Nonostante Samsung domini il mercato Android, sembra che l’azienda inizi a capire i propri limiti ed in particolare l’eco del pubblico che inizia a non gradire più i materiali nella realizzazione dei propri device, anche dei top-gamma.

Samsung ha notato il successo che sta avendo l’HTC One nonostante i continui ritardi dello smartphone Taiwanese stiano compromettendo questa enfasi.

Htc One è completamente di Alluminio, qualcosa a cui gli utenti Apple sono già abituati e che anche gli utenti Samsung desidererebbero. Samsung non è preoccupata molto dal comparto software, infatti la propria interfaccia Touch Wiz Nature è molto semplice da utilizzare e fornisce alcune aggiunte rispetto agli altri produttori che sono molto gradite dagli utenti.

Una delle fonti più accreditate di Sammobile, riferisce che il produttore Coreano non utilizzerà lo stesso approccio di design del Galaxy S3/S4 e del Note 2, ma si baserà su un progetto nuovo, che vedrà per la prima volta l’introduzione di materiali più nobili.

Ricordiamo che il Galaxy Note III dovrebbe avere un display da 6 pollici FHD AMOLED con CPU Exynos 5 Octa, LTE, una fotocamera da 13Mpx ed Android 5.0.

In realtà Samsung aveva già pensato al metallo per il Galaxy S4. Il prototipo di metallo del Galaxy S4 era molto popolare all’interno della stretta cerchia di persone che lo hanno provato, tuttavia la produzione di massa per questo design non era ancora pronta per la commercializzazione di massa. Possiamo quindi iniziare a dire addio al “Designed for humans” introdotto dal Galaxy S3, poichè il prossimo phablet di Samsung cambierà la concezione della famiglia Galaxy dal punto estetico.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: