 mAh e l’ingresso MicroSD e MicroSIM.

Display | HTC Desire 310

HTC Desire 310 Display

HTC Desire 310 possiede un display da 4.5 pollici con risoluzione FWVGA (854 x 480). Colori  vivi e ventaglio cromatico amplio, punto di bianco buono, neri non troppo soddisfacenti impostando la luminosità ad un valore medio-basso. Luminosità massima non estrema, sotto la luce diretta del sole comunque si legge abbastanza bene.

Gli angoli di visualizzazione sono buoni in parte, nessun problema reale nel daily-use, ma in uso multimediale e gaming, alcuni angoli mettono in crisi questo display. La struttura grafica non è capace di esaltare ogni singolo pixel di questo display. La diagonale di 4.5 pollici è l’ ideale massimo per utilizzare il dispositivo con una sola mano, viste anche le cornici “leggermente” vistose.

Prestazioni

HTC Desire 310

HTC Desire 310 si presenta con Android Jelly Bean 4.2.2 + HTC Apps, la versione del kernel è la 3.4.5, tutto ciò consente una interazione con il dispositivo di buon livello. Non esistono situazioni dove questo “piccolo smartphone composto da hardware medio” mostra il fianco,se non in alcune sessioni di estremo gaming.

Tips & Tricks : HTC Desire 310 non soffre di surriscaldamento.

Browser

HTC Desire 310

Assente il campione indiscusso dei Browser Web, cioè quello integrato nella HTC Sense 6. Presente il comunissimo Browser Stock di Android Jelly Bean, che sebbene risulti abbastanza fluido, non è assolutamente paragonabile alla controparte Sense. Google Chrome può essere una valida via di mezzo, con una grafica più pulita e una gestione decisamente migliore.

Utilizzo e software

HTC Desire 310

Appena acceso questo HTC Desire 310 viene da chiedersi… ma dov’è la Sense? Complice il processore Mediatek, HTC ha deciso di non integrare la fluidissima e bellissima HTC Sense, vero e proprio cavallo di battaglia del produttore taiwanese in grado di fare la differenza da sola.

HTC Desire 310

Su questo HTC Desire 310 troviamo Android Jelly Bean 4.2.2 in versione praticamente Stock. HTC inserisce il Launcher Blinkfeed ,Video Highlight e la tastiera Sense. Davvero troppo poco, considerando che non possono nemmeno essere aggiornate tramite PlayStore alle versioni successive. In ogni caso il Launcher della Sense 5.5 si muove benissimo, senza problemi o impuntamenti, mai un ricaricamento della Home. Video Highlight è nella sua primissima versione, non è possibile fare upgrade a Zoe.

Cercasi HTC Sense 6 !

HTC Desire 310

L’esperienza HTC si ferma qui, il resto è tutto Android  Jelly Bean Stock, che ormai sente il peso del tempo.

In ogni caso l’interazione quotidiana non è assolutamente male. Le buone performance si ritrovano anche in fase di gaming, anche se con qualche gioco di alto calibro troviamo cali di frame e grafica ridotta. Nessun problema invece con i classici giochi random.

Parte telefonica di HTC Desire 310 che perde tutta l’ottima gestione della HTC Sense e si affida alla classica e forse obsoleta esperienza Jelly Bean Stock. La ricezione è abbastanza buona (leggermente meno quella del Wi-Fi), possibile effettuare una telefonata anche in situazioni di ricezione difficile. La capsula auricolare possiede buone tonalità di voce trasmessa, un suono abbastanza pulito ma dal volume basso. Il microfono compie bene il suo lavoro, il nostro interlocutore, ci sente bene. L’audio in vivavoce non è l’ideale massimo, volume basso e poco definito, speaker che si comporta leggermente meglio in riproduzione musicale .

HTC Desire 310

Messaggistica molto convincente, la tastiera della HTC Sense 6 si conferma accattivante sul piano estetico e decisamente funzionale nel pratico. Il Tap rapido viene recepito senza nessun tipo di problema, il feedback è ottimo. Anche in questo caso sono molte le personalizzazioni. Possibilità di attivare la tastiera Swipe (proprietaria di HTC), di inserire emoticon in maniera rapida e tasti con più funzioni. Inoltre è anche possibile attivare le frecce di comando per muoverci in maniera precisa nel testo. Scrivere è un piacere.

Autonomia

HTC Desire 310 Autonomia

Sono 2.000 mAh messi a disposizione dal produttore taiwanese per Desire 310, numeri buoni sulla carta. Ma la vera sorpresa arriva dal suo utilizzo. HTC Desire 310 ci permette di concludere tranquillamente una giornata di uso intenso. Ottimizzazione estrema, nulla da dire, buon lavoro di Mediatek.

Manca invece tutta la nuovissima gestione energetica della HTC Sense 6:

HTC inserisce una ottima opzione per il Risparmio Energetico, che consente di guadagnare un 15% di autonomia in più. Modalità Risparmio Energetico Estremo risponde presente (aggiunta tramite un aggiornamento software). Questa incredibile modalità limita in maniera forte le funzionalità del dispositivo, per estendere la sua autonomia per diverse ore. L’autonomia è ottima, difficile usarla, utile per casi realmente estremi. Buona la modalità Sleep, che con HTC Sense 6 è capace di apprendere automaticamente i tempi di inattività e il famigerato Fast Boot, che consente di avviare il dispositivo in tempi brevissimi. Sense 6 + Android 4.4.3 portano una serie di grafici e di indicatori che ci permettono di monitorare le varie Apps che consumano più energia. Possibile visualizzare Schermo Spento, Schermo Acceso e Sempre, oltre che andare nel passato e vedere cosa ha consumato di più in determinati ore e giorni. Ovviamente è possibile chiudere le Apps che stanno consumando troppo.

Fotocamera e Multimedia

HTC Desire 310 Fotocamera

Ultrapixel e DuoCamera rimangono pura esclusiva di HTC One M8, il produttore taiwanese punta su una più giurassica 5 Megapixel a Fuoco Fisso senza Flash LED.

HTC Desire 310

Gli scatti in condizione di piena luce sono abbastanza sorprendenti viste le premesse, discreta la quantità e la qualità del dettaglio catturato, assente l’effetto dello sfocato. 5 Megapixel giurassici che fanno più del dovuto. In condizione di illuminazione difficile, la fotocamera fa quel che può, con del rumore video pronunciato e effetto “impastato” evidente in fase di zoom e non. In condizioni estreme assente il Flash LED. I video vengono girati in FullHD, la qualità è abbastanza buona, meno l’audio catturato. Merita una citazione anche la discreta fotocamera frontale da VGA Megapixel. Selfie Time! Ma solo in formato 1:1.

Esempi:

Capitolo a parte per le funzione software di HTC Sense 6, queste sono inarrivabili ma anche assenti. Il software della fotocamera stock presenta comunque tanti parametri, tantissimi effetti e modalità di scatto.

HTC Desire 310

Piccolo appunto per le applicazioni Galleria e Player musicale, sono le versioni rudimentali presenti nelle vecchie numerazioni di Android. Usare le nuove versioni con Material Design presenti sul Play Store è una scelta quasi obbligata. Il piccolo speaker posteriore sebbene sia posto in prossimità della curvatura, non riesce a difendersi dalle superfici assorbenti. In termini di volume massimo ci siamo, non altissimo ma è la qualità troppo meccanica a far storcere il naso. Meglio in cuffia.

HTC Desire 310

Considerazioni finali

HTC Desire 310

HTC Desire 310 sembra un piccolo esperimento per il produttore taiwanese che nella fasci bassa non riesce ad esprimersi. Convince per Design, costruzione e autonomia, il resto si muove tra la sufficienza e qualche rimando. La HTC Sense poteva fare la differenzaLa Sense poteva sicuramente portare un grande valore in più a questo Desire 310, che risulta privo dello spirito HTC. Se siete alla ricerca del mondo HTC, si deve obbligatoriamente puntare ad un device con Sense.

Rapporto qualità – prezzo

HTC Desire 310

Per portarci a casa questo condensato di Costruzione, Autonomia e discrete prestazioni, tocca sborsare di listino la modica cifra di 149 Euro, che può sembrare gonfia rispetto alle soluzioni low-cost del mercato, mentre può sembrare giusta per l’esperienza utente offerta. Un calo di prezzo  rende questo dispositivo più distinguibile in questa fascia 115 Euro sono più convincenti. L’esperienza HTC però è rivolta altrove.


Ecco le migliori offerte in tempo reale:

Afinitics x 2-Pellicola proteggi schermo antiriflesso per HTC Desire 310, alta qualità, trasparente, antiriflesso, rivestimento duro, applicazione senza bolle

5,84€  Amazon

7,93€ Kelkoo [venduto da MaxyShopPower]


Considerazioni finali – Pro e contro di HTC Desire 310

HTC Desire 310

Un ringraziamento all’ufficio stampa HTC, per il sample testato.

I nostri voti

Design ed Ergonomia7
Display6
Prestazioni7
Autonomia8
Fotocamera e Multimedia5.5
Rapporto Qualità-Prezzo6.5
Voto finale6.7

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: