Titolo chiaramente provocatorio. Microsoft, a suo tempo, puntò davvero moltissimo su Continuum, sulla capacità del sistema operativo e delle app di adattarsi alla diversa grandezza dei display grazie ad una dock. Qualcosa, durante il percorso, si è inceppato, basti vedere quanto poco supporto ha Windows 10 Mobile in questo periodo, ma Samsung non si è scoraggiata ed ha proposto una personale soluzione della tecnologia, basata però su Android.

Samsung DeX – La dock per Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus

Samsung ha realizzato una dock, chiamata DeX Station, che consente di collegare i due nuovi top di gamma, il Galaxy S8 ed S8 Plus, a monitor, tastiera e mouse, in modo da avere un ambiente desktop basato su Android che permetta di aumentare la produttività.

Si capisce, dunque, quanto la proposta della casa sud-coreana sia simile a Continuum di Microsoft. Ma ecco enunciata la sostanziale differenza, ovvero il sistema operativo. Samsung sfrutta Android ed ha pensato, nello specifico, ad una UI ridisegnata per sfruttare le ampie dimensioni di un monitor. Le app si possono aprire in finestra, in modo da essere utilizzate con mouse e tastiera. L’azienda ha stretto una collaborazione con Microsoft e con Adobe, per ospitare Office e software come Acrobat Reader Mobile e Lightroom Mobile. Naturalmente le possibilità di interazione con la piattaforma sono molteplici, come navigare in internet, avviare la riproduzione di filmati ed altro ancora. Tutto viene mosso dall’hardware dei nuovi flagship, che di potenza ne hanno da vendere.

Per utilizzare la nuova soluzione di Samsung è necessario collegare l’ S8 ed S8 Plus nella DeX Station, inserire il cavo HDMI al monitor e aggiungere le periferiche desiderate. La dock integra due porte USB 2.0, una porta ethernet ed un connettore USB Type-C per l’alimentazione.

Non si hanno ancora informazioni ufficiali in merito al prezzo di DeX Station ed alla commercializzazione del prodotto. Sicuramente non si troverà all’interno della confezione ufficiale di vendita dei due smartphone, bensì dovrà essere acquistata a parte.


Partecipa alla discussione