Ci siamo, il successore del pluri-premiato Samusng Galaxy S3 è finalmente disponibile in tutta la sua potenza e qualità. Ecco a voi il Galaxy S4.

Vogliamo ringraziare dei nostri nuovi amici, la ditta Internet Service di Margine Coperta (piccola realtà adiacente a Montecatini Terme in provincia di Pistoia) che ci ha gentilmente concesso l’utilizzo temporaneo diversi modelli di smartphone secondo le loro disponibilità e ci permetteranno di recensirli per tutti i nostri Lettori

Partiamo, come di consueto dall’unboxing!

Unboxing Galaxy S4

All’interno della scatola troviamo :

  • Samsung Galaxy S4
  • Una batteria da 2600 mAh
  • Cavo USB / micro USB
  • Caricabatterie da Muro
  • Auricolari in-Ear di buona qualità con adattatori per auricolari

Galaxy S4 - Recensione (4)

Scheda tecnica del terminale

Precisiamo subito che le dimensioni del device (136,6mm in altezza, 69,8 mm in larghezza e di spessore 7,9mm) sono quasi le stesse del predecessore Galaxy S3 ma quei pochi millimetri di differenza permettono al bellissimo FHD Super Amoled di raggiungere i 5″ di diagonale, offrendo una risoluzione massima di 1920×1080, il tutto racchiuso in soli 130 grammi di peso.

Galaxy S4 - Recensione (14)

L’hardware per il mercato italiano è il seguente: CPU Qualcomm Snapdragon 600 con processore quad-core Krait 300 da 1,9Ghz e GPU Adreno 320, la RAM è generosa ben 2 GB, la connettività del dispositivo è completa con WiFi 802.11 a/b/g/m/ac dual band, WiFi Direct, DLNA, NFC e infine una cosa che non vedevamo sui cellulari da molto tempo: la porta IRda (infrarossi) per trasformare lo smartphone in telecomando per televisori.

Per quanto riguarda la telefonia il telefono supporta le reti HSDPA fino a 42.2 Mbps e LTE fino a 100 Mbps (solo dove supportato).

La fotocamera principale ha un sensore da 13 Megapixel mentre la secondaria, destinata principalmente a videochiamate, VoiP o autoscatti è di 2 Megapixel.

Sono presenti numerosissimi sensori a bordo del device, barometro, igrometro, sensori per il rilevamento della temperatura esterna e dell’umidità dell’aria oltre ai più classici accelerometro, giroscopio e compasso digitale. Ecco la lista completa nell’immagine qui sotto:

Galaxy S4 sensori

I sensori del Galaxy S4 sono in totale ben nove, e spaziano dal tradizionale e ormai d’obbligo accelerometro al più avanzato e raro barometro con delle novità che davvero incuriosiscono per la loro assenza sulla maggior parte dei terminali in commercio.

Il barometro è usato, ad esempio, per migliorare e velocizzare l’aggancio dei satelliti GPS, ma può anche essere utile per calcolare quante calorie hai bruciato se sei in salita. Abbiamo anche un sensore per le gesture al laser con le mani separato da sensore di prossimità usato per Air Gestures.

Batteria

La batteria da 2600mAh permette ad un utente medio di coprire la giornata tranquillamente ed ad arrivare a metà pomeriggio del giorno successivo; con un utilizzo estremamente intenso si riesce comunque a tornare a casa abbastanza tranquillamente con il cellulare ancora acceso.

Resta comunque il fatto che il consumo di batteria è diverso da persona a persona, ovviamente con uno schermo di questa dimensione la voglia di passare del tempo con videogiochi o streaming da youtube o scattare foto è molta, tutte cose che incidono pesantemente sulla durata della batteria.

Galaxy S4 - Recensione (8)

Ovviamente, la possibilità di avere una batteria sostitutiva di ricambio ci consente di stare tranquilli in caso di utilizzo ininterrotto per molte ore del telefono. L’utilizzo dell’applicazione integrata per il risparmio energetico ci viene ulteriormente in aiuto.

Galaxy S4 vs ALL – Specifiche Tecniche

Galaxy S4 (9)Samsung Galaxy S4How The Samsung Galaxy SIV Stacks Up Against iPhone 5 & Competitors [Spec-By-Spec]
iPhone 5
nexus4
Nexus 4
HTC-One-camera
HTC One
blackberry-z10
BlackBerry Z10
galaxy-note-2
Samsung Galaxy Note II
Xperia-Z-front-40-wet-v2-1024x1024
Sony Xperia Z
Sistema OperativoAndroid 4.2.2 Jelly Bean iOS 6 Android 4.2.2 Jelly BeanAndroid 4.1 Jelly BeanBlackBerry 10Android 4.1.2 Jelly BeanAndroid 4.1.2 Jelly Bean
Display4.99’ 1920 x 1080 (441 PPI)4’ 1136  x 640 Retina Display (326 PPI)4.7’ 1280 x 768 (316 PPI)4.7’ 1920 x 1080 (467 PPI)4.2’ 1280 x 768 (356 PPI)5.5’ 1280 x 720 (267 PPI)5’ 1920 x 1080 (443 PPI)
Processore1.9 GHz quad-core Snapdragon 600 1.3GHz dual-core A6 1.5GHz quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro1.7GHz quad-core Snapdragon 6001.5GHz dual-core Qualcomm Snapdragon S4 Plus1.6GHz quad-core Exynos 4412 Quad1.5GHz quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro
RAM2GB1GB2GB2GB2GB2GB2GB
Storage 16/32/64GB 16/32/64GB 8/16GB32/64GB16GB + microSD slot16/32/64GB16GB + microSD slot
Camera 13MP 8MP (rear) with f2.4 + 1.3MP (front) 8MP4MP UltraPixel8MP8MP13.1MP
Dimensioni136.6 x 69.8 x 7.9 mm123.83 x 58.57 x 7.6 mm133.9 × 68.7 × 9.1 mm137.4 x 68.2 x 9.3 mm130 x 66 x 9.3mm151.1 x 80.5 x 9.4mm139 x 71 x 7.9mm
Peso130g112g139g143g136g183g146g
Batteria2,600mAh1,440 mAh, 3.8V2,100 mAh, 3.8V2,300 mAh1,800 mAh3,100 mAh, 3.8V2,400 mAh

Funzionalità Extra

Il display del Galaxy S4 può essere utilizzato anche con i guanti (ma anche con un coltello, volendo), inoltre Samsung ha introdotto diverse gesture, che consentono di attivare funzionalità semplicemente sfiorando il display, senza toccarlo fisicamente.

La fotocamera frontale seguirà inoltre i movimenti dei nostri occhi permettendo di mettere in pausa un video mentre distogliamo lo sguardo, scorrere testi e girare pagine. Basterà leggere il testo di una pagina web e il Galaxy S4 effettuerà il nostro ”smart scrolling”.

Grande attenzione alla fotocamera che introduce diverse interessanti funzionalità, correte a leggere nella sezione Fotocamera.

Galaxy S4 – il design

Prodotto vincente non si cambia, questo è il motto che devono aver pensato i progettisti sudcoreani del Galaxy S4 visto che il design non apporta grosse novità rispetto il predecessore S3. Le uniche differenze sono la posizione del flash led, il design della cover posteriore a nido d’ape, la quale al tocco è liscia, e la cornice argentata realizzata in policarbonato.

Galaxy S4 - Recensione (2)

Lo speaker è nella parte bassa del device, esso può essere parzialmente coperto a seconda di come viene tenuto il telefono in mano, cosa che comunque non influenza il suono che è chiaro e molto buono, anche se non eccelle come ci si potrebbe aspettare.

Nella parte superiore è presente la porta infrarossi e il jack per le cuffie con il secondo microfono per la riduzione dei rumori d’ambiente, sul lato sinistro troviamo il bilanciere del volume, a destra il tasto accensione/spegnimento/blocca tastiera e in basso oltre al microfono principale la porta Micro USB per la ricarica.

Software e utilizzo quotidiano

Jelly bean nella sua ultima versione 4.2.2 e la rinnovata TouchWiz “nature UX” con nuove funzionalità e una tonnellata di personalizzazioni (forse troppe per l’utente medio) danno un senso di novità nella ormai ben conosciuta configurazione standard Android.

Spiccano fra le tante le funzioni AirView,  riproposta dal Galaxy Note 2, la quale consente avvicinando il dito (in Note dovevamo avvicinare la pennina) per visualizzare una anteprima di una cartella, o l’inizio di un messaggio. Air Gesture che permette di controllare in alcune funzioni (seppur limitatamente) il device senza toccarlo. “Smart Scroll” e “Smart Pause” rispettivamente lo scorrimento intelligente della pagina visualizzata (principalmente per le pagine web ed email ) inclinando o la testa o il device in basso o in alto e la seconda funzione riguarda l’arresto di una riproduzione video del momento in cui distogliamo lo sguardo dal telefonino.

Galaxy S4 - Recensione (7)

Multimedia e Fotocamera

Molto interessante la parte fotografica: le foto scattate dalla fotocamera principale da 13 Megapixel sono veramente belle, intrigante anche l’interfaccia e le differenti funzionalità ispirate ormai alla serie “Galaxy Camera”. Segnaliamo in particolare l’ormai famoso “Dual Cam”, che consiste in scatti contemporanei delle due fotocamere per inserire finalmente anche il “povero fotografo” di turno nell’immagine, “Sound e shot”, per aggiungere una nota audio mentre si scatta una foto, “Dinamico” il quale unisce diverse foto per creare un effetto a detta di Samsung “Drammatico” (personalmente non sono riuscito a creare nulla …. ) e “Foto Animata” simpatica funzione che permette di creare una immagine statica con al suo interno alcune zone animate.

Nota particolare per la funzione “Cancellino” che dopo 5 foto scattate in rapida sequenza, permette di eliminare parti non volute o oggetti/persone in movimento da esse, per avere una immagine perfetta, cosa ovviamente non possibile se la foto viene scattata in modalità automatica.

Scatto con s4 - 2 Scatto con s4 - 1 Galaxy S4 - Recensione (13)

Il lettore video riproduce tranquillamente differenti tipi di file partendo da FullHD, MKV e DivX

Il player audio è lo stesso già visto su Samsung S3, che permette la selezione rapida del brano o della playlist senza trope difficoltà del caso.

S – Applications

S-memo, per prendere dei veloci appunti anche scritti (che comunque personalmente ritengo più una cosa da pennino come il Note), S Translator piccolo traduttore testo e audio che offre per il momento fino a 10 lingue (ma necessita di una connessione dati per funzionare), Album foto per permetterci di creare dei piccoli album fotografici, i quali possono essere stampati tramite un servizio dedicato, dove riunire i nostri momenti più belli in una unica presentazione.

S-Health è una piccola incognita, seppur vero grazie ai numerosi sensori cui il terminale è fornito permette di darci un ampio spettro di dati e della nostra attività fisica, è anche vero che le funzioni al suo interno sono troppo generalizzate, speriamo in un piccolo aggiornamento che permetta lo sfruttamento appieno di tutte queste interessanti potenzialità.

Molto carina la funzione WatchOn che offre oltre alla lista dei programmi attuali in televisione, aggiornata constantemente, anche la possibilità di utilizzare il telefono come telecomando. Ho testato 3 televisori di marche diverse (Panasonic, Sony e Samsung) e tutti e tre, dopo il riconoscimento del modello del televisore, hanno funzionato egregiamente seppur con funzionalità limitate.

S Voice Drive è veramente ottimizzato bene, per una persona che passa gran parte della sua giornata alla guida i comandi sono stati tutti semplificati e rendono veramente molto piacevole e sicuro l’utilizzo del dispositivo durante i viaggi in auto.

Galaxy S4 - Recensione (1)

Lista altre applicazioni:

  • S Translator: traduce 9 lingue in tempo reale, sia da testo a voce sia da voce a testo.
  • S Voice Drive: Controlal il dispositivo mentre guidi solamente con i comandi vocali. Può anche leggere gli SMS.
  • S Travel : una suite di funzionalità per chi ama viaggiare
  • S Health: Grazie al collegamento con altri accessori – S Band, Body Scale, e Heart Rate Monitor – il Galaxy S4 ci manterrà in forma grazie ad alcune applicazioni preinstallate.
  • Air Call accept: Basterà scorrere la mano sopra il display per rispondere alla chiamata.
  • Group Play: Condividiamo foto,musica e video senza bisogno di reti wifi o access point.
  • Share Music:Avvia la musica su diversi device allo stesso tempo.

Galaxy S4 - Recensione (5)

Prezzo e conclusioni

Lo slogan di questa generazione è “Life Companion” e certamente il Galaxy S4, con tutti i suoi sensori, la potenza e il reparto fotocamera di alto livello,  garantisce allo smartphone un livello di integrazione nella vita di tutti i giorni quasi totale.

Il top di gamma per l’anno 2013 per Samsung è sicuramente un ottimo telefono, il prezzo di 699€ è in linea con i competitor, e oltretutto la potenza e le funzionalità sono al momento i migliori disponibili sul mercato.

Le novità introdotte sono carine ma non rivoluzionarie, come è stato il salto di generazione da S2 a S3 lo scorso anno, la casa sudcoreana spinge sull’ innovazione tecnologica e le gestures in questione sono un’esempio lampante ; tutto questo però non fa gridare al miracolo, un pò come è stato il passaggio di iPhone4 ad iPhone 4S, Samsung la S la ha di già , quindi potremmo simpaticamente chiamarlo S3+

Concludendo, al momento non c’è nulla di migliore, se la linea Samsung vi fa impazzire e siete alla ricerca di un Signor Telefono, (con la S maiuscola) ovviamente questa è a scelta per voi, se siete come il sottoscritto possessori di un S3 o di un altro terminale top di gamma (come il Galaxy Note 2), onestamente non riteniamo indispensabile il passaggio al modello superiore.

Galaxy S4 vs HTC One vs Xperia Z vs iPhone 5, qual’è il miglior smartphone?

Il confronto è inevitabile, con l’uscita dei 3 nuovi smartphone top di gamma del momento sono in molti a chiedersi quale sia, al momento, il migliore smartphone in circolazione. La sfida è tra Galaxy S4, HTC One e Xperia Z, tre smartphone di ultimissima generazione con sistema operativo Android. iPhone 5 è ormai una soluzione sorpassata (a meno che non abbiate assoluta e unica fiducia nei dispositivi Apple o una miriade di accessori per iOS) e, specie al prezzo a cui è ancora proposto (intorno ai 700€), non vediamo veramente una sola valida ragione per considerarlo come alternativa ai 3 dispositivi considerati.

Galaxy S4 - Recensione (6)

Caratteristiche Uniche

Samsung Galaxy S4: presenta una batteria removibile e ha sensori fantastici, come il termometro e il sensore di umidità. Interessanti anche le nuove funzionalità e le gestures implementate da Samsung. Fa discutere il corpo realizzato con materiali plastici, e il design può non piacere a tutti. Novità limitate rispetto al precedente modello, ma un upgrade dovuto per stare al passo con la concorrenza.

Prezzo di listino di 699€, ma già si trova a circa 100€ in meno nei principali negozi di elettronica o in offerta su eBay

HTC One: è l’unico dei 3 terminali in considerazione con un corpo interamente in alluminio e due speaker stereo, che garantiscono un’ottima resa audio. Ottima anche la fotocamera Ultra-Pixel e lo schermo, con una densità di pixel più alta di tutti e 3 i dispositivi in comparativa. Anche lato software HTC ha dato veramente il meglio di sè, con la nuova suite Sense 5 che è sembrata veramente ben realizzata. La nostra recensione completissima può essere raggiunta cliccando qui.

Prezzo ancora intorno ai 700€, uscito sul mercato il 10 maggio ma ancora con qualche difficoltà nella distribuzione delle unità in Italia. Su ebay troviamo qualche offerta interessante.

Sony Xperia Z: l’unico dei 3 impermeabile e resistente a urti, graffi e polvere. Fotocamera di qualità con il sensore Exmor RS da 13 Megapixel. La nostra recensione è in lavorazione, ma qui potete vedere la nostra approfonditissima video recensione di quasi mezz’ora, che saprà chiarirvi tutti i dubbi su questo dispositivo. Punto di forza il prezzo, di circa 500€, dunque di circa 200€ inferiore alle proposte di HTC e Samsung (anche se il Galaxy S4 si trova già a circa 600€). Ecco le migliori offerte.

Galaxy S4 - Recensione (15)

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: