Apple VS Samsung. Sono queste le due grandi case produttrici che hanno fatto parlare di se e si sono scontrate per tutto il corso dell’anno in tante parti del mondo, dagli USA al Giappone. Ebbene, come molto probabilmente avrete capito dal titolo, Samsung si ritira dalla battaglia alla quale ha combattuto a testa alta fino ad ora, con vittorie e sconfitte. Ma solo in Europa. Ma noi ci chiediamo: Perchè?

La notizia è molto curiosa, infatti solo due giorni fa la corte distrettuale di San Francisco ha rifiutato la richiesta di Apple di bloccare dalle vendite alcuni prodotti di Samsung. Dal canto suo, Samsung aveva in attivo diversi punti d’interesse in Europa nella guerra contro Apple, sopratutto nel Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi e Olanda. 

Secondo il NY Times Samsung ha risposto che “vuole proteggere gli interessi del consumatore”, ma secondo molti analisti vi è anche una causa legata a possibili ripercussioni da parte della Commissione Europea. La pressione di Bruxelles potrebbe essersi fatta sentire visto che in molti casi l’abuso di brevetti in campo mobile non è ben visto dagli organi Europei. Altre voci vorrebbero invece Apple Samsung aver trovato un punto d’accordo nel nostro Continente, proprio per evitare problemi legali superflui che avrebbero causato uno sperpero di tempo e denaro troppo elevato.

In attesa di risposte più concrete per quanto riguarda Samsung-contro-Apple e le loro battaglie legali, attendiamo con desiderio la “quiete dopo la tempesta”, così che le due grandi case costruttrici possano svolgere il loro lavoro senza pressioni legali: questo significherebbe solo prodotti migliori per noi utenti finali.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: