Il nuovo CEO di Research In Motion, Thorsten Heins, ha presentato ieri un nuovo prototipo di smartphone BlackBerry alimentato dalla nuova versione completamente rivista del sistema operativo di RIM.

Thorsten Heins, che ha preso il posto di amministratore delegato nel mese di gennaio, durante la conferenza mondiale di Blackberry a Orlando svoltasi ieri, ha rivelato le caratteristiche del sistema operativo BlackBerry 10, in esecuzione su un dispositivo prototipale della società BlackBerry.

Heins, che sta cercando di radunare gli sviluppatori per creare applicazioni per il nuovo sistema operativo, ha promesso che ogni sviluppatore che ha preso parte alla conferenza andrà a casa con il prototipo di BlackBerry, sottolineando però che il dispositivo non è ancora ovviamente il prodotto in versione finale.

[quote]Stiamo prendendo il nostro tempo per essere sicuri di fare la cosa giusta[/quote] ha detto Heins.

[quote]”Sono molto, molto fiducioso che rilasceremo entro la fine dell’anno un prodotto entusiasmante. Non fraintendetemi, questo non è il dispositivo finale, questo non è l’hardware finale, ma è una pietra miliare molto, molto importante per noi.”[/quote]

Il prototipo di BlackBerry ha schermo touchscreen senza tastiera fisica. Una delle nuove caratteristiche è una tastiera touchscreen modificata che consentirà agli utenti di selezionare intere parole con un singolo tocco.

L’azienda canadese ha a lungo dominato il mercato degli smartphone aziendali grazie alla sua fama di sicurezza e affidabilità, ma negli ultimi due anni iPhone e gli smartphone Android hanno letteralmente divorato le quote di mercato di RIM, grazie ad un parco applicazioni molto più ampio e ad una scelta più ampia di modelli.

Blackberry 10 potrebbe decretare il rilancio dell’azienda, anche se secondo alcuni analisti è ormai troppo tardi.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: