Non è mai facile ripetersi, sopratutto quando si è lavorato davvero molto bene. LG è a conoscenza delle enormi difficoltà da superare per creare un prodotto che superi la fama del G2. Tanta attesa per questo LG G3 che fin da prima del suo lancio ufficiale era pronto a distruggere la concorrenza. LG è riuscita a superarsi?

LG G3 - recensione

LG G3

LG G3 Smartphone, display Quad-HD-IPS-Display 5,5 pollici, Processore Quad-Core 2.5 GHz, Fotocamera 13 MP, Memoria 16 GB, Android 4.4, Bianco [Germania]

0€ amazon

169€ kelkoo[venduto da mazan]

Videorecensione

 http://www.youtube.com/watch?v=hhZZPMuwKsc

LG G3 – Unboxing

LG G3

LG propone un box davvero molto bello, che fin dal primo impatto riesce a trasmettere tutta la cura che troveremo sul dispositivo. La dotazione è la seguente:

  • Cuffie auricolari QuadBeat2 In-Ear (Assenti nella nostra confezione di test, sicuramente presenti in quella finale)
  • Caricatore da parete, con ingresso Usb
  • Cavo Usb-MicroUsb, dedito alla connessione al Pc e alla semplice ricarica

Dotazione basica ma efficace.

Specifiche tecniche LG G3

specifiche LG G3

Tutto il meglio della tecnologia racchiusa in LG G3, numeri da capogiro. Analizziamo le specifiche complete:

  • Dimensioni 146.3 x 74.6 x 9.3
  • Peso 153g
  • Processore Qualcomm Snapdragon 801 Quad-Core da 2.5 GHz
  • RAM 2 GB / 3 GB
  • Memoria interna 16 GB 7 32 GB espandibile con MicroSD
  • Fotocamera posteriore da 13 Megapixel OIS+ Laser AF Dual Flash
  • Fotocamera anteriore da 2.1 Megapixel
  • Batteria da 3.000 mAh
  • Display IPS da 5.5 pollici con risoluzione QuadHD (2560×1440)
  • Wi-Fi
  • Bluetooth
  • Miracast
  • DLNA
  • NFC
  • LTE Cat 4
  • Contapassi
  • Barometro

LG G3, tutto ciò che desideri ed anche di più.

Design ed ergonomia

LG G3

Il produttore ascolta i propri utenti che avevano più volte richiesto una maggiore cura nella costruzione e nel design. LG G3 sotto questo punto di vista, è una delle migliori sintesi che si possa trovare sul mercato. Il design è assolutamente di livello, le curve sono dolci ed il carattere del dispositivo si impone senza nessuna incertezza. La back-cover removibile, sebbene sia realizzata in policarbonato, presenta una Metallic Skin. La sensazione al tatto è ottima, solo una mano più esperta riuscirà a percepire la differenza tra questa lavorazione e il vero metallo. I giochi di luce che la cover riusce a regalare sono una vera e propria goduria per gli occhi. Da amante dei materiali nobili, questo LG G3 è fantastico. Plauso ad LG.

LG G3

Analizzare il resto del dispositivo non è impresa semplice, per un semplice motivo. LG G3 sembra essere solo Display. Questa sensazione è dovuta principalmente a due motivi:

  1. Incredibile ottimizzazione delle cornici, che di fatto, riescono a contenere un Display da 5.5 pollici in dimensioni compatte.
  2. La posizione posteriore dei Tasti Volume e del Tasto di Accensione/Spegimento, oltre ad essere comoda (dopo un fisiologico periodo di adattamento), riesce con l’aiuto della curvatura a minimizzare i profili laterali.

LG G3 è un condensato di precisione e cura dei dettagli.

La costruzione generale è impeccabile, mai uno scricchiolio, punto fragile, nessun problema di assemblaggio scocca. Terminale robusto e abbastanza maneggevole grazie anche alle nuove linee più dolci e morbide sebbene sulla carta le dimensioni non sono poi così ristrette. Incredibile avere a disposizione un Display così grande in così poco ingombro. LG, il tuo lavoro è stato eccellente.

LG G3 recensione

Sulla parte anteriore domina, incredibilmente, il “grandissimo” Display IPS da 5.5 pollici QuadHD. Inoltre troviamo, oltre al logo LG, la fotocamera frontale da 2.1 Megapixel. Non mancano i sensori di Prossimità e Luminosità, accompagnati dal Led di notifica RGB.

LG G3

Muovendoci verso i lati, seguendo il profilo grigio metallizzato, troviamo il nulla. Il Design ne esce estremamente vittorioso.

LG G3

Osservando la parte inferiore, notiamo la presenza del piccolo ingresso MicroUsb posto accanto al foto per il Jack Audio da 3,5 mm, presente anche il Microfono Principale. Sulla parte superiore troviamo la sola Porta ad Infrarossi e un altro piccolo microfono per la riduzione dei rumori.

LG G3

Lo scintillante posteriore ospita tutto ciò ce non troviamo ai lati. Con una cura chirurgica per il posizionamento troviamo il Tasto di Accensione/Spegnimento accompagnato dai Tasti per la regolazione del Volume. Poco sopra troviamo la fotocamera da 13 Megapixel con Stabilizzatore Ottico+ e ai suoi lati il nuovo Sistema di Messa a Fuoco Laser e Flash Led con doppia tararura colore. Infine oltre alla cassa da ben 1 W troviamo il Logo LG.

Sotto la scocca (con Ricarica Wireless), che non si rimuove in maniera semplicissima (dispositivo estremamente robusto) troviamo la Batteria Removibile da 3000 mAh e l’ingresso per la MicroSIM e la MicroSD.

LG G3

Display LG G3

LG G3

LG G3 possiede un display IPS da 5.5 pollici con risoluzione QuadHD (2560 x 1440). Colori molto vivi e ventaglio cromatico davvero molto amplio, punto di bianco eccellente, neri discreti anche impostando la luminosità ad un valore alto. Luminosità massima buona, sotto la luce diretta del sole si legge bene. Gli angoli di visualizzazione sono praticamente nulli, anche fuori asse la leggibilità è massima (solo il Nero vira al Grigio in situazioni decisamente estreme e davvero impensabili durante un uso quotidiano). La struttura grafica della nuova Interfaccia LG, è capace di esaltare ogni singolo pixel di questo display. La diagonale di 5.5 pollici non è l’ ideale massimo per utilizzare il dispositivo con una sola mano, l’ergonomia in ogni caso non è troppo compromessa.

LG G3

Dopo la nostra classica analisi tocchiamo un punto cruciale, la Risoluzione QuadHD. Potremo chiudere semplicemente il discorso dicendo che un buon FullHD basta e avanza, che una risoluzione del genere porta più carico al processore e una conseguente pressione sulla batteria. Non si può trattare un nuovo incremento tecnologico in questo modo, il QuadHD diventerà uno Standard futuro, è doveroso cercare le Inerzie che questa risoluzione porta con se. La densità di Pixel per Pollice è assurda, circa 538 ppi su un Display da 5.5 pollici. 2560 x 1440 pixel che danno il meglio di se in campo multimediale. La visualizzazione di immagini, video ed anche dei “semplici scatti quotidiani”, è migliore su un Display del genere. La risoluzione dei nostri files viene “spalmata” meglio su questo pannello, che in un primo impatto riesce a regala maggiori dettagli rispetto ad un classico FullHD (dove per riuscire a vedere a pieno tutti i dettagli c’è bisogno di zoom). Il QuadHD aiuta anche nella lettura dei testi più piccoli, anche se in questo caso, l’Inerzia rispetto al FullHD è più difficile da osservare.

LG G3, la recensione

In ogni caso, questa risoluzione è già pronta per tutti i futuri contenuti dalla qualità sempre più elevata, ora in giro ne vediamo ben pochi, ma non è ragion valida per definire questo QuadHD inutile. Tendo a precisare che ho sempre utilizzato il Termine “Inerzia”, perchè la differenza tra il QuadHD e il FullHD (su display da smartphone) si gioca su quel piano. Per adesso le piccole Inerzie non fanno ancora la differenza, in futuro forse, ma di sicuro non è “Inutile”, è il futuro.

LG G3

Prestazioni LG G3

LG G3

LG G3 si presenta con Android KitKat 4.4.2 + LG UI, la versione del kernel è la 3.4.0, tutto ciò consente una interazione con il dispositivo, buona. Esistono situazioni dove questo “piccolo mostro” di potenza mostra il fianco, utilizzarlo tutti i giorni è decisamente una esperienza soddisfacente, ma non del tutto. La Gestione dell RAM potrebbe essere leggermente migliore, così come la piacevolezza d’uso in generale, delle volte è facile assistere a ricaricamenti di Widgtes / Home. Nulla di tutto questo è grave, LG può tranquillamente risolvere con un Update corposo, siamo sicuri che lo farà. Nota di merito per la possibilità di passare ad ART nelle Opzioni Sviluppo.

  1. Nota: Recensione basata sulla versione V10a.
  2. Edit: Ricevuto aggiornamento V10e. Surriscaldamento ridotto, autonomia leggermente migliore.
  3. Edit: In arrivo un nuovo aggiornamento V10g. LG sta lavorando molto su questo G3.

Browser

LG G3

Il browser di LG, è uno dei più competitivi sul panorama Android. Presente la navigazione anonima, il desktop mode e la visualizzazione Immersive Mode (leggermente meccanica da attivare), in modo da poter utilizzare tutti i 5.5 pollici di questo assurdo display. La navigazione risulta convincente sotto ogni punto di vista. Buono lo scroll e il pan della pagina, il pinch to zoom è molto fluido. Velocità di caricamento delle pagine, fulminea. LG inserisce qualche Gesture che tendono a semplificare la navigazione. Possibilità di navigare in QSlide Mode (Floating Apps) ed anche in Dual Window in combinazione con altre applicazioni. Software completo, buon lavoro da parte di LG.

Utilizzo e software | Esperienza LG

LG G3

Finalmente con questo G3, il produttore rivisita la sua interfaccia utente rendendola incline con lo stile corrente più utilizzato, il Flat. Icone nuove che esaltano ogni singolo pixel di questo favoloso display, colori che caratterizzano varie applicazioni e molto altro ancora. Lo sblocco del dispositivo può avvenire in due semplicissimi modi:

  1. Doppio Tap sul display e infine sbloccare tramite LockScreen.
  2. Tramite Knock Code, soluzione intuitiva e molto sicura non sempre rapidissima per un utilizzo lampo.

Tante le possibilità di personalizzazione della LockScreen che presenta 5 applicazioni rapide da lanciare. Alta personalizzazione anche per l’ effetto di scorrimento schermo:

  • Particella di luce
  • Cerchio vettore (che si sposa benissimo con lo stile della UI)
  • Mosaico
  • Soda

Una volta sbloccato il dispositivo ci mostrerà la nuova interfaccia LG. Fondamentalmente interazione classica di Android con la possibilità di aggiungere Applicazioni, Widgets, Collegamenti e modificare rapidamente gli Sfondi. Nota di merito per il Pinch In che mostra tutte le schermate e consente di modificare il loro ordine, il Pinch Out ci consente di visualizzare il nostro sfondo in maniera pulita. Tutto a sinistra troviamo Smart Bulletin che presenta LG Health (Contapassi e Track di attività fisiche) e Smart Tips (Guide Utili per utilizzare al meglio lo smartphone). Ulteriore novità è Smart Notice, utile sistema di notifca che ci consiglierà di attivare funzioni oppure di vestirsi per bene viste le condizioni meteo (Necessità miglioramento). Le funzionalità made in LG non finiscono qui, infatti è possibile trasformare una semplice Icona in Widgets oppure possiamo cambiare le icone a nostro piacimento. Non il solito launcher. Il Drawer delle Apps presenta ancora la divisione Applicazioni/Widgets. 

LG G3

Sono tante le possibilità di personalizzazione, che svariano dalla possibilità di creare cartelle, ordinare le Apps, e infine, gestire le dimensioni della griglia.

Rivista dal punto di vista grafico anche la barra delle notifiche che consente di accedere a tanti controlli rapidi personalizzabili. Tra le molteplici opzioni spiccano le QSlide Apps e QuickRemote (Applicazione per controllo TV, decisamente utile). Possiamo utilizzare in maniera flottante le seguenti Apps:

  • Video
  • Browser
  • Telefono e Messaggi (Molto comodo)
  • Calendario
  • Email
  • File Manager
  • Calcolatrice

LG G3

Ancora tante impostazioni: presente la possibilità di cambiare le animazioni di scorrimento del Launcher, possibilità di cambiare il Tema ed addirittura di personalizzare i tasti a schermo modificando il loro colore ed anche la combinazione potendo aggiungere  altre funzioni. Tipo e dimensione del carattere, animazione Screen-Off, SmartScreen, Utilizzo ad una mano, Movimento ed anche il Tipo di Vibrazione. In poche parole, personalizzazione estrema da parte di LG.

LG G3

Non finisce ancora qui, impossibile non citare l’utilissima funzione Dual Window che su un Display da 5.5 Pollici può fare davvero la differenza. Inoltre troviamo una meno utile interazione vocale con Voice Mate (Divertente ascoltare alcune sue risposte del tipo: “Ti voglio bene!” – “Piano Dongiovanni, piano…”)

LG G3

Tutto è studiato per essere a portata di Tap o Swipe. La gestione delle Mail di LG G3 è molto comoda, basta uno Swipe uno laterale per visualizzare le cartelle. Ottima la possibilità del testo incolonnato tramite pinch anche nella sezione Mail, presente inoltre lo Zoom Out totale. In verticale possiamo avere la visualizzazione doppia con Lista Mail e Anteprima. Ottimo lavoro LG. Produttività massima di G3 affidata a ThinkFree Viewer che funziona in maniera decisamente buona. Interessante anche il File Manager proposto dal produttore. Professionale e precisa l’applicazione dedicata all’Orologio che integra:

  • Sveglie
  • Fusi Orari
  • Cronometro
  • Timer

Merita sicuramente un cenno l’applicazione dedicata agli appunti, famosissimo QuickMemo+ ( Possibile accedere anche a display spento, con la pressione prolungata del tasto volume +) La sua struttura è molto semplice, ma allo stesso tempo, decisamente funzionale. Possibilità di catturare una nota-audio, scrivere a mano qualcosa di rapido e di scattare fotografie, tutto ciò oltre alle classiche funzioni di immissione testo tramite tastiera e integrazione di allegati.

LG G3

Non è possibile non citare il Meteo di LG. Si poggia su AccuWeather e la sua precisione è massima, possiamo vedere una animazione video molto gradevole . Con un tap possiamo muoverci e visualizzare le condizioni ad ogni ora e le previsioni future. Interessante la funzione Modalità Silenziosa, permette di bloccare tutte le chiamate in arrivo e di disattivare suoni, vibrazioni e notifiche tramite Led. Assente però la possibilità di impostare delle Eccezioni. MCAfee Security, SmartWorld, RemoteCall Service e Box, completano la dotazione software di base. Rispetto al passato, snellito.

LG G3 - review

LG G3 si sposa alla perfezione con l’esperienza Gaming, segno di una buona ottimizzazione. Presente la possibilità di entrare in Immersive Mode (solo con titoli ottimizzati). L’uscita brutale da giochi pesanti, permette a G3 di mostrare il fianco. Da segnalare che alcuni titoli non sono ancora ottimizzati per il Display QuadHD.

LG G3

Parte telefonica di LG G3, su un livello superiore rispetto alla concorrenza (per quanto riguarda la gestione della interfaccia). La ricezione è leggermente ballerina, in qualche situazione può creare dei problemi. Nulla di particolarmente grave per il mio utilizzo che però è diverso rispetto al possibile utilizzo di altri utenti. In campo di ricezione ci sono tanti fattori che possono fare la differenza (parole povere, io mi sono trovato discretamente bene, c’è chi si è trovato meno bene). La capsula auricolare possiede buone tonalità di voce trasmessa, un suono caldo e forte. Il microfono compie bene il suo lavoro, il nostro interlocutore, ci sente molto bene. Il volume è superiore alla media. L’audio in vivavoce non è qualitativamente alto come la capsula auricolare, ma lo Speaker da 1 W fa il suo lavoro. La differenza ancora una volta la fa LG. La Ricerca Rapida è buona ma poco intuitiva. La gestione della interfaccia tramite i soliti swipe, è ottima e personalizzabile. La possibilità di utilizzare QSlide e l’Utilizzo ad una Mano, è un bel plus.

Messaggistica molto convincente, la tastiera di LG si conferma accattivante sul piano estetico e decisamente funzionale nel pratico. Ottimo il suo sviluppo. Il Tap rapido viene recepito abbastanza bene, il feedback è ottimo. Anche in questo caso sono molte le personalizzazioni. Possibilità di attivare la tastiera Swipe (proprietaria di LG), di inserire emoticon in maniera rapida e tasti con più funzioni (Interessanti i numeri in prima funzione). Cambiare il Tema della Tastiera non è un problema, molto convincente la possibilità di modificare l’Altezza della Tastiera.

LG G3, tutto semplice.

Autonomia – LG G3

LG G3

Sono 3.000 mAh messi a disposizione dal produttore per G3, sulla carta nessuna sorpresa. Forse le aspettative dopo la clamorosa autonomia di G2 erano fin troppo alte, ma non c’è da gridare allo scandalo se questo G3 non arriva alle eccellenze del predecessore. LG G3 ci permette comunque di concludere una giornata di uso intenso. Qualche incertezza dei consumi quando la ricerca di rete è insistente.

LG inserisce una ottima opzione per il Risparmio Energetico, che consente di guadagnare un 15% di autonomia in più. Interessante la possibilità di inserire la percentuale residua nella barra di stato, così come è molto utile il grafico che ci consente di visualizzare, secondo il nostro utilizzo corrente, quanto possiamo ancora chiedere alla batteria.

Fotocamera e Multimedia | 13 Mpx OIS+ DualFlash Laser Auto Focus | Speaker 1 W

LG G3

LG punta molto sul comparto fotografico con questo nuovo G3. Interfaccia fotografica semplificata e nuova dotazione hardware. Partiamo da quest’ultimo aspetto, il nuovo G3 possiede una Fotocamera posteriore da ben 13 Megapixel con OIS+, DualFlash e nuovo Sstema di Messa a Fuoco Laser. Semplice Fotocamera Frontale da 2.1 Megapixel.

Gli scatti in condizione di piena luce sono molto interessanti, ottima la quantità e la qualità del dettaglio catturato, ottimo l’effetto dello sfocato. Pronta al punta e scatta, grazie al Sistema di Messa a Fuoco Laser che sulla medio-bassa distanza fa bene il suo dovere e allo Stabilizzatore Ottico+ che fa davvero la differenza (Molto più del Laser). In condizione di illuminazione difficile la fotocamera scatta in maniera decisamente onesta con del normale rumore video, la messa a fuoco viene aiutata dal Laser. In condizioni estreme il Doppio Flash Led svolge bene il suo dovere, riuscendo a restituire colori fedeli grazie alla doppia e differente tonalità della luce.

LG G3

Riepilogando: Stiamo parlando di una delle migliori soluzioni che il mercato ha da offrire. In qualsiasi situazione questo LG G3 riesce a trarre il massimo. Una fotocamera decisamente valida per la “cattura scolastica” meno per immortalare il “ricordo”. Ci saremo aspettati qualche funzione in più dal software che si limita ad un utilizzo basico. Fa ottime fotografie, punto.

LG G3

LG snellisce il “vecchio e pesante” software fotografico che presentava confusione ed impostazioni poco valide. Al primo avvio l’interfaccia si presenta come il nulla cosmico, basta tappare sullo schermo e in un lampo la fotografia è stata catturata. Premendo il tasto impostazioni, ci ritroviamo davanti alla classica interfaccia standard, dove sono presenti solo 4 modalità di scatto:

  1. Automatica
  2. Magic Focus
  3. Panorama
  4. Doppio

Nelle impostazioni è possibile selezionare solo:

  • HDR
  • Risoluzione Foto/Video
  • Scatto Vocale
  • Timer
  • Griglia

Soluzione molto minimale quella di LG, probabilmente anche troppo, ma non è un problema. Ci sarebbe piaciuto vedere almeno la Modalità Notte, oppure una Modalità Manuale avanzata in modo da poter gestire ogni singolo aspetto di questo Hardware così di qualità. Probabilmente qualche features potrà arrivare con aggiornamenti. Ma come già detto, ci troviamo di fronte ad una ottima fotocamera. I video vengono girati in FullHD ed in 4K, la qualità è ottima, ma ci ha sorpreso anche l’ audio catturato. Merita una citazione anche la buona fotocamera frontale da 2.1 Megapixel (si attiva facendo uno swipe). Selfie Time!

Esempi:

 

LG G3

LG porta la Galleria su un piano molto alto. Varie possibilità di visualizzazioni (Tramite Pich to Zoom), buona la velocità di lettura dei dati, ottima la possibilità di accedere ai servizi Cloud. LG G3 è in grado di leggere tutti i file che gli abbiamo dato in pasto (Anche un filmato 4K). Una galleria organizzata in maniera eccellente (anche attraverso una Mappa) e con anima Social.

LG G3

Il player musicale è di buon livello. Strutturato molto bene, consente di avere un ordine importante. Anche in questo caso è possobile aggiungere i servizi Cloud ed inoltre è presente un Equalizzatore di livello. L’audio emesso dalla Cassa Posteriore da 1W è buono, con un livello massimo davvero molto alto che però non regala spazio ad una qualità fine. La posizione dello Speaker è poco felice, anche se in prossimità della curvatura della Cover Metalic Skin. Non abbiamo in dotazione le cuffie QuadBeat 2, ma avendo svolto la prova con altre cuffie possiamo affermare l’ottima qualità.

Considerazioni finali – Recensione LG G3

LG G3 - recensione

LG G3 è uno smartphone assolutamente di livello. Ha tutti gli esaltanti numeri al posto giusto. Un Display Borderless QuadHD a prova di futuro, una dotazione Hardware straordinaria (sopratutto nella versione 32 GB con 3 GB RAM) e una batteria di livello. Fotocamera da 13 Megapixel che esce vittoriosa in quasi tutte le situazioni di utilizzo con OIS+ e Laser AF. Qualche pecca c’è, ma possono essere definiti “errori di gioventù”.

LG G3, qualità a prova di futuro.

Rapporto qualità – prezzo

specifiche LG G3

In quale altro campo eccelle LG G3? Incredibilmente nel prezzo di listino! Si parte dalla versione da 16GB-2GB RAM disponibile al prezzo di 599 Euro e si conclude con la versione Premium da 32GB-3GB RAM al prezzo di 649 Euro. In entrabi i casi ci troviamo di fronte ad un prezzo molto aggressivo e più basso rispetto agli standard di mercato. Se scaviamo per bene in rete, non è difficile trovarlo al prezzo di 429 Euro, in questo caso un vero e proprio affare!

LG G3 Smartphone, display Quad-HD-IPS-Display 5,5 pollici, Processore Quad-Core 2.5 GHz, Fotocamera 13 MP, Memoria 16 GB, Android 4.4, Bianco [Germania]

0€ amazon

169€ kelkoo[venduto da mazan]

LG G3

Un ringraziamento all’ufficio stampa LG, per il sample testato.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome