Dopo aver citato in giudizio Samsung nel mese di aprile per la linea Galaxy troppo simile all’iPhone, per hardware, software e design, la stessa Samsung ha esposto una controquerela per violazione di brevetti nei confronti di Apple. La causa è stata intentata in Europa, in Asia e negli Stati Uniti.

Entrambe le parti richiedono l’accesso a prototipi inediti dei concorrenti, in modo da stabilire quanto sia stato copiato dei rispettivi terminali. Oggi, però, è stato riferito che Samsung ha deciso di abbandonare la causa negli Stati Uniti.

Secondo Bloomberg , che ha intervistato un rappresentante Samsung a Seul, la causa è stata effettivamente abbandonata il 30 giugno. Si tratta di una mossa di Samsung per “snellire” il numero di casi legali di Samsung, secondo il rapporto, ma Samsung continuerà a portare avanti il processo contro Apple in Europa e in Asia.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here