Oppo sceglie la location molto ordinata di Zurigo per fare rumore. Con i suoi smartphone Reno, il brand è pronto a far vedere i muscoli ai consumatori italiani e a far capire che è in questo mercato per prenderselo.

Oppo Reno è uno smartphone proposto ad un gran bel prezzo di listino senza rinunciare all’esperienza premium che solo un flagship sa dare. Per la precisazione sto parlando della versione standard di Reno, quello con Zoom 10X e 5G è il vero cavallo di battaglia, ma è bastata questa versione per colpirmi positivamente.

Oppo Reno Unboxing

Oppo Reno unboxing

Credo di non aver mai visto tanta cura per i dettagli di una confezione di uno smartphone, forse solo qualche edizione speciale ha raggiunto in passato tanta cura ma nulla di commerciale. Il box di Oppo Reno, oltre ad essere bellissimo è anche estremamente completo.

Scavando nel box è possibile trovare un paio di cuffie auricolari di Oppo di ottima, ripeto ottima qualità ed il caricatore super rapido per la ricarica VOOC Flash Charge 3.0. Non manca della manualistica curata all’inverosimile e una cover per chi vuole proteggere questo capolavoro di design.

Oppo Reno Scheda tecnica

Oppo Reno scheda tecnica

Oppo Reno ha una scheda tecnica di fascia media senza rinunciare a qualche funzione premium. C’è da sottolineare il grande lavoro di realizzazione della velocissima pop up camera frontale che permette di avere un display full screen reale. Rispetto alla maggioranza dei competitor della fascia media, Reno offre anche la ricarica ultra rapida VOOC Flash Charge 3.0 e un sensore di impronte digitali sotto al display. Ecco la scheda tecnica di Oppo Reno:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 9 Pie + ColorOS 6
Dimensioni156.6mm x 74.3mm x 9mm
Peso185 grammi
CPUSnapdragon 710
GPUAdreno 616
RAM (GB)6 GB
Memoria interna (GB)128 GB
Pollici Display6.4
Risoluzione Display1080 x 2340 pixel
Tipologia DisplayOLED full screen pop up camera
Megapixel Fotocamera48
Capacita batteria (mAh)3765

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Oppo Reno.

Oppo Reno Design

Oppo Reno design

Uno dei device più belli sul mercato, forse uno dei più belli di sempre. Oppo Reno è originale, ha linee uniche ed eleganti. Reno è uno smartphone affascinante, curato nei minimi particolari, ad esempio, una piccola semisfera in zaffiro è piazzata poco sotto le fotocamere posteriori per non farle graffiare. Se si osservano con attenzione anche i profili laterali in alluminio mostrano un piccolo intaglio per migliorare il grip e rendere lo smartphone più raffinato.

Il vetro posteriore non offre nessuna trama da discoteca, è opaco e non trattiene le impronte, nella colorazione verde si vedono leggere sfumature di colore in grado di non renderlo mai noioso. Basta però sbloccarlo con il face unlock per veder spuntare una pinna di squalo con la fotocamera frontale. In una frazione di secondo la pinna scompare, perché il face unlock di Oppo Reno è velocissimo, quasi più funzionale del sensore di impronte digitali posto sotto al display (abbastanza preciso e rapido).

Oppo Reno face unlock

Proprio non mi va di descrivere Oppo Reno con ordine per un semplice motivo, il design di questo smartphone è una scoperta continua. Le fotocamere sono a filo, il tasto power ha un colore verde acceso decisamente sexy, la pop up camera è un colpo di genio (anche se si riempie facilmente di polvere). Tanto per continuare a tessere le lodi del design di questo prodotto, adoro la fascia centrale della back cover, ha un tipo di trama simil pixel e risplende di luce propria.

Oppo Reno è quel device che prendi in mano anche solo per guardalo, lo fai scivolare come una saponetta e ti rendi conto che è unico sul mercato, una ventata di aria fresca. Si distingue senza rendersi inutilmente vistoso, è facile innamorarsi di lui.

Oppo Reno Display e audio

Oppo Reno display

Facile innamorarsi di lui anche grazie al display AMOLED. Oppo Reno è realmente full screen, non ha notch, non ha buchi. Grazie al sistema pop up camera, Oppo Reno è uno dei pochissimi smartphone che non hanno impedimenti sul display per ridurre le cornici. La diagonale è molto vasta, son circa 6.4″ i pollici a disposizione ma grazie al’incredibile lavoro di ottimizzazione non sono così scomodi come si potrebbe, erroneamente, pensare. La risoluzione è FullHD+ ma i colori vivaci e la luminosità elevata sono i reali protagonisti.

Oppo Reno ha uno dei migliori display sul mercato, è un vero piacere da utilizzare per vedere video su Youtube o serie su Netflix. Anche l’audio non è affatto male, unica pecca l’assenza della configurazione stereo. Lo speaker posto sul profilo inferiore è qualitativamente molto valido ed ha anche un volume elevato ma la configurazione stereo sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

Oppo Reno audio

In realtà questa torta è già buonissima anche perché per chi cerca audio di qualità Oppo Reno offre un buon vecchio jack audio. La cosa interessante è che il jack non fa solo presenza, è realmente di elevata qualità e in configurazione con le ottime cuffie in confezione, riesce ad offrire ad oggi, una delle migliori combo per ascoltare musica via jack su smartphone.

Oppo Reno Utilizzo

Oppo Reno utilizzo

Oppo Reno si presenta con Android 9 Pie personalizzato dalla ColorOS, in una nuova versione che migliora tanto rispetto al passato. Probabilmente il look estetico della ColorOS potrebbe essere ancora avvicinato al Material Design di Google ma c’è da ammettere che Oppo ha lavorato bene sull’aspetto della sua interfaccia.

Dopo qualche settimana di utilizzo, apprezzo la ColorOS. Onestamente solo le impostazioni dovrebbero essere riordinate e tradotte in maniera più efficace ma un semplice aggiornamento software potrebbe bastare. In realtà, Oppo Reno ha già ricevuto un piccolo update che ha fixato prontamente alcuni bug di gioventù.

L’interfaccia è non troppo personalizzata, non ci sono tante applicazioni preinstallate e tutto questo è sicuramente un bene. Tra le altre cose, Oppo Reno è uno smartphone già pronto ad Android 10 Q, se siete degli sviluppatori potete già installare la Beta 3 di Android Q su Oppo Reno.

Grazie al processore Sapdragon 710, Reno si muove alla grande in ogni operazione quotidiana compreso il multitasking spinto ben gestito dai 6 GB di RAM. La fluidità di sistema è ottima, le applicazioni si aprono velocemente e sono accompagnate da morbide animazioni. Anche la batteria regge benissimo grazie alla buona ottimizzazione di sistema e al processore ben equilibrato. Oppo Reno con la sua batteria da 3765 mAh regge una giornata di utilizzo molto impegnativo senza colpo ferire. Se si utilizza Oppo Reno in maniera un po’ più blanda, con utilizzo da weekend riesce a superare la giornata senza problemi. La ricarica ultra rapida VOOC Flash Charge 3.0 è fantastica

Il merito è anche della buonissima ricezione. Oppo Reno ha un segnale sempre stabile, roccioso e veloce nel riaggancio della rete. La qualità in capsula, che è nascosta nella pinna pop up (non c’è bisogno che la pinna esca fuori, c’è una piccola feritoia per l’audio), è decisamente buona ma c’è da stare un po’ attenti a dove si posiziona l’orecchio, visto che è praticamente senza bordi.

Oppo Reno Fotocamera

Oppo Reno fotocamera

Oppo Reno non ha la stessa fotocamera della versione Zoom 10X ma c’è comunque una dual camera da 48 Megapixel f1.7 + 5 Megapixel per il calcolo della profondità di campo. La selfie camera nascosta nella pinna a scomparsa è da 16 Megapixel e senza troppi giri di parole, è una delle migliori fotocamere frontali per scattarsi un selfie, c’è tanto dettaglio e una piacevolezza generale difficile da raggiungere da altri smartphone nella stessa fascia di prezzo o superiore.

La dual camera posteriore di Oppo Reno è soddisfacente, sia giorno che di notte grazie al buon software. Onestamente ho provato anche la Google Camera e riesce a fare scatti migliori solo con la Night Sight che funziona leggermente meglio rispetto la modalità Notte di Oppo. In ogni caso, in condizioni di piena luce, Oppo Reno si comporta benissimo, gli scatti hanno una bella gamma dinamica, una giusta esposizione e un contrasto interessante. In interni la situazione si mantiene su livelli più che onesti mentre di notte si salva grazie alla modalità Notte che funziona un gran bene. C’è una sorta di AI ma in realtà non prova a modificare sensibilmente le immagini, dal mio punto di vista è un bene. C’è anche la funzione Zoom 2X ma è una, ben riuscita, interpolazione. Se si scatta con i 48 Megapixel nativi, si perdono un bel po’ di benefici del software di Oppo. Un peccato non poter scattare in modalità Manuale con i 48 Megapixel nativi.

Dal punto di vista video, mi ha sorpreso. Non per la stabilizzazione che non è il massimo ma per la qualità dei video in 4K e per l’audio cattura di buonissimo livello, segno di ottimi microfoni all’interno di Reno. Ecco qualche sample fotografico di Oppo Reno (immagini ridimensionate):

Oppo Reno Conclusioni

Oppo Reno offerte

Oppo ha creato uno smartphone desiderabile, unico ed in grado di creare esclusività. Più si utilizza Reno e più lo si apprezza di giorno in giorno. Tutto inizia con il design che con la fascia media del mercato non ha nulla a che fare e non sto parlando della pinna di squalo pop up e nemmeno del display realmente full screen, parlo delle linee, del design puro, della cura dei dettagli, le scelte intelligenti e quel suo fascino che lo rende diverso dalla marea di smartphone tutti uguali.

Certo, avere una fotocamera a pinna di squalo motorizzata, è sicuramente eyecatching ma è anche molto comoda, ben studiata, velocissima e regala anche una certa sicurezza che non tutte le parti mobili di uno smartphone possono fare. Oppo Reno è anche uno dei pochi che offre un display fantastico (con sensore integrato) senza impedimenti, notch o buchi ad interrompere la visione. Non è un fattore da sottovalutare, sopratutto se non avete mai sopportato la noiosa moda del notch.

Oltre al suo impatto estetico, funziona alla grande. Oppo Reno ha tutto ciò che serve per vivere la vita digitale senza problemi. La base hardware c’è, il software (anche se non perfetto) pure, nei fondamentali come ricezione e batteria non tradisce, anzi risulta molto affidabile. Se non siete tra quelli che contano il numero di fotocamere sul retro di uno smartphone, i 48 Megapixel di Oppo Reno andranno benissimo per la maggior parte degli scatti, sopratutto quelli per immortalare un ricordo. Se poi siete amanti dei selfie, quella fotocamera frontale a scomparsa è decisamente una delle migliori.

499 Euro non sono pochi, è vero. Oppo Reno però non è il classico smartphone di fascia media, è quello che per contenere il prezzo ha fatto le giuste rinunce senza diminuire il feeling premium che è tanto ricercato negli smartphone. La realtà è questa, utilizzando Oppo Reno non vi sembrerà di avere tra le mani uno smartphone di fascia media ma un vero flagship di fascia altissima. Non è tutta scena, Oppo Reno è un prodotto da consigliare a occhi chiusi, è per chi cerca qualcosa di diverso, per chi ama avere tra le mani qualcosa di esclusivo.

Oppo Reno Offerte

Oppo Telefono cellulare touchscreen Reno Tim Ocean Green 6.4...

Foto Oppo Telefono cellulare touchscreen Reno Tim Ocean Green 6.4" 6gb/256gb Dual Sim

Pro

  • Design unico
  • Fotocamera frontale
  • Jack audio di qualità
  • Display

Contro

  • Software da limare
  • Polvere nel sistema di apertura

Scatti realizzati con Canon M50 – Acquista su Amazon

I nostri voti

Design10
Display9.5
Audio9
Utilizzo8
Autonomia8
Fotocamera7.5
Rapporto qualità-prezzo8.5
Voto finale8.6

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here