LG continua il suo processo innovativo nel campo mobile. Nessuna evoluzione, il cambio di passo tra le generazione è marcato, impressionante. G5 è rivoluzione in casa LG. Smartphone modulare, espandibile, LG G5 è il primo rullo di tamburi per il mercato consumer. Le potenzialità offerte da questa soluzione sono vaste, c’è solo bisogno di tempo e sviluppo. Non si è obbligati a smontare e rimontare LG G5 per divertirsi, se ci si dimentica del cuore modulare, questo device riesce comunque ad impressionare.

Ecco le offerte migliori del web per il LG G5:

LG G5
  • Display:5.3
  • CPU:Snapdragon 820 Quad-core (2 core 1.6; 2 core 2.2 GHz)
  • RAM:4 GB LPDDR4
  • Memoria Interna:32 GB Espandibile
  • Fotocamera:16Mp
  • Sistema Operativo:6.0 Marshmallow

LG G5 Smartphone da 32 GB, 5.3" QHD, 4G LTE, Fotocamera da 16 MP e 8 MP, 4 GB RAM, Argento [Italia]

699.9€    In offerta a 210.89€ -70% (Risparmi 489.01€)Amazon Prime

428€ kelkoo[venduto da Clickforshop]

Videoreview LG G5

Unboxing LG G5

LG G5 Unboxing

Il piatto forte della casa è ben apprezzabile fin dal box di vendita. Possibile notare la sagoma di LG G5 in rilievo, trascinando verso il basso la scatola, ecco che si presenta la parte inferiore removibile con la sua colorata batteria. Unboxing divertente, contenuto onesto. Oltre ad LG G5, la classica manualistica (c’è ancora qualcuno che legge i manuali? Meglio, c’è qualcuno che ha mai letto i manuali?) e la garanzia, è possibile trovare il Quick Charge, il cavo USB – USB Type-C e le cuffie QuadBeat (assenti nel nostro box).  Nel profondo del cuore si è spenta la speranza di trovare un Friends, un modulo aggiuntivo per LG G5 in modo da offrire una user experience completa out of the box. Immancabile il Pin per inserire la NanoSIM.

Scheda tecnica LG G5

LG G5 Scheda Tecnica

Quest’anno nulla è lasciato a caso. Ogni singolo elemento della scheda tecnica è bollente, LG G5 è un mostro. Si parte dal processore Qualcomm Snapdragon 820, si passa al mastodontico Display 2K IPS Quantum e si conclude con la doppia Fotocamera da 16 Megapixel e 8 Megapixel Wideangle. Ecco la scheda tecnica di LG G5:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema Operativo6.0 Marshmallow
Dimensioni149.4mm x 73.9mm x 8.6mm
Peso159 grammi
CPUSnapdragon 820 Quad-core (2 core 1.6; 2 core 2.2 GHz)
GPUAdreno 530
RAM (GB)4 GB LPDDR4
Memoria interna (GB)32 GB
Pollici Display5.3
Risoluzione Display2560 x 1440 pixels
Tipologia DisplayQuad HD IPS Quantum
Megapixel Fotocamera16
Capacita batteria (mAh)2800

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica LG G5.

Design ed ergonomia LG G5

LG G5 Design

Ricordate LG G4 con back in vera pelle e schermo leggermente curvo? Bene, dimenticate tutto. LG passa allo scintillante alluminio. Il primo impatto è grandioso ma c’è qualcosa di diverso. Il feeling che restituisce LG G5 è particolare, quasi strano. C’è un diamond cut che corre sul profilo del device, quasi tagliente ma aiuta molto la presa, ecco quel piccolo profilo, è chiaramente alluminio. Il posteriore non restituisce esattamente il feeling freddo del classico device in alluminio. Il “metalgate” è stato chiarito da LG. G5 è effettivamente costruito in alluminio (ricercato da LG per essere robusto e leggero) ma è stato applicato uno strato di primer per poter far legare alla base di alluminio, la vernice.

LG è riuscita a contenere il peso, a rendere effettivamente G5 davvero leggero e robusto, questa soluzione ha sacrificato leggermente il feel trasmesso al tatto. Ad onor del vero, solo il tatto è stato sacrificato. Le linee di LG G5 sono piacevoli, sono dolci ma decise. Il design è ricercato, quasi futuristico grazie al posizionamentoDesign intrigante del doppio sensore della fotocamera. Il vetro curvo sulla parte superiore del frontale è fantastico, uno spettacolo osservare il gioco di riflessi su quel vetro curvo. Assolutamente un piacere da portare all’orecchio per una semplice telefonato e molto smooth quando c’è da visualizzare le notifiche. Ottimo lavoro da parte di LG, il disegno di G5 è riuscito. Strana la soluzione per il back (alluminio + primer + vernice) ma vincente per quanto riguarda la riduzione del peso.

LG G5

La presa è buona, grazie al profilo netto si riesce ad impugnare bene LG G5. Utilizzarlo con una mano non è semplicissimo, costruire un dispositivo “modulare” non è cosa semplice, LG ha dovuto, per forza di cose, aumentare le dimensioni generali. Ok, parliamo di questa sezione removibile.

Sulla sinistra è presente un piccolo e ben nascosto tasto per sganciare la parte inferiore. La pressione è davvero solida, non si potrà mai premerlo erroneamente. Ora è possibile rimuovere la batteria ed eventualmente cambiare modulo. C’è da dire che il tutto sembra poter durare nel tempo, per esempio, la rimozione della batteria dalla sezione inferiore, è davvero rocciosa. La prima volta che si prova a rimuovere la batteria si ha paura per il proprio G5, è solo la mente a giocare brutti scherzi, il sistema è ottimo.

LG G5

Una volta richiuso il tutto, la costruzione generale come appare? Nel mio sample, è tutto allineato, nemmeno un occhio di falco può notare imprecisioni. Sul web è possibile trovare spaventose immagini, nessuna paura, sono dispositivi sample, negli store fisici e online dovrebbero arrivare LG G5 costruiti alla perfezione. Per i più pignoli, certo ci potrebbe essere un insignificante gap, è pur sempre un dispositivo a cui si può fisicamente rimuovere la parte inferiore. Posso assicurare che è impercettibile, un foglio di carta non riesce a trovare il gap.

Tirando le somme, LG G5 è il primo smartphone “modulare”, espandibile, che arriva sul mercato globale. La prima esperienza di LG è sicuramente positiva. G5 ha un design ricercato, particolare, per alcuni anche strano ma sicuramente di grande impatto. LG ha fatto qualcosa di diverso, complimenti.

Moduli LG G5

LG G5 Moduli

La premessa è obbligatoria, LG non ci ha fornito nessun modulo per testare nel concreto, nel vissuto, l’anima modulare di LG G5. In ogni caso, l’idea è sicuramente invogliante. Chi non vorrebbe poter espandere le funzionalità del proprio smartphone? Al momento, LG propone il modulo Cam Plus e Hi-Fi Plus with B&O Play, entrabi possono essere gestiti dal LG Friends Manager. LG Cam Plus offre i controlli fisici della fotocamera e permette In sviluppodi poter impugnare lo smartphone come se fosse una piccola fotocamera compatta, offre anche 1200 mAh di batteria aggiuntiva per potersi divertire e scattare ancora più foto. LG Hi-Fi Plus with B&O Play permette di avere un convertitore digitale analogico a 32 bit per esaltare la qualità audio anche grazie all’amplificatore integrato (questo modulo è anche indipendente, può essere utilizzato come amplificatore e DAC esterno con qualsiasi dispositivo Android, iOS, Mac e Windows).

Questo è il futuro degli smartphone? Ancora presto per dirlo. C’è bisogno di maggior sviluppo, la discussione è appena iniziata. LG sta spingendo le terze parti a produrre moduli per il suo G5. Chiaro, LG poteva proporre fin da subito una selezione di moduli più completa.

Display LG G5

LG G5 Display

LG G5 ha un display stupendo, attualmente non si può chiedere di più. 5.3 Pollici IPS Quantum e incredibile risoluzione 2K. La risoluzione di 2560 x 1440 consente di godere al meglio dei contenuti in alta qualità, sempre maggiori di questi tempi. Il display ha una luminosità estrema, sotto luce diretta del sole si vede senza nessun tipo di problema, questo pannello si spinge fino a 800 Nit. Tradizione LG, colori belli carichi, mai fastidiosi. I colori di Marshmallow non sono mai stati così belli. Il nero è buono, sopratutto con quando la luminosità non è al massimo (dove è possibile notare piccoli spot di illuminazione). Il punto di bianco è assolutamente pulito, un piacere per la navigazione web e la lettura di documenti. Con una diagonale del genere osservare contenuti è assolutamente una bellissima esperienza (angoli di visuale praticamente nulli), che sia il semplice Youtube o il ricco Netflix, LG G5 vi terrà incollati al suo fantastico display 2K.

LG G5

Tips: La features Always On è presente su LG G5. Il display sarà sempre attivo mostrando l’ orario (in alternativa una firma di dubbia utilità) e le notifiche. La visualizzazione in notturna è eccellente, ciò che non convince è la lettura di giorno. Per risparmiare la batteria, la luminosità delle informazioni è molto bassa. Effettivamente il consumo si mantiene tra il 8-10 % al giorno.

LG G5

Utilizzo e software LG G5

LG G5 Prestazioni

LG G5 si presenta con Android 6.0.1 Marshmallow + LG UX 5.0. Il lavoro svolto dal produttore è stato importante, pur non rinunciando ad un software ricco di funzioni, LG è riuscita a rendere la sua UX 5.0 snella e piacevole. La prima cosa che si nota utilizzando LG G5, è l’assenza del famoso App Drawer. Tutte le applicazioni saranno disposte sulle nostre pagine insieme ai Widgets. Un bene o un male? Questione di gusti, in ogni caso è possibile ripristinare il vecchio App Drawer della LG UX 4.0.

LG ha eliminato anche il Dual Window, che sarà integrato di sistema in Android N, ottima mossa. Sempre presenti Smart Bulletin, Smart Notice, Smart Settings, Smart Cleaning, LG Health, le iconiche QSlide Apps e la sempre verde QuickMemo+. Non solo, le Impostazioni sono sempre ricchissime, c’è la possibilità di modificare i tasti a schermo, creare la propria vibrazione per le suonerie, impostare i tasti a scelta rapida e tante altre piccole cose. Oh, è sempre possibile accedere a LG SmartWord per scaricare contenuti a pagamento e non, come i Temi, per fare un semplice esempio.

Ok, c’è praticamente tutto. LG UX 5.0, dove sei stata snellita? Nel quotidiano. LG UX 5.0 è stata rivisitata dal punto di vista grafico. Molte applicazioni richiamano un tema bianco che facilita la lettura, oltre ad accoppiarsi perfettamente con le direttive del Material Design. Esempio massimo, la nuova barra delle notifiche. Clean. Non solo maggior pulizia dal punto di vista grafico ma anche un livello di ottimizzazione alto, mai un dispositivo LG è stato così veloce.

Il processore Qualcomm Snapdragon 820 con ben 4 GB di RAM permette a questo LG G5 di essere sempre pronto, rapido e scattante. Non esistono incertezze, non c’è nessun tipo di lag o microlag, LG è riuscita a creare un semplice ma efficace equilibrio tra hardware e software, senza troppe rinunce. Il browser web è Google Chrome e funziona alla grande, tutto risulta fluido e scorrevole. Tutte le applicazioni di terze parti si aprono in totale Ottime prestazioni !velocità e vengono gestite in memoria senza nessun tipo di problema. Vogliamo il massimo? Bene basta spingere l’acceleratore con il gaming estremo. Il processore Snapdragon 820 non riscalderà mai in maniera eccessiva, giocare con un display IPS Quantum 2K è un vero piacere. Attenzione ad non ostacolare la cassa musicale con la mano, può capitare.

Prestazioni estreme che si confermano anche nella parte telefonica. LG nel corso di questi anni ha migliorato molto l’aspetto più importante di uno smartphone. Degna di nota la soluzione per nascondere esteticamente le antenne, spesso su un device in alluminio si possono trovare delle bande in policarbonato sulla scocca per dare sfogo alle antenne. LG ha nascosto per bene questi piccoli inserti in policarbonato, si trovano sui profili in alluminio, sono davvero difficili da vedere ma funzionano alla grande, ricezione del segnale davvero molto valida, un plauso ad LG. La qualità in capsula è interessante, buona la riduzione dei rumori, la voce è molto calda e piacevole. In vivavoce il suono è più grezzo, la cassa si comporta molto meglio in riproduzione musicale.

Fingerprint Sensor LG G5

LG G5 Fingerprint Sensor

Il Fingerprint Sensor di LG G5 è incredibilmente veloce. Blazing fast, in inglese rende ancora meglio. Il suo posizionamento è giusto, ogni volta che utilizziamo LG G5 il dito cade li, sul posteriore, dove troviamo il sensore che spicca grazie al piccolo rialzo dal corpo del device e una piccolissima texture. La registrazione delle impronte è rapidissima, meno di 60 secondi per dito (massimo 5 impronte). Lo sblocco, come anticipato, è immediato, istantaneo, impressionante. Android Pay in Italia non è ancora attivo ma se siete clienti PayPal, LG ci suggerisce di proteggere i nostri pagamenti con il sensore. Oh, è anche possibile proteggere la Galleria e Quick Memo+.

Fotocamera e multimedia LG G5

LG G5 Fotocamera

Un sistema doppia fotocamera non è di certo una novità su smartphone, la realtà dei fatti è che questa soluzione non ha mai convinto, in passato. Si, perchè LG G5 ha fatto centro. Finalmente una doppia fotocamera, utile, funzionale e divertente. Partiamo con calma, la prima fotocamera è da ben 16 Megapixel(f1.8 + OIS + LaserAF + Flash LED) mentre la seconda è da 8 Megapixel (135° Wideangle + f2.4). Ad onor del vero, c’è una terza fotocamera, quella anteriore da 8 Megapixel (f2.0) che scatta ottimi selfie con un buon grandangolo. Il divertimento però è tutto sul retro.

Oltre a qualche effetto carino (Pop-out picture, Multi-view) le due fotocamere potrebbe vivere separatamente. La prima restituisce scatti straordinari, la seconda di straordinario ha il suo grandangolo che riesce a catturare una quantità di spazio fisico notevolmente maggiore e in grado di farsi apprezzare senza il minimo dubbio. La camera da 8 Megapixel Wideangle riesce a restituire degli scatti in condizione di piena luce buoni, la gestione della luce è sempre precisa, anche il bilanciamento del bianco è corretto ed in generale si riesce a catturare uno scatto sempre equilibrato. In condizione di luce scarsa soffre, non riesce a catturare molta luca ma il punto non è questo. Il focus deveInteressante scelta LG! essere il suo utilizzo pratico e divertente, i suoi 135° fanno realmente gola. Pensate di poter portare LG G5 in viaggio, in giro per il mondo, ecco le sue fotocamere sono estremamente flessibili. Si può passare da uno scatto RAW in modalità Manuale, ad un semplice scatto grandangolare. Potrebbe essere la macchina perfetta anche per chi gira video. La risoluzione massima arriva al 4K, nessun problema di gestione. In FullHD il risultato è ancora un pizzico migliore. Non male l’audio catturato anche se si poteva fare di più con una serie di microfoni migliori. Insomma se poi ci si aggiunge il modulo LG Cam Plus, il gioco è fatto. Se vi piace scattare fotografie, se vi piace scattare immagini panoramiche, foto stupefacenti, LG G5 è probabilmente la scelta migliore da fare.

Esempi (file ridimensionati, contattaci pure per i file originali):

Non solo divertimento, la fotocamera da 16 Megapixel (f1.8 + OIS + LaserAF) è in grado di accontentare tutti, la modalità Manuale di LG G5 è la migliore mai provata su smartphone, se siete amanti di questa modalità, la possibilità di scatto in RAW è la marcia in più. In ogni caso, in condizioni di piena luce LG G5 riesce a catturare dettagli impressionanti, davvero. La gestione delle luci è ottima, la calibrazione dei colori è naturale (grazie al Sensore Spettro di Colore. Nulla di troppo complicato, è semplicemente un componente che indica il colore reale della scena al software e in più tende a regolare il livello del Flash LED), la messa a fuoco è rapidissima grazie al Laser AF, di spessore anche il range dinamico e la profondità di campo. In interni i risultati sono ancora molto buoni mentre in condizione di illuminazione precaria, l’apertura f1.8 in combinazione con lo stabilizzatore ottico (lavora non solo su x e y ma in G5 anche su z), permette ad LG G5 di catturare scatti sorprendenti, con un livello di dettaglio valido. Ca assolutamente ripetuto, se amate fare tante foto con il vostro smartphone, in qualsiasi tipo di situazione, LG G5 è sempre pronto. C’è qualità, tanta qualità.

Esempi (file ridimensionati, contattaci pure per i file originali):

La cassa per la riproduzione musicale è posta sul profilo inferiore, è davvero piccola ma suona, suona forte. L’audio emesso è buono qualitativamente parlando. Per un singolo speaker è sorprendente sentire i bassi che accompagnano gli alti belli squillanti, il volume massimo è davvero alto. In alcuni casi, al massimo del volume, l’audio risulta leggermente pastoso ma sono finezze. Un singolo speaker che suona così, è davvero un piacere da ascoltare. Attenzione a non coprirlo con il palmo della mano.

Autonomia LG G5

LG G5 Batteria

Tra moduli, processore prestante, doppia fotocamera, display 2K si potrebbe erroneamente pensare che LG G5 sia dotato di una super batteria dalla capacità infinita. No, non è così. LG ha donato ad G5 una semplicissima batteria da 2800 mAh. Una batteria che vi accompagnerà per tutta la giornata con un tipo di utilizzo medio, il power user si ritroverà a dover utilizzare il suo device con più attenzione, con un tipo di utilizzo massiccio LG G5 andrà sicuramente ricaricato.

Il power user può contare su una feature sempre apprezzata, la sostituzione della batteria. Nessun power bank, niente cavetti, basta solo portarsi una seconda batteria ed il gioco è fatto. Non solo, LG G5 supporta anche la Quick Charge 3.0 di Qualcomm. Con il caricatore fast in dotazione, LG G5 riuscirà a ricaricarsi in un lasso di tempo davvero ridotto. Secondo Qualcomm con la tecnologia Quick Charge 3.0 è possibile ricaricare lo smartphone in meno di una singola ora (30 Minuti per 80%).

Tips: La reversibilità del cavo USB Type-C è qualcosa di fantastico. Comoda soprattutto di sera, quando magari con poca luce è difficile trovare il verso giusto del cavo.

Considerazioni finali LG G5

LG G5 Review

Spirito rivoluzionario modulare, LG G5 prova a cambiare le sorti del mercato consumer. Riuscirà a farlo? Sviluppo e tempo saranno in grado di dirci se lo smartphone modulare può entrare nelle nostre vite, nelle nostre tasche. Non c’è bisogno di smontare e rimontare G5 per intuire l’impegno del produttore. LG G5 potrebbe restar chiuso per sempre, potrebbe non vedere un terzo o un quarto modulo, è in ogni caso un gran bel prodotto.

Tralasciando fattori come il design, la costruzione, mettendo da parte tutto ciò che è soggetto a gusti personali o al puro caso, LG G5 ha dei punti immobili, forti. Il display 2K IPS Quantum è fantastico, la parte telefonica è decisamente curata, le prestazioni sono di spessore e quella dannata fotocamera è in grado di raccontare al meglio ogni singolo frangente di quotidiano. Vero, l’autonomia potrebbe non accontentare tutti. I gusti personali posso cambiare la percezione estetica del device e se il caso o un sample vi mette di fronte a costruzioni non perfette c’è poco da fare. C’è bisogno del giusto mezzo, c’è bisogno di osservare LG G5 da una prospettiva differente per poter dare un giudizio.  Il coraggio di LG deve essere apprezzato, da troppo tempo non si vede un prodotto come LG G5. Potrebbe essere perfetto per qualcuno e non per altri, c’è da ammettere che LG G5 ha rotto la noia del settore mobile degli ultimi anni. Non si rompe il quotidiano senza prendere dei piccoli rischi.

Rapporto qualità-prezzo LG G5

LG G5 Offerte

Ok, purtroppo non esiste modulo che vi permetta di risparmiare sul prezzo di LG G5. Il listino canta, sono circa 699 gli euro richiesti per G5. Un prezzo in linea con il mercato, per l’esperienza completa si dovrebbe tener conto anche dei moduli, costano. Fortunatamente il prezzo inizia a scendere, online si è già vicini ai 550 Euro, davvero non male. LG inoltre invoglia con il modulo Cam Plus in regalo se acquistate LG G5 entro il 30 Aprile 2016.

Offerte LG G5

LG G5
  • Display:5.3
  • CPU:Snapdragon 820 Quad-core (2 core 1.6; 2 core 2.2 GHz)
  • RAM:4 GB LPDDR4
  • Memoria Interna:32 GB Espandibile
  • Fotocamera:16Mp
  • Sistema Operativo:6.0 Marshmallow

LG G5 Smartphone da 32 GB, 5.3" QHD, 4G LTE, Fotocamera da 16 MP e 8 MP, 4 GB RAM, Argento [Italia]

699.9€    In offerta a 210.89€ -70% (Risparmi 489.01€)Amazon Prime

428€ kelkoo[venduto da Clickforshop]

Pro

  • Design
  • Batteria sostituibile ma...
  • Prestazioni
  • Fotocamere posteriori

Contro

  • Pochi moduli al lancio
  • Autonomia non per power user
  • Luminosità automatica aggressiva

I nostri voti

Design ed ergonomia8.5
Display10
Prestazioni9
Autonomia8
Fotocamera e multimedia9.5
rapporto qualità-prezzo8
Voto finale8.8

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome