Pensavo di non averne bisogno, mi sbagliavo di brutto. Dopo aver passato quasi due mesi con questo robot aspirapolvere in giro per la casa ho compreso quanto tempo impiegassi per le faccende domestiche.

Neato Botvac D5 Connected è un robot aspirapolvere ad alte prestazioni in grado di regalare una spensieratezza piacevole. Vero, in fondo non fa altro che tirar su lo sporco dal pavimento ma lo fa divinamente.

Unboxing Neato Botvac D5 Connected

Neato Botvac D5 Connected

L’enorme box di Neato è molto completo. Oltre al Botvac D5 Connected, è possibile trovare ben tre filtri (uno da utilizzare e due di ricambio), la base per la ricarica con la presa europea (c’è anche quella UK), ben due metri di delimitatori, un piccolo adattatore micro usb – usb full size (la sua utilità mi è ancora sconosciuta) ed un simpatico strumento per pulire le spazzole del Neato. Non manca la manualistica ma è davvero un gioco da ragazzi iniziare ad utilizzarlo.

Utilizzo Neato Botvac D5 Connected

Neato Botvac D5 Connected utilizzo

Lo si prende dalla scatola, pesa un bel po’ e si è legittimati a pensare che questo ammasso di bulloni possa far danni in casa. Nulla di più falso, è un bestione che si muove con una delicatezza impressionante.

Partiamo dal principio, configurarlo è semplicissimo. Basta scaricare l’applicazione di Neato dal Play Store / App Store e collegarlo, tramite la procedura guidata, al Wi-Fi. Configuralo con uno smartphone attiva le sue funzioni intelligenti ma se vivete ancora negli anni ’90 è comunque possibile utilizzare il Neato Botvac D5 Connected in maniera manuale.

Neato Robotics
Neato Robotics

La seconda cosa da fare è posizionare la sua base di ricarica in casa ed è importante farlo in maniera ottimale. Piazzare la base di ricarica in un posto difficile da raggiungere o con poco spazio di manovra potrebbe far perdere tempo al Neato o magari non farlo auto posizionare nel modo corretto per la ricarica. Si, perché dopo aver pulito l’intera casa o una stanza, questo robot aspirapolvere si andrà a parcheggiare da solo presso la sua base di ricarica. Vederlo fare manovra e poggiarsi verso i pin di ricarica è troppo divertente.

Neato Botvac D5 Connected ricarica

Ok, tutto semplice, simpatico e funzionale. Ma come fa Neato Botvac D5 Connected a correre in giro tra gli ostacoli della casa e pulire ogni singolo angolo? Dietro tanta comodità di utilizzo c’è un concentrato di tecnologia.

Neato Botvac D5 Connected spara di continuo un raggio laser in grado di mappare perfettamente il perimetro e l’eventuale arredamento della casa. Una volta analizzata con precisione millimetrica la casa, lui parte e non si ferma più. Passerà prima per il perimetro e poi agirà nell’area centrale non trascurando nulla. Riesce a spostarsi di stanza in stanza grazie ad una prima valutazione della stessa, se il Neato vede una porta, lui si fionda, calcola il perimetro e ci ritornerà per pulirla. La cosa più importante che ho appreso nel vivere con il Neato è di non forzarlo. I primi giorni non riuscivo a capire come agisse, la realtà dei fatti è che lui lavora per conto suo e non vuole forzature inutili. Per farla breve, se il Neato entrerà in una stanza e inizierà a pulirla e si fermerà a metà per poi uscire, state tranquilli ritornerà dopo per completarla.

Neato Botvac D5 Connected

Onestamente non saprei fare meglio del Neato, pulisce benissimo e grazie al suo design a “D” riesce a raggiungere ogni angolo. Per quel che conta per un prodotto che mira alla sola funzionalità, l’impatto estetico non è per nulla male. Quando si poggia vicino alla sua base di ricarica non risulta come un corpo esterno all’arredamento di casa, le sue linee sono pulite e dolci quanto basta per mimetizzarsi in qualsiasi ambiente domestico.

Come si comporta con gli ostacoli che, inevitabilmente, incontra in casa? Sorprendentemente. Ho visto il Neato lottare contro tappeti, pantofole e riuscire sempre a vincere. Riesce a superare tranquillamente ostacoli mobili, riesce ad infilarsi dove lo spazio sembra non esserci. Un piccolo esempio, doveva e voleva per andar sotto la mia scrivania in ufficio mentre lavoravo seduto sulla mia sedia da lavoro (una classica con le ruote), tra la sedia e un piede della scrivania non c’era lo spazio per passare ma lui con la sua forza, spinto dalle sue due ruote motrici ha spostato la sedia (con me seduto!) quel tanto che bastava per passare. In quel preciso istante ho capito di amarlo davvero. Oh, se avete amici a quattro zampe in casa state tranquilli, faranno subito amicizia (Ugo, il mio Shar Pei, conferma).

Neato Botvac D5 Connected animali

Programmare le sessioni e avviarlo anche quando si è fuori casa con il proprio smartphone (dall’applicazione è possibile controllare la mappa della casa, con zone pulite, realizzata dal robot) è la reale comodità. Si può andar a lavoro tranquillamente e tornare a casa per cena con il Neato che ha già svolto per noi tutto il lavoro sporco. Lo fa con una garanzia di pulizia impressionante, ha una singola spazzola centrale che viene supportata da una seconda più piccola utile per raccogliere la polvere anche nei posti più angusti.

Neato Botvac D5 Connected ha difetti? Complessivamente direi di no. Di certo non è silenzioso ma nemmeno troppo rumoroso, non è rapidissimo nel completare una casa ma è assolutamente normale e qualche volte son dovuto intervenire inutilmente per qualche falso allarme di avviso arrivato dall’app. Piccole cose rispetto al grande, difficile lavoro svolto dal robot.

Conclusioni Neato Botvac D5 Connected

Neato Botvac D5 Connected offerte

Ero un po’ dubbioso sulla reale utilità di un robot aspirapolvere, sono onesto. Dopo aver speso un paio di mesi con questo Neato Botvac D5 Connected, ho potuto cambiare opinione e maturare un giudizio estremo: questo dolce robot Neato è da avere in ogni casa.

Non sono in vena di esagerazioni ma il tempo che si riesce a recuperare grazie ad un robot smart che fa il lavoro sporco, è tantissimo. Certo, qualcuno potrebbe obiettare che se si tratta solo di tempo, forse è il caso di non portarselo a casa e risparmiare. Mai come in questo caso, il tempo è denaro.

Il punto è un altro, grazie a Neato Botvac D5 Connected non solo si risparmia tempo ma si può vivere in un ambiente che difficilmente sarà più pulito di quanto il robot riesca a fare. Ecco, una scopa elettrica o del sano olio di gomito, non riusciranno a raggiungere i livelli del Neato. Potete assumere una cameriera professionista ma a quel punto siamo ancora li, il tempo è denaro.

Non credo di essermene innamorato eccessivamente, è realmente utile e vale ogni singolo centesimo richiesto. 649 Euro sono tanti ma su Amazon è possibile portarselo a casa per meno di 500 Euro. Date una chance a questo robot Neato, ne riparleremo tra qualche mese.

Offerte Neato Botvac D5 Connected

Pro

  • Design a "D"
  • Utilizzo semplice
  • Qualità pulizia

Contro

  • Falsi allarmi App

Scatti e video realizzati con Canon 80D – Acquista su Amazon

I nostri voti

Design9
Utilizzo9
Autonomia8.5
Rapporto qualità-prezzo8
Voto finale8.6

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: