Lag, sono una delle cose più fastidiose che possono capitare sul vostro terminale. Anche un terminale Android con una delle più potenti CPU quad core attualmente ha sicuramente dei momenti di esitazione, ma come non citare a proposito la grande schiera degli entry-level, ecco che entra in gioco Seeder.

Seeder è uno script che promette di eliminare la maggior parte di questi lag aumentando il disordine, o come la definiscono gli sviluppatori prendendo in prestito un termine dalla fisica, l’entropia del nostro sistema che include Android 4.0 o successivi.

Seeder
Il seminatore di dati casuali di Android, dà la caccia ai lag!

Secondo lo sviluppatore di Seeder infatti il 90% dei lag sono dovuti a questo problema, il sistema e più precisamente la JVM usano dei dati generati casualmente che vanno a finire nella cartella /dev/random e che servono per gestire UUID, chiavi di sessione, SSL e altre cose del genere.

Quando però questi dati casuali finiscono si va “fuori entropia” e il sistema deve attendere che il kernel dia l’autorizzazione a generarne di altri. Questo è quindi ciò che causa il lag, il sistema si blocca perché servono dati generati casualmente, lo script Seeder non fa altro che farne generare in numero maggiore per far girare il sistema anche 5 volte più fluidamente.

Lo script Seeder richiede uno smartphone o un device Android qualunque con i permessi di root, e l’installazione è alquanto semplice tramite un applicazione minimale reperibile qui, ma piccola attenzione perché potrebbe diminuire la sicurezza del sistema e la durata della batteria, ma sono in arrivo aggiornamenti per arginare questi due rischi.

I primi feedback sono positivi, e anche i nostri, ma ovviamente sui terminali più nuovi la differenza potrebbe essere minima ma avvertibile.

Via | Phandroid

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: