Il Wi-Fi 802.11ac è appena arrivato sui prodotti di ultima generazione e a fatica è presente nelle case degli utenti del mondo mobile attualmente ma già è pronto un suo successore, forse non proprio diretto, al quale sta lavorando Samsung. Si tratta di quello che diventerà standard IEEE 802.11ad.

Si tratta di uno standard di comunicazione che cerca di operare sul range di frequenze dei 60 GHz il che porta la velocità di banda disponibile a 4.6 Gbps, che tradotto in qualcosa di più masticabile per l’informatica, sono 575 MB/s. In sostanza 5 volte l’attuale standard ac che però opera a soli 5 GHz.

Samsung al lavoro sul Wi-Fi 802.11ad
Samsung al lavoro sul Wi-Fi 802.11ad

Il problema principale starebbe negli interni, in effetti detto in parole molto povere, più la frequenza di trasmissione di un qualsiasi segnale wireless aumenta più aumenta la banda disponibile ma allo stesso tempo il segnale si degrada molto più facilmente e velocemente agli ostacoli più piccolo, il comune esempio è nei muri di casa, cosa che invece non avverrebbe ad esempio all’interno di un’unica stanza.

Il nuovo Wi-Fi 802.11ad, secondo Samsung, sarà disponibile già dal prossimo anno a livello mondiale.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: