Android

Design di HTC e software di Google. Cosa volere di più?

Google e HTC, tornando indietro di qualche anno, storico Nexus One. I romantici volevano la nascita di un nuovo smartphone, la realtà ci ha presentato un Tablet. Nexus 9 ha il compito di alzare lo standard qualitativo dei tablet che vengono mossi da Android. Design ed hardware affidati alle sapienti menti di HTC, il software è figlio di Google, come la storia Nexus insegna. Se Nexus One è entrato dalla porta principale nella storia, questo Nexus 9 dove si pone? Lui è il primo vero Tablet Android?

Nexus 9 Recensione

Amazon: 199,90€  ►  149,99€ logo offerta amazon

Video Review

Unboxing

Nexus 9 Unboxing

Google propone un box bianco, con un semplice 9 in rilievo. Classico contenuto scarno dei Nexus:

  • Caricatore da parete, ingresso USB
  • Cavo USB-MicroUSB, dedito alla connessione PC e ricarica del dispositivo
  • Manualistica e Garanzia

Specifiche tecniche

Nexus 9

Tutto il meglio della tecnologia racchiusa in Nexus 9. La sinergia software-hardware si fa sentire, incredibile la User Experience. Analizziamo le specifiche complete:

  • Dimensioni 228,25 X 153,68 X 7,95 mm
  • Peso 436 g
  • Processore Nvidia Tegra K1 Dual-Core 2,3 GHz 64 Bit
  • GPU Kepler 192 Core
  • RAM 2 GB
  • Memoria Interna 16/32 GB
  • Supporto variante LTE
  • Display 4:3 8.9 Pollici 2K
  • Doppio Speaker Frontale HTC BoomSound
  • Batteria da 6,700 mAh
  • Fotocamera Posteriore da 8 Megapixel + Flash LED
  • Fotocamera Anteriore da 1,6 Megapixel

Design ed ergonomia

Nexus 9 Design

Google ha visibilmente imposto alcune linee guida-Nexus ad HTC per le scelte estetiche di questo Tablet. HTC con le mani legate, ha saputo comunque esprimersi al meglio, dimostrando ancora una volta, la sua capacità di lavorazione e combinazione dei materiali, oltre che un gusto per il buon design sempre moderno. Forse in futuro ci aspetta un Tablet con Sense, totalmente in alluminio, ma non è questo il contesto giusto per parlarne.

è facile affidarsi ad HTC

Nexus 9 in colorazione Bianco Luna, è fantastico. Sul retro troviamo un policarbonato di qualità con effetto satinato che offre una buonissima presa. Sui profili laterali corre il materiale che HTC ultimamente riesce a lavorare meglio, l’alluminio. L’ effetto spazzolato permette a questa trama metallica di fondersi perfettamente con la cover posteriore e il vetro Gorilla Glass 3 che protegge il display. Il Diamond Cut è il solito colpo di classe.

Nexus 9

Le linee sono semplici e dolci, permettono di utilizzare il dispositivo anche per sessioni prolungate senza alcun tipo di problema o fastidio. La costruzione (gli ultimi lotti prodotti non presentano piccoli difetti di gioventù) è assolutamente di livello, il Tablet risulta molto massiccio e dona delle splendide sensazioni al tatto. Osservare Nexus 9 è un piacere, potrebbe stare li, sul tavolo, senza far nulla e fare comunque la sua figura. HTC è sempre una sicurezza.

Nexus 9 recensione

Sulla parte anteriore domina, oltre alla doppia cassa frontale BoomSound realizzata in maniera differente rispetto al passato (ottimo lavoro per contenere e nascondere le casse), il “grande” display da 8.9 pollici 2K. Inoltre troviamo, la fotocamera frontale da 1,6 Megapixel. Non manca il sensori di Prossimità e il Led di notifica (nascosto nella parte inferiore, dedito solo allo stato di ricarica).

Nexus 9

Muovendoci verso i lati, seguendo le dolci linee di alluminio spazzolato, troviamo sulla sinistra estrema pulizia. Sulla destra, invece, troviamo tutto il resto. Tasto di accensione / spegnimento , Bilanciere del volume. Il feedback è ottimo, nessun scricchiolio, soluzione chirurgica, un plauso ad HTC.

Nexus 9 recensione

Osservando la parte inferiore, notiamo la presenza del piccolo ingresso MicroUsb. La parte superiore si presenta con l’ingresso Jack Audio da 3,5 mm.

Nexus 9 review

Il posteriore ospita la Fotocamera posteriore da 8 Megapixel con Flash Led . Non manca il logo HTC e la bellissima scritta Nexus.

Display

Nexus 9 Display

Nexus 9 possiede un display 4:3 IPS da 8.9 pollici con risoluzione 2K (2048 x 1536), protetto da vetro Gorilla Glass 3. Colori molto vivi e ventaglio cromatico amplio, punto di bianco eccellente, neri 4:3 formato vincentesoddisfacenti impostando la luminosità ad un valore medio-basso, essendo un IPS non possono essere assoluti. Ottima luminosità massima, sotto la luce diretta del sole si legge molto bene. Gli angoli di visualizzazione sono praticamente nulli, anche fuori asse la leggibilità è massima. La struttura grafica del Material Design di Android Lollipop, è capace di esaltare ogni singolo pixel di questo display. Il rapporto 4:3 è la scelta giusta, le differenze in fase di navigazione web, in sessioni di lavoro sono ben evidenti.

Prestazioni

Nexus 9

Nexus 9 si presenta con Android 5.0.1 Lollipop , la versione del kernel è la 3.10, tutto ciò consente una interazione con il dispositivo davvero unica. Google ha ancora bisogno di affinare il suo sistema operativo, ma il passo in avanti rispetto alle prime versioni software di questo Nexus 9 è significativo. Nessuna operazione può impensierire Nexus 9. Definitivo il passaggio da Dalvik ad ART.

Tips & Tricks: Nexus 9 soffre di un normale surriscaldamento in fase di Gaming.

Browser | Chrome

Nexus 9 Chrome

Il Browser di serie è Chrome, ovviamente. Il punto forte su un Tablet deve essere la navigazione e questo Nexus 9 non solo non tradisce ma riesce ad andare oltreFinalmente Chrome ! le aspettative. Le pagine web vengono gestite alla perfezione, con una velocità di caricamento molto buona. Tutte le operazioni vengono eseguite senza alcun tipo di problema o di rallentamento, i muscoli di questo hardware di fuoco si fanno sentire. Il la diagonale da ben 8.9 pollici è perfetta per leggere in tutta comodità, mentre uno dei veri assi nella manica di Nexus 9 è proprio il rapporto 4:3. L’altissima dendità di pixel del display chiude definitivamente i giochi. Chrome ne esce finalmente vincitore.

Utilizzo e software | Android Lollipop

Nexus 9 Android Lollipop

Nuovo Nexus, nuovo sistema operativo. Android 5.0 Lollipop fa il suo debutto su Nexus 9, tanti miglioramenti al cuore del robottino verde ma ciò che è più evidente è il Material Design. Procedendo con calma, va ribadito come Google debba ancora limare per bene il suo sistema operativo, anche se con la versione 5.0.1 molti piccoli Bug sono già scomparsi. In ogni caso, nulla di grave. Lollipop è il passo più grande compito da Android, che finalmente oltre ad essere funzionale e versatile, è anche bello.

Niente è più dolce di Lollipop…

Nexus 9

Il Material Design pensato da Google è molto più di una semplice status bar colorata. L’interfaccia di sistema è capace di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di dispositivo, che sia un Tablet, Smartphone, Pc senza stravolgersi. Il Material Design si esalta in abito Tablet, regalando nuove visualizzazioni, più informazioni in modalità orizzontale, insomma non c’è più spazio sprecato, tutto è a misura di pixel. Animazioni, colori e ancora animazioni rendono il Material Design stupendo. Google rifà il look di Android.

Nexus 9

Piccolo appunto per le applicazioni “di terze parti”. Molte si stanno aggiornando con le linee guida del Material Design introducendo una visualizzazione adatta ad un Tablet. Il mito riguardante la mancanza di applicazioni ottimizzate per Tablet Android sta finendo, basta cercare e non soffermarsi al solito Facebook di turno.

Nexus 9

Il Google Now Launcher permette di inserire molte più icone sia nella Dock, che nelle pagine stesse. La barra di ricerca Google è sempre presente, così come i widgets che insieme alle icone di sistema (e a tutto il sistema operativo) si danno una svecchiata. Il nuovo App Drawer oltre a presentare una bellissima animazioni di apertura, si configura come una sorta di enorme cartella dove ritroviamo tutte le applicazioni installate. In home, scorrendo tutto a sinistra c’è Google Now, pronto a rispondere alle più fantasiose domande.

Nexus 9

Novità anche per le notifiche, ora è possibile consultarle direttamente da Lockscreen. La Status Bar perde la seconda pagina dei Toggle in favore di un secondo swipe verso il basso per accedere alle nuove impostazioni rapide. Piccola chicca per queste impostazioni, è la loro capacità di adattarsi al nostro utilizzo, cambieranno in maniera automatica dopo un determinato periodo.

Solo una nota di merito per il nuovo Multitasking che guadagna una piacevolezza di utilizzo grazie ad animazioni e grafica di livello ma perde in termini pratici. Aspetto decisamente importante per un Tablet è la funzione Multiutente. Nexus 9 con Android Lollipop è in grado di gestire vari utenti in maniera semplice, comoda, veloce e sicura. Dalla schermata di Lockscreen è possibile selezionare “al volo” l’utente da utilizzare.

Nexus 9

Quando si adotta un processore Nvidia, si hanno estreme garanzie in ambito Gaming, che per un Tablet è ancora una volta, un fatto importante. GPU Kepler da be 192 Core permette a Nexus 9 di muovere senza pensieri tutti i titoli presenti sul PlayStore. Per sfruttare al massimo le potenzialità del processore Nvidia, è consigliato scaricare titoli ottimizzati con effetti grafici di livello dal Tegra Zone. HTC BoomSound e l’altissima densità di pixel completano il quadro di una macchina Gaming perfetta.

Nexus 9

Android Lollipop con Nexus 9 cerca la sua anima produttiva. Restando tra i servizi Google, non c’è nulla di meglio sul mercato. Google ha pensato anche una serie di accessori per questo Nexus 9 (Cover con tastiera) mirati per aumentare le capacità produttive e la flessibilità del dispositivo. Anche senza tastiera fisica, Nexus 9 permette una comodità nella scrittura tramite tastiera virtuale assolutamente fantastica, non facile da trovare sulla maggioranza dei tablet. La nuova tastiera di Android, non si rende solo bella ma anche indispensabile per lavori in mobilità. Anche in questo caso, il rapporto 4:3 permette una visualizzazione e modifica dei documenti migliore rispetto a quanto offre il mercato Android.

Nexus 9 Android Lollipop

Autonomia

Nexus 9 Autonomia

In fase di presentazione de sistema operativo Lollipop erano state fatte promesse al limite del miracoloso per quanto riguarda il consumo energetico. La realtà dei fatti è che Google deve ancora lavorare per rendere Lollipop un sistema equilibrato energicamente parlando. In ogni caso la capiente batteria da 6,700 mAh di Nexus 9 permette comunque di completare una giornata di utilizzo intenso. Navigazione web, gaming, documenti in cloud, video, audio, social, lettura di libri e chi più ne ha più ne metta, non mettono in crisi l’autonomia di Nexus 9.

Con un tipo di utilizzo “da casa“, magari anche “da divano” è possibile arrivare anche a 2-3 giorni, il consumo in Stand-by è ininfluente. Lollipop tra le novità porta un Risparmio Energetico decisamente aggressivo, vengono limitate fortemente le performance del dispositivo e si guadagna una giusta percentuale di autonomia da giocarsi. Status Bar e Tasti Virtuali che si colorano di arancio acceso, sono una scelta cromatica che si scontra troppo con il Material Design delle applicazioni. Piccola inerzia.

Fotocamera e Multimedia | BoomSound

Nexus 9 Multimedia

La fotocamera su un Tablet non è l’ aspetto fondamentale. Forse era meglio puntare su una Fotocamera Anteriore ancora più performante, anche se la configurazione reale (1,6 Megapixel) permette comunque una buonissima qualità in fase di video-chiamata. In ogni caso la Fotocamera Posteriore è da 8 Megapixel + Flash LED. Viene gestita dal software di Google nella maniera giusta, anche se l’interfaccia fotografica pensata dal colosso di Mountain View è troppo snella.

Gli scatti in condizione di piena luce sono abbondantemente sufficienti, buona la quantità e la qualità del dettaglio catturato, discreto l’effetto dello sfocato. 8 Megapixel classici che non tradiscono. In condizione di illuminazione difficile, la fotocamera fa quel che può, cercando di contenere il rumore. In condizioni estreme il Flash LED svolge alla perfezione il suo dovere. I video vengono girati in FullHD, la qualità è molto buona così come audio catturato.

Esempi:

L’applicazione Foto di Google, sebbene sia semplice, pulita e lineare, mostra qualche indecisione con immagini ad altissima risoluzione. Piccole inerzie che vengono subito risolte grazie a Gallerie di terze parti, questo è il bello di Android. In ogni caso l’applicazione Foto di Google si comporta bene con tutti i Files di Test che gli abbiamo dato in pasto, digerisce in maniera naturale anche un 4K davvero molto pensate, che spesso e volentieri mette in crisi anche i processori più rodati.

Nexus 9

Nota di merito per tutti i servizi Play di Google, le applicazioni che fanno la differenza. Con Movie è davvero un piacere guardare un Film, le possibilità offerte sono davvero tante,  fermare la riproduzione e leggere velocemente le informazioni su attori o altro, senza dover aprire altre app, è una comodità.

Rimanendo in tema servizi Play, Music è il player di default. Ottima l’interfaccia, la struttura e la gestione dei nostri brani on-line ed off-line. Anche in questo caso il Material Design regala tantissime animazioni che Ascolta BoomSound! permettono una piacevolezza nello scorrere i menù invidiabile. La qualità audio? HTC BoomSound. Due casse frontali sono la soluzione ideale per un Tablet con spiccate doti multimediali come Nexus 9. L’audio emesso è qualitativamente molto alto, forte, chiaro e cristallino. Molto corposo e con tentativi di riproduzione soddisfacente di bassi. In fase di Gaming, per vedere un video o semplicemente ascoltare musica, HTC BoomSound è la mossa giusta.

Considerazioni finali

Nexus 9

Google e HTC hanno fatto centro. Nexus 9 è attualmente la migliore espressione di Tablet Android presente sul mercato. Elegante e raffinato, sopratutto nella sua versione Bianco Luna. Adatto alla HTC e Google multimedialità con un Display ad altissima risoluzione e HTC BoomSound per un audio di qualità. Autonomia pronta a coprire intense giornate lavorative, rese decisamente più dolci da Android Lollipop. Software e aggiornamenti curati da Google sono alla base della natura Nexus, cosa volere di più? Di tempo tra lo storico Nexus One e Nexus 9 ne è passato tanto, ma HTC e Google sanno come lavorare insieme… e lo fanno molto bene.

Rapporto qualità – prezzo

Nexus 9 Offerte

Per portarci a casa questo condensato di design, qualità e prestazioni, tocca sborsare di listino la modica cifra di 399 Euro (16 GB, solo Wi-Fi), che visti rapportati al dispositivo sono in fin dei conti più che giusti, meno se si ripensa ai prezzi-nexus-recenti (recenti, perchè i Nexus si son sempre fatti pagare). Si sale ancora per più memoria fino ad arrivare a cifre impegnative per la versione da 32 GB LTE. Attenzione ad offerte lampo, spesso Nexus 9 è venduto con Google Chromecast o la Cover Keyboard, in questo caso il rapporto qualità-prezzo sale.

Offerte Nexus 9

Amazon: 199,90€  ►  149,99€ logo offerta amazon

Nexus 9 Pro e Contro

Un ringraziamento all’ufficio stampa HTC, per il sample testato.

I voti di Techzilla

Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Vota qui!
Design ed Ergonomia
9.0
Display
9.0
Prestazioni
9.0
Autonomia
8.0
Fotocamera e multimedia
9.0
Rapporto Qualità-Prezzo
7.0
8.5
Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Grazie per il tuo voto!
COMMENTA