Recensioni

Introduzione

Questo è il primo anno di Panasonic da quando ha deciso di lasciarsi alle spalle il mercato dei TV al Plasma, nonostante questo avesse regalato ottimi prodotti come il VT60 che è tutt’ora ritenuto da molti un forte punto di riferimento quando si parla di questa tecnologia. AS800 è un TV LED IPS con risoluzione Full HD e refresh rate di 1800hz che offre immagini molto fluide anche grazie al local dimming e al processore Hexa Core.

Per il 2014 Panasonic ha presentato solamente soluzione a LED per venire incontro alle esigenze di mercato e uno dei grandi vantaggi di questo portfolio è la grande presenza di varietà, sia in termini di qualità dell’immagine e features sia per quanto riguarda il “polliciaggio” dei singoli modelli. Per chi non fosse abituato alla nuova nomenclatura dei TV Panasonic ci teniamo a ribadire che la lettera “S” nel prodotto denota un TV FullHD Smart Viera, mentre la lettera “X” indica un TV con qualità video 4K QHD.

Possiamo suddividere i modelli per l’Europa categorizzando i nuovi TV in 3 diverse fasce di prezzo/prestazioni:

  • AX800 4K e AS800 FHD – I due top di gamma di Panasonic per il 2014. In particolare il modello AX800 in quanto dotato di pannello 4K
  • AS750/740/650 – I tre modelli di fascia media a cui si aggiungerà il modello AS800. I modelli AS740 e 750 si differenziano solo per la presenza della webcam ( nel modello 740 ) e per il TwinTuner nel modello AS740
  • AS600/520/500/400 – La famiglia entry-level del 2014

Dove aver recensito l’AS650, il più economico TV Smart FHD di questo nuova serie, oggi vediamo la recensione dell’AS800, ovvero il modello di punta del segmento Full HD. Salendo troviamo infatti l’AX800 con Display 4K. L’AS800 si presenta quindi come la soluzione top gamma Full HD Smart Viera di Panasonic per questo anno.

L’AS800 si presenta al pubblico in 3 diversi tagli per l’Italia:

  • TX-47AS800E 1599€ circa
  • TX-55AS800E 1999€ circa – il modello della recensione
  • TX-60AS800E 2799€ circa

 

Contenuto della Confezione

Dentro la confezione troveremo:

  • Pannello display AS800
  • Base di supporto con viti incluse
  • Telecomando tradizionale  ( + pile )
  • Telecomando con trackpad e comandi vocali ( + pile )
  • Cavo di alimentazione
  • Manualistica
  • Cavo HDMI
  • Cavo S-composite
  • 2 Paia di occhiali per 3D passivo

Oltre al televisore LCD LED, troveremo anche tutto l’indispensabile per utilizzare al meglio il nostro nuovo AS800. Iniziamo dai due telecomandi che Panasonic oramai mette a disposizione da diverso tempo sui suoi Smart Viera. Si tratta di un telecomanda “tradizionale” e di uno più compatto e con microfono e touchpad per poter utilizzare al meglio le funzioni Smart quali il browser Web o i comandi vocali. Rispetto al modello AS650 vediamo che entrambi hanno un design diverso di colore argentato spazzolato e alcuni comandi in più.

as800 (2)

Rispetto all’AS650 vediamo anche una leggera disposizione diversa dei tasti per il controller tradizionale che guadagna anche un tasto per la retroilluminazione rossa, molto comodo di notte quando c’è poca luce e non sappiamo che tasto stiamo premendo. E piacevole vedere come Panasonic non abbia deciso di abbandonare il vecchio controller in favore solo di quello con il touchpad in quanto in molte situazioni è ancora la soluzione più pratica grazie alla completezza dei pulsanti di cui è fornito.

L’AS800 è dotato anche di tecnologia 3D passiva e per questo troveremo alcuni occhialini nella confezione, anche’essi ovviamente di tipo passivo e quindi molto leggeri e che non causano fastidi durante la visione. Questi possono anche essere facilmente reperiti in commercio per via del loro ridotto costo e sono della medesima tecnologia di quelli che possiamo trovare anche nei Cinema 3D

441e6968132d62420d81705331bcdc1a_8514

 

 

Specifiche Tecniche

A seguire vi lasciamo le principali features della serie Smart Viera AS800, mentre per la scheda tecnica completa e più dettagliata vi invitiamo a consultare il sito Panasonic.

Dimensioni del modello AS800 da 55"

Dimensioni del modello AS800 da 55″

• TV LED IPS Full HD con BLS 1800Hz – pannello ad altissime prestazioni per 3D e immagini in movimento di qualità affascinante 
• my Stream – I contenuti che vi piacciono di più, con facilità, attraverso un’interfaccia intuitiva 
• Local Dimming – immergetevi nello spettacolo, con neri più profondi e delicate gradazioni scure.
• Hexa Processing Engine – potenza e velocità di calcolo, per immagini più emozionanti. 
• Advanced Colour Spectrum – una visione più intensa, con colori più naturali e immagini più luminose

Specifiche in breve

  • 1080p 3D Full TV LED con Local Dimming Pro
  • Compensazione di movimento: 1800 BLS (Back Light Scanning)
  • Contrasto Supreme, Colore Master Studio e Studio di unità master
  • THX Certified e ISFccc
  • Processore video Nousveau con postprocessing configurabile
  • Studio Maestro Colore: DCI 98%
  • Ottimizzare Pro Content (migliora i video in streaming)
  • Sistema audio 18W (2 × 10 4 W + W)
  • 3D attivo con due paia di occhiali forniti
  • Conversione 2D / 3D al volo
  • My Home Screen, My Stream & Voice Assistant
  • Hexa Processing Engine
  • Doppio tuner DVB-T2, DVB-C e DVB-S2
  • Wi-Fi e Bluetooth (Apt-X) integrati
  • DLNA / UPnP e USB DivX Plus HD, MKV, AVI, TS, Flac, MP3, WMV, MP4, AAC, WMA, WAV (tra gli altri)
  • 4 ingressi HDMI 1.4, 3 porte USB, 2 porte CI +, Ethernet, component, composito, SCART, ottico, RCA, lettore di schede di memoria SDXC, 3,5 millimetri

Design e Materiali

AS800_2_EU_ASIA_LAjpgSin dallo scorso anno Panasonic ha adottato un linguaggio visuale molto accattivante per i propri TV, che abbiamo già avuto modo di apprezzare in diversi modelli, dal DT60 dello scorso anno fino all’ AS650, l’entry level Smart Viera FHD di questo 2014. Il modello AS800 non è da certamente da meno e ricalca in pieno la sobrietà dei TV Panasonic ed ha un design che si avvicina molto a quello dell’AX800, il top gamma di Panasonic a LED con risoluzione 4K.

Ancora una volta il materiale predominante è il metallo, che dona robustezza ed eleganza al design molto minimalista e contemporaneo di questo TV. Grazie anche alla suo metallo spazzolato, l’AS800 può essere collocato dovunque vogliamo, sia in ambienti luminosi che più in penombra, al muro o sulla sua solida base e in ogni circostanza sembrerà che si integri alla perfezione con l’ambiente circostante.

Sulla parte inferiore vediamo come l’appoggio sia di metallo, con questo particolare design con la parte centrale vuota. Ancora una volta vediamo, nel complesso, un’ottima qualità dei materiali e una progettazione molto valida dell’AS800, anche se come rovescio della medaglia abbiamo un TV molto pesante per essere un LCD LED.

La base di appoggio è la più pesante che abbiamo trovato ad oggi su un TV concentrato in tanto poco spazio, ma questo assicura un’ottima stabilità al pannello, che inoltre è leggermente inclinato indietro nella parte superiore.

I led di stato sono posti nell’angolo in basso a sinistra e per questo modello dobbiamo dire addio alla barra trasparente che tanto avevamo apprezzato nella lineup 2013.

 

Trattandosi del modello top di gamma Full HD, l’AS800 vanta di una vastissima dotazione a livello di connettività. Oltre al Bluetooth e Wi-Fi integrato troviamo infatti una moltitudine di ingressi posti nella parte posteriore. Nello specifico

  • 3 porte USB ( 2 da 5V 500mA e 1 da 5V 900mA per alimentare hard disk esterni)
  • 4 ingressi HDMI ( di cui 1 ARC per il segnale Audio )
  • 1 Ingresso audio digitale
  • 1 Slot CAM
  • Connessione con adattatori per Component, Scart, Composite
  • Doppio Tuner
  • Porta Ethernet

as800 (21) as800 (22)

 

Ben tre delle 4 prese HDMI sono poste sulla parte posteriore lateralmente mentre la quarta punta verso il basso. Purtroppo gli ingressi laterali sono molto vicini al bordo del TV, circa 10m, e da questo potrebbe risultare che alcuni cavi HDMI collegati lateralmente ( sopratutto quelli più spessi )  possano sporgere fuori dalla cornice del TV ed essere visibili da davanti.

 

Dettaglio di un angolo

Dettaglio di un angolo

Funzionalità Viera AS800

Per questo 2014 Panasonic saluta la piattaforma MyHomeScreen ma introduce il nuovo brand Life+ che è una naturale evoluzione dell’interfaccia utente e della MyHomeScreen che avevamo visto fino allo scorso anno. Il nome Life+ è proprio per sottolineare l’aria di cambiamento che abbraccia a 360° i nuovi TV smart Viera di Panasonic.  Un nome diverso, ma alla base di Life+ troviamo le stesse features e meccaniche dei modelli precedenti arricchite da interessanti novità, a cominciare da un’interfaccia utente più essenziale e meglio organizzata per venire incontro alle tendenze moderne in termini di User Interface.

Tra le novità di questo anno citiamo MyHomeCloud e  MyStream, mentre il modello AS800 dispone anche dell’esclusiva feature chiamata Info Bar che è utilizzabile grazie alla telecamera in dotazione a questo TV. Vediamo brevemente di elencare alcuni aspetti di Life+ e le features di rilievo dell’AS800.

 

Info Bar

Si tratta di una funzionalità riservata solo ai modelli Smart Viera di fascia alta e permette di avere una panoramica del TV e dei nostri interessi sull’ampio pannello dell’AS800. Il funzionamento dell’info bar molto semplice: grazie ai sensori di movimento il TV rileverà quando qualcuno passa davanti al TV lanciando l’Info Bar. Ogni utente può avere la propria info Bar e il TV riconoscerà chi è passato davanti al TV grazie alla ricognizione dei volti tramite la fotocamera incorporata.

as800 (11)

Verrà quindi mostrata una barra con alcune comode info come la temperatura, My stream, Registrazioni TV e Messaggi per gli altri membri della famiglia. Si attiverà anche il riconoscimento vocale ( tramite il telecomando con touchpad ) e se ad esempio pronunceremo “My Home Screen” la piattaforma Smart Viera riconoscerà a chi appartiene la voce e avvierà l’home screen corrispondente. Ovviamente è una funzionalità disattivabile e personalizzabile in quanto potremo impostare la sensibilità del sensore, gli effetti sonori e il tempo prima che l’Info Bar diventi nuovamente “attiva” in modo da evitare che il TV si accenda e spenga se ad esempio stiamo facendo avanti e indietro per la stanza.

 

 

Life+ e MyHomeScreen

Life+ è il termine dato da Panasonic per indicare la sua piattaforma Smart Viera che comprende MyHomeScreen e il suo scopo è sempre quello di ricreare un’esperienza utente personalizzabile, fino a 6 persone diverse, con profili che sono memorizzati nel TV.

Se avete già provato HomeScreen sarete a vostro completo agio con la nuova interfaccia che ricalca il layout dei modelli precedenti introducendo però un’interfaccia utente più minimalista e dai toni più omogenei che in alcuni casi ricorda lo stile del social network Google+ con i suoi profili utente a cerchio e un design molto “flat”. Al primo avvio ci sarà un tutorial molto semplice e dettagliato che ci aiuterà a muovere i primi passi con il nostro nuovo TV LED AS800.Con MyHome screen ogni membro della casa potrà aver un proprio profilo con relative impostazioni memorizzate e differenti widget posti nella pagina iniziale. Inoltre anche il flusso di My Stream Sarà personalizzato sulle preferenze di ogni utente.

 IMG_4829

 

My Stream

My Stream è un’applicazione che ci consente di avere un flusso di video proveniente da vari parti: YouTube, programmazione del TV, siti internet etc.. La personalizzazione dei contenuti che ci viene proposta è affidata ad un’algoritmo e al pulsante con la stella che troviamo sul telecomando e che funziona come il tasto “Mi Piace” di Facebook. Ogni volta che guardiamo un programma e premiamo questo pulsante, il TV memorizza la nostra scelta e dopo un pò di “apprendimento” sarà in grado di suggerirci contenuti personalizzati in base alle nostre preferenze. Questi contenuti ci verranno proposti nel “MyStream” un vero mosaico di programmi raccolti dalla TV e da Youtube raccomandati per noi. Avremo ovviamente bisogno di una connessione internet per sfruttare MyStream al meglio.

lifeplus-2 (1)

L’interfaccia utente è molto pulita e i menù sono facilmente distinguibili ed utilizzabili anche da utenti meno esperti. Il processore Hexa-Core fà il suo lavoro egregiamente e Life+ può diventare veramente utile a patto di perdere un pò di tempo nella configurazione iniziale. Potremo infatti impostarlo per mostrare il tempo della città dove ci troviamo, i preferiti web dei siti che visitiamo, le ultime notizie o magari un comodo calendario. AS800 dispone di un una fotocamera che può essere utilizzata per memorizzare i profili e richiamarli grazie alla ricognizione del nostro viso. In alternativa  basterà pronunciare “My Home Screen” quando l’info bar è attiva per avviare la nostra pagina iniziale.

 

MyHomeCloud

Il Cloud entra anche nei TV di Panasonic grazie a MyHomeCloud, che abbiamo già provato in occasione della recensione dell’AS650 e che rappresenta senza dubbio una delle grandi novità Panasonic per il mercato TV 2014 insieme a TV anywhere che vedremo subito sotto. Infatti grazie ad un nostro personale spazio Cloud  avremo sempre accesso al nostro TV e ai documenti (foto/video/memo) salvati attraverso un altro TV Panasonic o l’app per smartphone e tablet. Una volta fatta la registrazione al servizio Cloud ci verrà assegnato un My Home Cloud ID che servirà da identificativo per accedere alla nostra “nuvola” dove sono memorizzati i file. Potremo salvare video, memo e altri dati sui server Panasonic che saranno poi accessibile da un altro TV o smartphone/tablet ovunque ci troviamo.

AS650 myhomecloud

TV Anywhere

Basterà uno smartphone o tablet per avere accesso allo streaming di contenuti della nostra TV ovunque ci troviamo. Questo inoltre non interferirà con il TV a casa, infatti grazie al doppio Twin Tuner potremo effettuare lo streaming di una serie registrata anche se ci troviamo dall’altra parte del mondo e la nostra famiglia a casa continua a vedere i suoi programmi preferiti.

Per ora la funzione non supporta i file archiviati su memoria esterna, come pennette USB o hard disk, ma è una funzionalità che Panasonic sta già pensando id introdurre. Potremo sfruttare TV Anywhere grazie all’app per Android e iOS Remote 2 con il quale potremo anche pianificare la registrazione di determinati programmi.

 

Interazione Vocale

 

Screenshot_9Abbiamo visto il nuovo assistente vocale di Panasonic già con l’AS650 e nonostante il restyling grafico i comandi principali sono rimati invariati rispetto a quelli del 2013, anche se la precisione ci sembra leggermente migliorata durante la fase di riconoscimento vocale anche con voci di sottofondo o rumore moderato.  Basterà quindi pronunciare sul nostro telecomando semplici azioni come [cerca su internet Meteo Roma] oppure [Avvia Media Player] o ancora [Alza il volume] per far si che il nostro AS650 interpreti il nostro comando ed esegua l’azione richiesta.

 

App e Skype

Con la nuova UI Panasonic ha deciso di dare una ventata di aria fresca anche nell’organizzazione delle app, che sono una delle funzionalità predominanti che contraddistinguono un normale TV dagli Smart TV. Oltre ad una riorganizzazione dei contenuti in categorie, vediamo subito come è presente una sezione Shopping dedicata per l’appunto agli acquisti online e uno Screen Market che permette di scaricare dei veri e propri temi con funzionalità preimpostate che sostituiranno la nostra MyHomeScreen. Se ad esempio siamo dei patiti del calcio troveremo nello screen market un vero e proprio tema con tutte le informazioni preimpostate che possono essere utili per seguire il nostro sport.

Grazie all’app di Sky potremo  ricevere ed effettuare video-chiamate stando comodamente seduti sul nostro divano. L’AS800 dispone di una fotocamera ” a scomparsa” collocata sulla parte superiore A differenza dell’anno passato, Panasonic ha preso molto seriamente le preoccupazioni degli utenti in materia di Privacy e per questo la fotocamera dei nuovi modelli è completamente automatizzata ( e non semi automatizzata come l’anno scorso ) quindi rientrerà automaticamente quando l’app che stiamo utilizzando non la necessita.

 

IMG_4814

Browser Web

Anche l’AS800 è dotato di Browser Web e nonostante la navigazione con il telecomando sia molto scomoda, nonostante il touch pad per spostarci, c’è invece da sottolineare che con l’app per Android/iOS inviare link al tv ( o digitare testi in generale ) è un’operazione nettamente più veloce in quanto potremo digitare sul nostro smartphone il testo o indirizzo e inviarlo in un attimo al nostro AS800 rendendo la navigazione più fruibile e meno stressante. file in formato flash quindi determinati contenuti o siti che utilizzano questo standard non verranno riprodotti. Non manca una modalità fullscreen che era assente nei modelli 2013 e che costringeva a vedere la pagina web in uno spazio ristretto del TV.

 

Media Player

Con il TV LED Panasonic Viera AS800 avremo un vero e proprio dispositivo multimediale per il nostro salotto, infatti grazie alla funzione di MediaPlayer  potremo visualizzare foto, musica e video direttamente collegando una pennetta usb o un hard disk ad una porta USB laterale del televisore. La riproduzione video è molto buona e tra i formati testati ( dal classico avi/divx ai file mkv ) non abbiamo riscontrato alcun problema di lettura. Per le foto abbiamo possibilità di creare slideshow animati, mentre per la musica un semplice riproduttore audio ci permette di ascoltare i nostri brani dal TV.

 

Media Server

Grazie alla tecnologia DLNA, l’AS800 di Panasonic riesce ad individuare i server multimediali connessi e ad interfacciarsi con essi in maniera automatica per eseguire lo streaming dei contenuti multimediali attraverso la rete locale ( sia essa wifi o tramite cavo ethernet ). Questo lo rende un’ottimo compagno da salotto in quanto potremo inviare facilmente contenuti multimediali dal nostro PC o altre periferiche direttamente sul TV.

 

Panasonic Tv Remote 2 [APP]

Anche l’ottima applicazione Panasonic TV Remote 2 si aggiorna per entrare in sintonia con la nuova interfaccia Life+ e per integrare le novità di MyCloud e MyStreaming. Con la recente versione dell’applicazione Tv Remote 2 troviamo infatti un’interfaccia utente molto più sobria e allo stesso tempo intuitiva da navigare

Potremo infatti utilizzare l’applicazione come telecomando aggiuntivo per cambiare canale, regolare le impostazioni o semplicemente aggiustare il volume. Ma non finisce di certo qui, infatti con la funzione Swipe & Share 2.0 potremo inviare video, foto o riproduzione di Youtube direttamente al televisore, che in pochi attimi visualizzerà il contenuto che gli abbiamo mandato attraverso uno swipe da smartphone/tablet.

viera 1

Per chi preferisce il telecomando alternativo potremo emulare anche il touchpad del secondo telecomando, avviare comandi vocali,  avere un joystick per poter sfruttare al meglio i giochi ed infine è presente la funzionalità browser per navigare più comodamente e digitare gli indirizzi web dal nostro smartphone/tablet senza utilizzare i tasti del telecomando.

Anche tramite l’app di Youtube per iOS e Android potremo inviare contenuti direttamente al nostro SmartViera collegato nella stessa rete domestica in maniera del tutto intuitiva.

as800 (5)

Come abbiamo detto con la nuova versione di TV Remote 2 sono state introdotte anche le funzionalità per My Home Cloud e MyStream che sono accessibili direttamente dal’app. Con i TV supportati è anche possibile fare mirroring ( grazie al doppio tuner ) e visualizzare in streaming sul nostro smartphone un canale di nostra scelta mentre sul AS800 si visualizza un altro canale.

viera 2

 

Calibrazione

smart-calibrationPanasonic ci ha oramai abituati molto bene con la calibrazione dei nosri TV, un’operazione spesso complicata che grazie a TV Remote 2 diventa molto più accessibile anche a chi non ha strumenti professionali o non è un cultore dell’immagine. Questa operazione può infatti essere eseguita attraverso dispositivi mobile come l’iPad, che grazie all’apposita app ci permetterà di avere una calibrazione più che ottimale del nostro pannello EDGE LCD LED.

L’operazione è ovviamente molto semplice, sopratutto per chi ha già un minimo di dimestichezza con i vari settaggi che andremo a modificare al fine di avere una resa ottima le del nostro TV.

 

 

 

Display e qualità 2D/3D

I modelli della serie AS800 includono un pannello LCD Full HD con retroilluminazione a LED diretta, refresh 1.800Hz BLS, local dimming, esposizione passiva 3D con due occhiali 3D e modalità ISF per la calibrazione professionale. Inoltre, i televisori sono certificati da THX per una qualità ottimale dell’immagine e possiamo infatti trovare il relativo profilo video THX nel “Modo Immagine”.

Come abbiamo detto il pannello è di tipo LCD IPS FULL HD con un filtro Super Clear Panel e una finitura semi- lucida sulla superficie che lo rende molto riflettente in ambiente ben illuminati nonostante venga preservato un’ottimo angolo di visione. Come spesso ribadiamo in queste circostanze la cosa curiosa è che solitamente i pannelli LCD sono di natura opachi ma per aumentare la vivacità dei colori, i produttori TV applicano uno strato lucido per avere alcuni dei vantaggi che troviamo sui TV al Plasma, un segmento che sta lentamente morendo per motivi di marketing lasciando spazio solo ai TV LED, almeno fino all’avvento dell’AMOLED da salotto.  Un plus della rifinitura lucida è che mantiene i colori vividi anche in stanze molto luminose.

Nel Panasonic AS800 troviamo un tradizionale aspect ratio da 16:9 e tra le funzionalità più interessanti facciamo notare subito l’intelligent frame creation a 1800 Hz e il processore dual core incaricato di gestire tutti gli aspetti software del nostro AS800 mentre la parte video è affidata al processore hexa-core.

Dopo il primo avvio, dove configureremo il nostro TV, la rete Wi-Fi ed il nostro profilo, verremo immediatamente catapultati nella nostra prima My Home Screen dove potremo personalizzare a piacimento widget ed interi pannelli, anche scaricandoli dal marketplace SmartViera. Inizialmente potremo trovarci un pizzico disorientati, ma grazie al tutorial vocale con pop-up non ci vorrà molto prima di familiarizzare con l’interfaccia Life+, complice anche il nuovo design dell’interfaccia molto più essenziale e con spazi organizzati meglio rispetto a quella all’anno scorso.

Prima di iniziare vediamo subito le impostazioni del TV, che con la nuova interfaccia vengono presentate verticalmente con le varie voci che scorrono in loop.  Personalmente abbiamo gradito molto la nuova organizzazione delle impostazioni, molto più immediata rispetto a quella della gamma 2013 infatti è più facile riconoscere le varie voci e i sottomenu. Ovviamente la nostra prima attenzione è dedicata al menu delle impostazioni video, dove troviamo subito le più comuni personalizzazioni quali retroilluminazione, contrasto, luminosità, colore, tinta nitidezza e temperatura colore e la regolazione gamma e delle tonalità.

Se pensavate che la lineup del 2013 Smart Viera avesse molte impostazioni video, allora non avete ancora messo mano ai modelli del 2014 come l’AS800, che presenta una pletora di impostazioni ancora più completa. Queste potrebbero intimidire l’utente meno esperto, ma allo stesso tempo fare la felicità degli utenti professional che potranno mettere mano ad ogni singolo aspetto del TV e creare un’esperienza video personalizzata. Fortunatamente per i neofiti molte delle impostazioni quali Rimasterizzazione Colore, Migliora Brillantezza e Rimasterizza risoluzione sono impostazioni che possono essere saltate, anche grazie ai profili “True Cinema” ( per ambienti scuri ) e “THX” ( per ambienti più luminosi ) che forniscono la migliore esperienza video out-of-the-box. Non mancano i settagi per l’Adaptive Backlight che regolano il local dimming del nostro TV.

Di default troviamo i seguenti profili video:

IMG_4812

Si tratta di alcuni preset che abbiamo già visto sui modelli degli anni precedenti e che vengono riproposti anche in questa nuova lineup 2014. Il profilo TrueCinema è stato affinato e rappresenta la scelta migliore per chi vuole riprodurre un’esperienza quanto più possibile a quella che offre il cinema. Oltre ai profili troviamo le medesime impostazioni che abbiamo imparato a conoscere, anche se con un’interfaccia utente più intuitiva rispetto al passato.

IMG_4813Sappiamo bene che i TV LED sono preferibili in ambienti ben illuminati per via dei suoi colori brillanti e della riproduzione dei neri che, a differenza dei Plasma, non è così profonda. Questo infatti viene riscontrato anche nell’entry level Full HD di questo anno, AS650, ma per quanto riguarda l’AS800 non ci aspettavamo un risultato così buono. Con un minimo di calibrazione avremo infatti un tv LED che si sforza, con ottimi risultati, proprio nella riproduzione dei neri e grigi che vengono riprodotti in modo adeguato. Era da tempo che non trovavamo un LED con questa profondità di neri.

 

Elaborazione Immagine

Il Panasonic AS800 si è dimostrato all’altezza della sua collocazione nel portfolio dell’azienda ed è stato in grado di riprodurre contenuti video SD/HD con estrema facilità. Il deinterlacciamento e lo scaling sono stati molto fluidi. Nessun problema neanche con i contenuti 1080i e 24p che sono stati riprodotti alla perfezione. La gestione delle immagini in movimento è molto buona nonostante si tratti di un display LCD e questo anche grazie al processore hexa-core.

 

 

Qualità Video

Il pannello video è un’unità LCD IPS con retroilluminazioni diretta e tecnologia 3D passiva: già questo ci da una buona indicazioni di quale produttore abbia fornito il pannello per questo AS800. Nel complesso l’AS800 si è comportato molto bene sopratutto per quello che riguarda la riproduzione della scala dei grigi e delle tonalità che rendono l’esperienza visiva molto naturale, anche grazie ai vari profili video incorporati e questo nonostante le tipiche limitazioni dei pannelli LCD.

Inizialmente la profondità dei neri potrebbero non sembrare molto appaganti, ma non appena selezioniamo un profilo adeguato e abilitiamo l’adaptive backlight ( local dimming a 32 aree ) vediamo subito che la vicenda prende decisamente una piega migliore. Impostando su un settaggio “medio” abbiamo infatti un’ottimo bilanciamento tra luminosità e profondità dei neri senza la perdita di dettagli nelle aree grigie o la comparsa di aloni. Segnaliamo inoltre che non abbiamo riscontrato particolari problemi di clouding o angoli sovra-illuminati.

as800 (16)

Abbiamo riscontrato solo qualche imperfezione di banding in immagini in rapido movimento ma è un dettaglio che probabilmente a pochi risalterà alla vista. Nel complesso abbiamo avuto un’esperienza video molto solida dopo solo qualche decina di minuti passata a regolare le varie impostazioni alla ricerca dei settaggi perfetti.  Anche per quanto riguarda i video in SD abbiamo riscontrato un’ottima gestione video e un’upscaling ben realizzato e questo rende l’AS800 valido anche per gustarci un video che non sia in HD o un DVD.

3D

Abbiamo già visto come l’AS800 utilizzi la tecnologia 3D passiva con occhiali polarizzati e nell’ultimo periodo siamo diventati molto più inclini a questa rispetto ai TV con 3D attivi. Questo perchè si hanno immagini solitamente più luminose e non vi sono i fastidi causati da flickering e cross-talk dell’immagine. Non da meno la facilità nel reperire occhiali 3D passivi che hanno un prezzo più contenuto di quelli attivi e in caso di necessità possono essere facilmente rimpiazzati dagli occhiali polarizzati del nostro cinema. Non vi è in realtà molto da dire in merito alla riproduzione 3D se non che l’esperienza e stata molto positiva, a patto di collocarci alla giusta distanza dal TV.

 

Gaming

Per chi ha intenzione di affiancarlo ad una console da gioco di vecchia o nuova generazione, farà piacere sapere che anche nell’AS800 troviamo la “modalità gioco” in grado di fornire tempi di latenza dell’immagine più brevi, migliorando le sessioni di gioco con le nostre console. Di certo dovremo perdere qualche minuto per la calibrazione del nostro nuovo TV, ma questo sforza sarà enormemente ripagato in quanto il TV è in gradi di offrire una splendida esperienza di visione.

 

Consumo Energetico

  • Standby: 0W

Misurazioni con video con il 50% di bianco

  • Out-of-the-Box – Modo Normale: 120W
  • Calibrato – Modalità Professionale: 150W
  • Calibrato – Modalità 3D: 160W

Qualità del suono

Un altro dei talloni d’Achille dei TV moderni è che essendo molti piatti al qualità audio spesso ne risente in negativo, in quanto il suono esce distorto e spesso con un effetto troppo metallizzato. Panasonic già dal 2012 ha iniziato a lavorare all’ottimizzazione di questo problema e già con l’AS650 abbiamo riscontrato un audio più che soddisfacente nell’utilizzo quotidiano. L’AS800 non è da meno ed una volta regolate le poche impostazioni, come la distanza dal muro, abbiamo una qualità audio piuttosto pulita e apprezzabile.

Ovviamente per i cultori dell’audio è d’obbligo associare al TV una soundbar come si deve, come ad esempio il Panasonic Home Cinema System SC-HTB580.

 

Conclusioni

L’AS800 è attualmente il TV LED Full HD di punta di Panasonic per questo 2014, infatti salendo di prestazioni troviamo solamente l’AX800 con pannello 4K e a breve l’AX900 che rappresenta l’eredita di tutta l’esperienza Panasonic di questi anni in ambito di TV al Plasma.

E’ facile quindi capire come l’AS800 sia attualmente la scelta di chi cerca la massima qualità Full HD da un TV LCD LED di Panasonic. Ci troviamo infatti di fronte ad un solido TV, con un design minimalista e contemporaneo ed una grande varietà di ingressi sul retro e tutte le nuove features che la piattaforma Life+ offre.

L’AS800 include tutte le funzionalità che ci si aspetta da un TV di fascia alta e non mancano interessanti funzionalità come la telecamera automatizzata, l’utile Info Bar e tutte le novità introdotte a livello software come TvAnywhere, MyHomeCloud e un’app per smartphone rivista e migliorata.


sp9fyj0qe9ubkkplh8qoRispetto al recente AS650, non siamo rimasti compartimentali colpiti dalla profondità dei neri non appena acceso il TV, tuttavia la musica è cambiata completamente dopo che avremo speso qualche minuto a calibrare e configurare il TV ed in particolar modo l’Adaptive Backlight ( il local dimming a 32 aree ). Una volta configurato a dovere ci siamo infatti dovuti ricredere, in quanto l’AS800 presenta una riproduzione dei neri particolarmente fedele e anche nelle zone con ombre la visione è stata piacevole e senza alcun tipo di imperfezione.

Anche la riproduzione dei colori è stata molto fedele così come la retroilluminazione del display. Non abbiamo riscontrato artefatti degni di essere appuntati se non qualche sporadico effetto di banding che tuttavia non influenza la visione dei nostri programmi TV. Il processore video hexa-core si è dimostrato degno delle aspettative con una gestione dei video molto accurata sia in qualità HD che SD. Qualità 3D nello standard a cui siamo oramai abituati dalla tecnologia 3D passiva su display LED IPS, anche se dovremo collocarci alla giusta distanza dallo schermo. Nessun problema di cross-talk o flickering durante la riproduzione dei contenuti 3D.

Per quanto riguarda la qualità audio l’AS800 troviamo un suono pulito, a patto di configurare correttamente le impostazioni audio. Ovviamente per chi vuole gustarsi al meglio le i propri contenuti è d’obbligo l’abbinamento ad una sound bar.

Nel complesso il modello AS800 di Panasonic è sicuramente un TV LED IPS Full HD valido e completo sotto ogni punto di vista e di certo non ci aspettavamo di meno essendo il portabandiera della risoluzione Full HD per questo 2014 di Panasonic. Tuttavia per il prezzo al quale viene proposto sorge spontanea domandarsi se non convenga optare direttamente per il modello AX800 con risoluzione 4K che offre inoltre connettività aggiuntive e certificazione THX 4K con un pannello LCD Studio Master con local dimming avanzato. Questo viene infatti proposto di listino a 200€ in più ( per il modello da 50″, per il modello AX800 non esiste infatti il taglio da 55″ )  e potrebbe essere un’ottima alternativa per chi vuole tuffarsi nel mondo in fermento dell’ Ultra HD. Per tutti i dettagli sui modelli LED di Panasonic vi lasciamo a questo articolo di approfondimento.

Galleria

Offerte

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 424,99€ da ePRICE.it

Si ringrazia l’ufficio stampa Panasonic per il sample recensito.

I voti di Techzilla

Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Vota qui!
Design e materiali
8.0
9.5
Funzionalità
9.0
9.0
Qualità Video
9.0
7.3
Rapporto Qualità/Prezzo
7.5
7.0
8.4
Il voto di Techzilla
8.2
I voti dei lettori
1 voto
Grazie per il tuo voto!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:
COMMENTA