Era il Novembre 2014 quando abbiamo sentito le prime speculazioni secondo le quali Samsung sarebbe potuto divenire il fornitore ufficiale di Apple per il chipset del nuovo Apple Watch ed ora sembra che la notizia stia trovando nuove conferme.

 Il processore creato da Samsung sarà dentro il nuovo SiP S1 di Apple ( System in package ) che consiste anche di DRAM mobile, NAND flash e altri chip. Advanced Semiconductor Engineering (ASE) è il fornitore dei moduli SiP dell’Apple Watch.

L’Apple Watch dovrebbe arrivare verso la fine di Marzo e i prezzi del nuovo indossabile di Apple partiranno da 349$ per il modello entry-level Sport per arrivare fino a 5000$ nel modello Oro. Ancora una volta Samsung si riconferma un ottimo partner per Apple ed ora non resta che attendere il debutto ufficiale di Apple Watch per poterlo provare con mano.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: