Presentato poche ore fa, il Galaxy Beam è un interessante smartphone di fascia media. In questo articolo vi presentiamo il primo video hands on del dispositivo, con le impressioni d’uso.

Samsung Galaxy Beam

Il Galaxy Beam monta Android 2.3 ed un processore dual core da 1 GhZ. Proprio come il suo predecessore monta un proiettore da 15 lumen di luminosità in grado di proiettare un immagini in alta definizione fino a 50 pollici di larghezza. A differenza del vecchio Beam basato su Bada e con una batteria che non permetteva un utilizzo ragionevole, questo device monterà Android 2.3 ed un processore dual core.

All’interno del dispositivo sarà presente un’app dedicata al proiettore che consentirà di visualizzare le immagini ed anche  di interagire con i vari giochi disponibili per la piattaforma Android, quando il display da 4 pollici non è sufficiente. Il nuovo Galaxy Beam monterà una batteria da 2000 mAh, una memoria interna da 8 GB e una RAM da 6 GB(anche se quest’ultimo dato sembra un errore di battitura).

httpv://www.youtube.com/watch?v=KPzHvxkKugM&list=PL8513D9C686608515&index=9&feature=plpp_video

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: