Recensione Acer Aspire One 722

Introduzione

In prova quest’oggi abbiamo il nuovo netbook di Acer, l’Aspire One 722. Si tratta di un netbook con fattore di forma da 11.6”. Il pollice e mezzo in più rispetto al classico fattore da 10.1” ha consentito ai tecnici Acer di montare uno schermo con l’ottima risoluzione nativa di 1366×768. La piattaforma scelta per A1 722 è AMD, con processore dual core C-50 da 1.0Ghz (Bobcat a 40nm) e grafica AMD Radeon HD 6250. A completare la configurazione troviamo 2GB di Ram, connettività completa, batteria da 6 celle e un design moderno in un corpo sottile e leggero. Il prezzo del prodotto è, come consuetudine Acer, estremamente concorrenziale: Aspire One 722 sarà disponibile in 2 configurazione a partire da 299€.

Un netbook da portare sempre con se, che sulla carta garantisce prestazioni, efficienza energetica, eleganza e connettività completa, senza contare una predispozione per la visione di video e film grazie al processore grafico AMD Radeon HD integrato.

La cover sembra la superficie di un lago increspato, a dimostrazione della cura riposta nella serie dei netbook Acer Aspire, in modo identico a quanto già visto nella nostra recensione dell’L’Acer Aspire One D257. I punti di forza dichiarati sono la durata della batteria e la possibilità di guardare i video online e offline in fluidità; nel corso della recensione analizzeremo accuratamente le prestazioni grafiche del processore video, mentre non potremo valutare altrettanto precisamente l’autonomia, in quanto il sample in nostro possesso è dotato di batteria da 3 celle, a differenza della versione commerciale munita di batteria da 6 celle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Emanuele Strano
Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Appassionato di tecnologia e di programmazione, oltre a scrivere e recensire prodotti si occupa della manutenzione e degli aggiornamenti del sito.

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te