La notizia in realtà ha iniziato a circolare sotto voce di indiscrezione già al tempo del lancio del Galaxy S5, quando si supponeva che il nuovo flagship dell’azienda avrebbe avuto una nuova GPU prodotta da Samsung. Attualmente infatti i chipset Exynos utilizzano una CPU prodotta da Samsung ma a differenza della GPU Mali di ARM.

Stando a nuove indiscrezioni, Samsung ha continuato a lavorare su una GPU proprietaria e ha reclutato ingegneri da Nvidia, AMD, Intel e altre aziende, tutte ben conosciute per la loro esperienza in ambito GPU per computer desktop. Lo sviluppo dovrebbe essere oramai in cantiere da diversi anni e questo non ci sorprenderebbe troppo. Una grande azienda come Samsung, con un chipset ben consolidato come l’Exynos vorrà sicuramente staccarsi da ARM e avere un chipset CPU-GPU completamente auto-prodotto.

Un tale chipset con GPU Samsung permetterebbe di consolidare il suo primato in questo settore e permetterebbe di abbattere i costi di produzione dei sui Exynos. Ovviamente prima del debutto di queste nuove GPU mobili Samsung deve assicurarsi che siano completamente pronte per competere con l’agguerrito mercato che attualmente è dominato dai chipset Snapdragon, Nvidia e ARM. Ancora non vi sono indiscrezioni sulla data in cui potremmo vedere queste nuove GPU all’opera.

Source

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: