Una delle maggiori preoccupazioni per gli utenti Android è la durata della batteria. E’ proprio quello che Samsung promette di risolvere con i nuovi dispositivi, che presenterà nel corso del 2012, o almeno così sostiene Kevin Packingham, vice presidente del dipartimento Product Innovation di Samsung, in un’intervista al CES:

[quote]When you wake up to when you go to bed, we don’t want you feeling anxiety about your battery life.[/quote]

Gli ultimi telefoni hanno schermi più luminosi e più grandi, processori sempre più potenti, connettività 4G e specifiche che si stanno avvicinando a quelle dei PC. Il tutto contribuisce ad un sostanziale esaurimento della batteria.

Insieme ad alcune precauzioni hardware (batterie di riserva, caricatori per auto etc) e software (programmi per l’ottimizzazione energetica, calibrazione della batteria..), i produttori stanno iniziando ad integrare batterie più grandi in modo da risolvere questo problema, ma a perderci ovviamente è la comodità e la sottigliezza del dispositivo.

Anche Samsung prevede di montare batteria a capacità maggiore, ma non è l’unica soluzione. Dopotutto i dispositivi Samsung sono conosciuti per essere sottili, sarebbe un peccato perdere questa caratteristica. L’autonomia maggiore, secondo Samsung, deve essere cercata nell’ottimizzazione del software e nel risparmio energetico col dispositivo in standby: quindi, almeno per il 2012, dovremo accontentarci ancora delle vecchie batterie al litio.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: