Trainline ha commissionato una ricerca al fine di indagare le abitudini degli italiani quando si tratta di organizzare il proprio smartphone, compagno sempre più irrinunciabile nella vita di tutti i giorni. L’indagine ha come scopo quello di descrivere qual è il rapporto degli italiani con le app, quante ne vengono realmente utilizzate e quali sono quelle ritenute indispensabili al fine di sistemarle al meglio in previsione delle vacanze.

Dall’ indagine emerge come quelle che davvero vengono utilizzate con regolarità sono molte meno di quelle installate sui propri dispositivi: infatti, escluse quelle per i social network, per il 53% degli italiani le app utilizzate quotidianamente si contano sulle dita di una mano. Dato che non sorprende se si considera che un quarto delle app presenti sul proprio smartphone sono state utilizzate solo una volta negli ultimi sei mesi.

Trainline

L’elenco delle app a cui proprio non rinuncerebbero gli italiani hanno le idee chiare: al di fuori di app di messaggistica e social network (ormai considerate essenziali al pari della funzione “Chiamata”), il 54% degli italiani considera infatti le app di meteo must-have (percentuale che per gli over 55 arriva addirittura al 67,4%). Subito dopo si posizionano le app per ascoltare musica al 52,9% (dato che per i ragazzi dai 16 ai 24 anni raggiunge anche qui il 67,3%), mentre le app di viaggio risultano fondamentali per il 38,1% (più del 43% se si considerano invece gli italiani dai 35 ai 44 anni di età).

Anche la sovrapposizione di app diverse con scopi simili, se non addirittura uguali, risulta essere un trend rilevante tra i rispondenti: il 66% degli italiani afferma infatti di avere sul proprio smartphone almeno 2 app che svolgono la stessa funzione.

Anche per quanto riguarda l’organizzazione e prenotazione di una vacanza, gli abitanti del Belpaese si affidano all’utilizzo dello smartphone: il 79,3% degli italiani ritiene infatti che siano necessarie in media 3 app per l’organizzazione di un viaggio di piacere, in particolare app per la prenotazione del pernottamento, la pianificazione dell’itinerario e, non ultimo, per l’acquisto di biglietti di treno, aereo o pullman e gestione in tempo reale del viaggio.

Trainline e come organizzare un viaggio

Partire per un viaggio è entusiasmante, ma può essere anche stressante. Un po’ di organizzazione aiuta ad affrontare serenamente la preparazione:

Le cose da fare in vista della partenza per un viaggio sono tante: il primo consiglio è di non disperare e scrivere tutto in una check list da compilare con un certo anticipo, aggiornandola ogni volta che viene in mente qualcosa. Per farlo, esistono app come Todoist, Wunderlist o Remember the Milk. L’importante è di consultarle spesso e depennare, con soddisfazione, ciò che è stato fatto.

In viaggio è bello lasciarsi sorprendere, ma è bene avere qualche punto fisso e sicuro per viverlo al meglio. Le app TripIt e Tripcase aiutano a creare l’itinerario raccogliendo tutti i dettagli di viaggio, per trovarli e visualizzarli facilmente al bisogno.

Trainline Recensione
Recensione Trainline | Comprare un biglietto del treno adesso è più semplice
Trainline è un servizio perfetto, impossibile trovare difetti a questa solida realtà.

Per confrontare i prezzi agevolmente e trovare la miglior soluzione di viaggio, Trainline permette di pianificare il proprio viaggio e comprare biglietti di treni e pullman di 220 compagnie in tutta Europa su un’unica piattaforma per un viaggio stress-free, riducendo drasticamente il numero di app sul proprio smartphone necessarie per viaggiare. Inoltre, grazie alla funzione Orari Live è possibile avere a portata di mano informazioni in tempo reale di treni Trenitalia, Italo e tante compagnie ferroviarie diverse su un’unica app.

La volontà di Trainline di connettere le persone - Intervista Mark Holt
Le parole dello Chief Tecnology Officer di Trainline: "Siamo un servizio che lavora sulla rete, non solo internet ma di persone."
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome