Esattamente 3 anni fa, al Mobile World Congress 2015, Samsung annunciava Samsung Pay insieme a Galaxy S6 e S6 Edge. Di tempo ne è passato parecchio, abbiamo visto i nuovi Galaxy S9 e S9 Plus ed oggi è arrivata la notizia di Samsung Pay in Italia, in beta ma è già qualcosa.

Samsung risponde ad Apple annunciando Samsung Pay
Nella presentazione di oggi di Samsung al Mobile World Congress c’era la volontà di innovare, di proporre nuove soluzione, di non perdere terreno nei confronti della concorrenza. Difatti l’azienda coreana ha risposto prontamente al sistema di [...]

Cos’è Samsung Pay?

Samsung Pay è un servizio di pagamenti per alcuni smartphone Samsung e può essere utilizzato solo se siete clienti di uno degli istituti bancari aderenti all’iniziativa.

Per autorizzare il pagamento l’utente dovrà identificarsi tramite lettore di impronte digitaliscansione dell’iride o PIN, a seconda del caso. Il numero della carta non compare mai nelle transazioni né viene memorizzato su dispositivo, e la protezione dei dati è affidata alla sicurezza di Samsung Knox.

Alla base c’è l’idea di non dover tirare fuori la carta di credito, basta appoggiare lo smartphone per fare acquisti, molto semplice ma soprattutto molto più sicuro.

Come avviene il pagamento?

Samsung Pay utilizza le tecnologia NFC ed MST (Magnetic Secure Transmission). Entrambe quindi ci permettono di effettuare pagamenti contactless con quasi tutti i POS abilitati. In generale se riuscite ad utilizzare la vostra carta di credito contactless su un POS potrete sicuramente farlo anche con il vostro smartphone Samsung. Non è possibile ovviamente usare Samsung Pay in un POS non abilitato alle carte contactless.

Requisiti per accedere e utilizzare Samsung Pay

Il primo requisito è avere uno degli smartphone elencato qui di seguito , essi sono completamente supportati da Samsung Pay.

  • Galaxy Note8
  • Galaxy S8/S8+
  • Galaxy S7/S7 edge
  • Galaxy A8 2018
  • Galaxy A5 2017
  • Galaxy A5 2016

Banche aderenti a Samsung Pay

Le banche aderenti a Samsung Pay in Italia sono:

  • Banca Mediolanum
  • BNL
  • Hello bank!
  • Intesa Sanpaolo
  • Unicredit
  • CheBanca!

circuiti di credito invece sono i seguenti:

  • Nexi
  • MasterCard
  • VISA / V Pay
  • Maestro

Dovete avere quindi una carta di credito di uno dei circuiti elencati, emessa da una delle banche elencate. Se non fossero soddisfatte entrambe le condizioni, non potrete utilizzare Samsung Pay.

Come provare in anteprima Samsung Pay

Per provare il servizio basta registrarsi sul sito Samsung e scaricare l’app di Samsung Pay dal Play Store. Dopo aver avviato l’applicazione  servizio vi guiderà automaticamente nell’aggiunta della vostra carta di credito, basterà semplicemente fotografare (quasi tutti i dai saranno aggiunti così automaticamente), inserendo poi solo il vostro nome e codice CVC.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: