Giappone non è solamente sinonimo di Sony nel campo della telefonia mobile. Tra i vari produttori più o meno prestigiosi ad emergere è oggi Sharp, che ha annunciato uno nuovo smartphone dal nome forse non particolarmente azzeccato ma con specifiche tecniche decisamente interessanti. Si tratta di Aquos Xx3 mini, soluzione da 4.7 pollici che potrebbe andare a far concorrenza al compatriota Sony Xperia X Compact. Il terminale Sharp, a differenza del rivale di casa Sony che si avvale di un display HD, monta un display Full HD IGZO (Ossido di Indio-Gallio-Zinco) da 1920 x 1080 pixel, sfoderando quindi una densità pixel pari a 469 ppi contro i 319 dell’Xperia X Compact.

sharp aquos xx3 mini

Sharp Aquos Xx3 mini sfrutta un SoC di fascia media Qualcomm Snapdragon 617 con CPU octa-core, coadiuvato da 3GB di memoria RAM. La memoria interna è pari a 16GB, espandibile tramite uno slot microSD. Sharp punta molto sulla fotocamera principale, da 21MP e con apertura f/1.9. Sul lato frontale è presente invece un sensore selfie da 8MP. Per quanto riguarda la connettività, la proposta è ampia e completa: VoLTE, 4G LTE con velocità di download e upload pari rispettivamente a 187.5 Mbps e 37.5 Mbps, WiFi dual-band a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2 e NFC.

Il terminale misura 135 x 67 x 8.6 millimetri ed ha un peso di 135 grammi. La batteria installata sul dispositivo è da 2400 mAh. Aquos Xx3 mini verrà commercializzato con sistema operativo di default Android 7.0 Nougat: non c’è da sorprendersi, dal momento che, anche se è stato annunciato oggi, lo smartphone di Sharp non sarà commercializzato prima del 2017.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: