Nuovi sviluppi per la causa intentata da Apple contro Samsung, della quale vi abbiamo già parlato qui. La notizia dell’ultima ora è che Samsung sta ricorrendo a un cavillo legale per costringere Apple a rilevare i modelli di iPhone e iPad attualmente in fase di sviluppo, sostenendo di aver bisogno di quelle informazioni per difendersi dall’accusa di plagio.

Samsung deve vedere e studiare le versioni finali di iPhone e iPad per “valutare dove esista una somiglianza” tra prodotti che potrebbero andare in commercio nello stesso periodo di tempo.

La mossa arriva un mese dopo che Apple ha chiesto al giudice di ordinare alla società sudcoreana di rivelare i prodotti in fase di sviluppo di Samsung ed è la risposta alla manovra di Apple per bloccare la futura commercializzazione dei nuovi dispositivi Samsung.

Steve Park, portavoce di Apple, si è rifiutato di commentare. Ma la causa di Apple riguarda i prodotti attualmente in commercio, il Galaxy Tab e il Galaxy S, non quelli futuri; sembra perciò molto improbabile che Cupertino possa soddisfare le richieste di Samsung, che vorrebbe visionare i prototipi di iPhone 5 e iPad 3 entro il 13 Giugno.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome