La famiglia Moto G di Motorola è stata sempre contraddistinta da prodotti in grado di soddisfare chiunque con un rapporto qualità/prezzo eccellente. Motorola quest’anno arriva alla settima generazione della celebre serie con ben quattro varianti, oggi andremo a parlare di Moto G7 Plus, anche quest’anno #megliomotoG?

Unboxing Moto G7 PlusUnboxing Moto G7 Plus

Il box di vendita di Moto G7 Plus è ricco, oltre allo smartphone troviamo un caricatore rapido da 25W, un cavo USB-C/USB-C e una ben gradita cover in silicone trasparente che tende però a snaturare il design di questo bellissimo smartphone.

Scheda tecnica Moto G7 Plus

La scheda tecnica è molto simile al modello dell’anno scorso e non fa di certo gridare al miracolo. Il processore è uno Snapdragon 636 abbinato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna che possono essere espansi con una microSD attraverso un triplo slot che non inciderà sulla possibilità di utilizzare una doppia SIM. Moto G7 Plus ha il supporto LTE fino a 600 mbs, il Bluetooth 5.0 e l’NFC che funziona perfettamente con Google Pay. Ecco la scheda tecnica completa di Moto G7 Plus:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 9 Pie
Dimensioni157mm x 75.3mm x 8.3mm
Peso176 grammi
CPUSnapdragon 636
GPUAdreno 509
RAM (GB)4 GB
Memoria interna (GB)64 GB
Pollici Display6.24
Risoluzione Display1080 x 2270 pixel
Tipologia DisplayIPS LCD notch
Megapixel Fotocamera16
Capacita batteria (mAh)3000

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Motorola Moto G7 Plus.

Design Moto G7 PlusDesign Moto G7 Plus

Le linee di Moto G7 Plus mi piacciono e non si discostano molto da quelli della generazione precedente. Il dispositivo è realizzato in alluminio con una scocca in metallo lucido, il posteriore è costruito in vetro e la colorazione Viva Red del mio modello risalta particolarmente. Moto G7 Plus si utilizza bene con una mano, non scivola e si può usare tranquillamente senza custodia.

Sul lato posteriore è presente una doppia fotocamera che sporge, questo può creare qualche problema quando lo smartphone viene appoggiato su un tavolo. Moto G7 Plus è uno smartphone che si caratterizza per un design ricercato e si distingue nella sua fascia di prezzo.

Display e audio Moto G7 PlusDisplay e audio Moto G7 Plus

Il display da 6,2 pollici di Moto G7 Plus è una delle caratteristiche che più mi ha colpito, ha una risoluzione FullHD+ (1080 x 2270 pixel) e le dimensioni delle cornici sono state ridotte grazie alla comparsa di un notch a goccia. Quest’ultimo non è particolarmente compatto come quello visto in altri modelli ma risulta poco invasivo nell’esperienza d’uso.

La tecnologia del display è IPS, ciò inizialmente mi aveva fatto storcere il naso ma mi sono dovuto ricredere. Ha un’ottima luminosità, anche all’esterno non ho avuto particolari problemi in queste giornate primaverili. Ho trovato qualche imprecisione nella gestione della luminosità automatica che spesso risulta troppo bassa. I colori sono ben tarati e gli angoli di visione sono piuttosto buoni, un buon display nella fascia dei 300 euro.

Assolutamente di primo livello l’audio: Moto G7 Plus è dotato di due altoparlanti stereo: uno posizionato sul bordo inferiore e il secondo incorporato nella capsula auricolare. Il volume è sopra la media e il suono non viene mai distorto, se poi aggiungiamo anche il jack audio da 3,5 mm allora possiamo fare la felicità degli audiofili.

Utilizzo Moto G7 PlusUtilizzo Moto G7 Plus

L’utilizzo di Moto G7 Plus è davvero buono per la fascia di prezzo in cui si trova. Lo Snapdragon 636 con 4 GB di ram rendono il dispositivo sempre fluido e pronto, il software però gioca un ruolo fondamentale e qui Motorola ha fatto davvero un ottimo lavoro. Solo sotto stress è possibile notare qualche rallentamento ma in compenso Moto G7 Plus non  scalda mai.

A bordo troviamo Android 9 Pie quasi in versione stock, Lenovo ha personalizzato questo Moto G7 Plus con l’aggiunta di qualche funziona in più come le Moto Actions, Moto Voice (utile quando si è alla guida) e Moto Display per attivare o disattivare la modalità Always-On-Display. Quest’ultima funziona l’ho trovata parecchio utile, oltre a controllare le notifiche posso anche rispondere in maniera rapida direttamente dalla schermata di blocco.

La personalizzazione offerta da Motorola è quella che tutti i produttori dovrebbero offrire, non viene appesantito il sistema e vengono aggiunte funzioni utili e concrete.

L’autonomia di Moto G7 Plus non rispecchia la scheda tecnica, troviamo infatti un’unità da soli 3000 mAh che potrebbe sembrare sottodimensionata. Non lo è , si riesce sempre ad arrivare a fine giornata grazie sia alla CPU poco energivora che all’ottimizzazione software. Un’importante funziona che mi ha compito positivamente è la ricarica rapida TurboPower da 27W, Moto G7 Plus riesce a ricaricarsi fino al 100% in soli 50 minuti.

Fotocamera Moto G7 PlusFotocamera Moto G7 Plus

Il comparto fotografico presente due novità importanti: un sensore principale da 16 megapixel con apertura F/1.7 e la stabilizzazione ottica. La seconda fotocamera è dotata di un sensore da 5 megapixel che aiuta a rilevare la profondità di campo nei ritratti. Sul fronte invece il sensore della fotocamera è da 12 megapixel.

Le foto scattate di giorno sono molto buone, caratterizzate da colori nitidi e vivaci, una buona presenza di dettagli e con un’ottima gestione dell’HDR e dell’esposizione. La messa a fuoco risulta sempre rapida e molto precisa.

La sera le prestazioni della fotocamera calano sensibilmente. Le foto scattate in condizioni di scarsa luminosità perdono inevitabilmente, per la fascia di prezzo in cui ci troviamo, dettagli e qualità. La messa fuoco rallenta non di poco in condizioni di poca luce e le foto presentano parecchio rumore di fondo.

La fotocamera frontale è più che sufficiente, il sensore da 12 megapixel fa un buon lavoro in condizioni di buona illuminazione e meno in condizioni di scarsa luminosità.

I video purtroppo non godono della stabilizzazione ottica, essi infatti vengono girati fino in 4K a 30fps con la sola stabilizzazione elettronica che risulta poco efficace, i video sono discreti con una buona messa a fuoco e una buona qualità delle immagini. Motorola forse poteva osare di più.

Conclusioni Moto G7 PlusConclusioni Moto G7 Plus

La fascia di mercato a cui si affaccia Moto G7 Plus è la più popolata ed è quella più difficile in cui avere successo. Detto ciò, Moto G7 Plus è completo in tutto, non ha impuntamenti o rallentamenti, ha un’audio stereo da top di gamma, un buon display e una fotocamera che in condizioni di buona luminosità regala ottime fote.

Uno dei motivi per cui potreste preferire lui ad altri smartphone della stessa fascia di prezzo è il software, leggero, ben ottimizzato e senza particolari fronzoli imposti dal produttore. Le Moto Actions valgono da sole il prezzo del biglietto, una volta impostate non riuscirete più a farne a meno. L’esperienza d’uso è ciò che davvero contraddistingue di più gli smartphone, sempre più simili tra loro, degli ultimi anni. Motorola lavora bene dal 2013 e la serie Moto G ogni anno regala sempre piccole soddisfazioni.

Il prezzo di listino di Moto G7 Plus è di 320 euro ma è possibile trovarlo facilmente in offerta a circa 280 euro e anche qualcosa meno. Un prezzo assolutamente giusto e molto competitivo, Lo consiglierei a chi ha bisogno di uno smartphone concreto e completo di tutto senza spendere cifre astronomiche.

Offerte Moto G7 Plus

Foto Motorola Moto G7 Plus, Smartphone Android 9.0, Display 6,2", Dual Camera da 16Mp, 4/64 GB, Dual Sim, Indaco(Deep Indigo)

Pro

  • Software
  • Moto Actions
  • Audio stereo
  • Autonomia

Contro

  • Qualità video
  • Luminosità automatica

I nostri voti

Display7.5
Design7.5
Software8
Utilizzo8
Autonomia7.5
Fotocamera7
Rapporto qualità/prezzo7.7
Voto finale7.6

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome