Il “giorno degli Analisti” che si è svolto la scorsa settimana in Corea ha portato alla luce gran parte dei piani di Samsung per i prossimi anni e tra le tante innovazioni sotto i riflettori, questa volta parliamo di display AMOLED, una tecnologia su cui Samsung sta puntando tantissimo anche con il progetto YOUM che mira alla creazione di display AMOLED flessibili.

Nel 2014 Samsung inizierà la produzione di massa di display da 5 pollici AMOLED con risoluzione 2560×1440 pixel, quindi con una densità di 560ppi e ovviamente si crede che il Galaxy S5 potrebbe essere il primo a beneficiarne.

La conferma arriva dal CEO del dipartimento display di Samsung Kinam Kim che, stando ad OLED.at, potrebbe tramutarsi in una buona notizia anche sul fronte tablet anche se la priorità è senza dubbio riposto sul lato smartphone. Aspettiamoci quindi una risoluzione ancora maggiore per i prossimi dispositivi Samsung, insieme al true-octacore a 64Bit e ai display flessibili.

Source

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome