La fame nel mondo è, purtroppo, un problema ancora molto attuale. Questo lo sanno bene l’ONU che da anni si batte con il proprio WFP ( World Food Programme ) per sostenere le persone che necessitano di sostegno alimentare. Il Programma Alimentare Mondiale è la più grande organizzazione umanitaria del mondo, distribuisce cibo a circa 90 milioni di persone in 81 paesi.

L’iniziativa annunciata oggi coinvolge il WFP e LG Electronics che insieme hanno presentato un progetto innovativo nella lotta contro la fame nel mondo utilizzando le tecnologie digitali e questo sarà possibile grazie alle Smart TV di LG. Durante il World Food Week verrà infatti lanciata un’applicazione compatibile con le Smart Tv di LG con la quale si potrà contribuire direttamente al raggiungimento del Millennium Development Goal 1, volto ad eliminare la povertà e la fame.

“Questa partnership ci consente di utilizzare l’innovativa tecnologia LG per affrontare il più grande problema sociale a livello mondiale del nostro tempo, la fame nel mondo”, ha affermato Nancy Roman, WFP Director of Communications, Public Policy and Private Partnerships. “Con questa applicazione, possiamo raggiungere un pubblico più ampio, contando su un maggiore sostegno.”

Come funziona? L’app delle smart TV LG  permetterà di effettuare delle donazioni al WFP relative alla campagnaWeFeedback, l’innovativo strumento social del WFP che incoraggia gli utenti a fare la differenza nella vita dei bambini affamati.

Dal lancio del programma nel marzo 2011, WeFeedback ha raccolto fondi sufficienti per sfamare più di 271.000 bambini in età scolare. I pasti scolastici sono uno dei modi in cui il WFP investe nelle generazioni future: in questo modo si vogliono incoraggiare i genitori a mandare i propri figli a scuola e permettere agli studenti di concentrarsi meglio sui propri compiti e lezioni.

Oltre ai servizi WeFeedback  l’applicazione si divide in 3 parti:

  •  Hunger TV: un’attenta selezione di video che mostrano i molteplici volti della fame e il lavoro del WFP in tutto il mondo
  •  Hunger World: una mappa interattiva con dati, storie e strumenti per aiutare gli spettatori a comprendere il problema della fame nel mondo
  •  PlayTime: un quiz interattivo per tutta la famiglia sul cibo e la fame

A queste si aggiunge la “Emergency Mode” grazie alla quale, in caso di catastrofi improvvise, sarà possibile aiutare in caso di emergenze specifiche.

Lunedì 17 ottobre alle ore 11.30, il WFP, con il supporto di Mr. Wielezynski (Capo web del WFP), terrà una dimostrazione live delle caratteristiche dell’applicazione, che si concluderà con una sessione di domande e risposte. Sarà possibile assistere live alla presentazione a questo link: www.livestream.com/fighthunger


Partecipa alla discussione