OnePlus ha ritrovato la via del successo – e che successo – con OnePlus 3, dopo quel che possiamo definire il fallimento di OnePlus 2. La compagnia ha abolito la serie X per concentrare tutti i suoi sforzi sulla sua linea di flagship. Ma nonostante ci si aspetti da OnePlus il rilascio di un solo smartphone all’anno, continuano a rincorrersi indiscrezioni circa il lancio di un nuovo smartphone, che andrebbe ad assumere i tratti di una variante con hardware aggiornato di OnePlus 3. Un dispositivo OnePlus legato al model numer A3010 è stato recentemente certificato in Cina: probabilmente non si chiamerà né OnePlus 3S, né OnePlus 3 Plus, bensì OnePlus 3T.

Uno degli sviluppatori di OnePlus ha infatti pubblicato in mattinata, sul proprio account Weibo – social cinese -, un messaggio nel quale si utilizzava la dicitura “OnePlus 3T”. Al momento non ci sono notizie ufficiali circa il nuovo prodotto, ma sono emerse alcune informazioni. Il dispositivo, che dovrebbe essere annunciato tra poche settimane, potrebbe fare uso di un display Optic AMOLED già visto su OnePlus 3. In realtà, data la carenza di schermi AMOLED sul mercato, ci si aspetterebbe una soluzione differente, ma stando alle dichiarazioni di Carl Pei, co-fondatore di OnePlus, l’Optic AMOLED continuerà ad essere utilizzato per i prodotti dell’azienda.

oneplus 3T

OnePlus 3T dovrebbe utilizzare la versione aggiornata del sistema operativo Oxygen OS, basata dunque su Android 7.0 Nougat. Il SoC Qualcomm Snapdragon 820 sarà verosimilmente sostituito dal nuovo e più efficiente Snapdragon 821, con frequenza di clock pari a 2.4GHz (contro i 2.15GHz dello Snapdragon 820) e performance superiori del 10%. Il telefono potrebbe essere realizzato interamente in metallo, e integrerà la popolare tecnologia Dash Charge per la ricarica veloce della batteria.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: