Skype ha festeggiato lo scorso 13 ottobre il secondo anniversario dell’acquisizione da parte di Microsoft, e proprio due anni fa, ha iniziato il lavoro di integrazione con Windows 8 e Windows 8.1 per andare incontro ai bisogni degli utenti attraverso l’innovazione nel design, nelle funzionalità e nell’infrastruttura, grazie al rilascio di aggiornamenti costanti.

Con la versione per Windows 8.1, Skype semplifica l’esperienza degli utenti offrendo ad esempio la possibilità di rispondere a una chiamata in entrata su Skype dalla schermata di blocco. Inoltre, con la nuova versione è possibile non solo condividere lo schermo con altre applicazioni, ma anche aprire una nuova app (vedi, il browser, una foto o un file del pacchetto Office) e la finestra di Skype si sposterà automaticamente di lato.

Non ultimo, l’applicazione di Skype per Windows 8.1 si adatta in modo intelligente alle dimensioni del dispositivo dal quale viene utilizzata. Per ottenere tutto ciò, Skype ha lavorato a stretto contatto con gli ingegneri di Windows affinchè l’applicazione fosse perfettamente integrata con Windows 8.1.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: