Sergey Brin non ha avuto paura di mostrare e far provare il prototipo del Google Glass, gli occhiali a realtà aumentata sviluppati dal colosso dei motori di ricerca, ad un giornalista che lo intervistava. Ultimamente Brin si è mostrato spesso in giro per la città, per conferenze e in TV con i suoi nuovi sfavillanti occhialetti, ma è la prima volta che vengono indossati da qualcuno che non sia dello staff di Google.

Ricordiamo ad esempio l’episodio della conferenza, quello dell’intervista tv e il video registrato col Glass Project. Più di recente Brin ha portato il Project Glass ad un colloquio con il politico americano Gavin Newsom su The Gavin Newsom Show. Nell’occasione Brin spiega a Newsom come ha appena fatto una foto senza il suo interlocutore se ne accorgesse; Newsom ha voluto la prova, così Brin si è sfilato gli occhiali e glieli ha prestati per fargli vedere coi suoi occhi. Dal video sembrerebbe che Brin abbia sfogliato qualche foto gesticolando sul dispositivo, giudicate voi:

L’intervista completa andrà in onda domani, proveremo a rintracciarla e a pubblicarla su Techzilla, sperando che riveli qualche particolare in più sull’interessantissimo Google Glass Project. Il primo commento di Newsom dopo la prova è stato: “ci si dimentica facilmente di averli indosso, e si possono immaginare molti utilizzi in futuro . ”

Ha continuato spiegando che gli occhiali erano estremamente leggeri e discreti; Newsom ha anche trovato il display di essere di alta qualità, dicendo di aver visto l’immagine “molto chiara.”

Purtroppo, Brin ha confermato che siamo ancora molto lontani dalla versione commerciale di Project Glass, dicendo: [quote]”Forse ho qualche speranza di lanciarlo l’anno prossimo.”[/quote]

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: