Secondo alcune fonti coreana, Samsung avrebbe già spedito 10 milioni di unità del suo nuovo Galaxy S5. Tuttavia, Samsung in genera pubblicizza questi risultati, ma in questo caso non c’è stato nessun annuncio ufficiale, perchè?

Secondo un rapporto in lingua coreana, Samsung è riuscita a spedire (vendere ai canali di vendita al dettaglio), 10 milioni di unità di Galaxy S5 in soli 25 giorni. Supponendo che il rapporto sia veritiero, sarebbe un ottimo traguardo per Samsung, anche se la crescita rispetto allo scorso anno non è così positiva come probabilmente Samsung aveva sperato.

Nel 2013, la società ha annunciato il raggiungimento delle 10 milioni di unità solo dopo 27 giorni dal lancio, vantandosi di essere riuscita a vendere quattro Galaxy S4 al secondo.

Così, nonostante il Galaxy S5 potrebbe essere lo smartphone più venduto da Samsung di sempre, si tratta in realtà di un risultato solo leggermente migliore rispetto al suo predecessore, l’ S4. Il Galaxy S3 aveva raggiunto il traguardo dei 10 milioni in 50 giorni, mentre l’S2 e il Galaxy S avevano impiegato rispettivamente 5 e 7 mesi.

Dunque, a prescindere dai numeri, Samsung potrebbe non essere soddisfatta della poca crescita del Galaxy S5, anche considerando il fatto che il mercato degli smartphone in generale è cresciuto notevolmente riespetto all’anno passato, e che Samsung ha lanciato il Galaxy S5 in 125 mercati contemporaneamente, rispetto ai soli 60 mercati per il Galaxy S4.

Tutti questi fattori indicano un rallentamento delle vendite, e la mancanza del comunicato ufficiale di Samsung sembra avvalorare questa considerazione.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: