Dopo aver presentato due nuovi telefoni rivolti all’utenza senior, Doro, al Mobile World Congress di Barcellona, annuncia anche SmartCare, una soluzione cloud che espande il proprio portfolio dedicato alle tecnologiche innovative per gli anziani che rendono la vita più facile e sicura.

Doro 8035 e 7060: prodotti per l'utenza senior al MWC 2018 [Anteprima]
L'azienda leader di prodotti e soluzioni per gli utenti senior annuncia due nuovi telefoni al Mobile World Congress che fanno della facilità d'uso la loro caratteristica principale.

SmartCare di Doro è una soluzione di assistenza basata sul cloud. L’applicazione connette i sensori di casa al cloud e avvisa parenti, amici o fornitori di assistenza in caso di allarmi, al fine di intervenire immediatamente e scongiurare il pericolo. SmartCare di Doro è dotato di un home gateway e di sensori intelligenti collegati al servizio cloud My Doro. 

Doro SmartCare si basa su un’architettura di sistema aperta in modo da assicurare la connettività verso sensori e dispositivi di terze parti.

Robert Puskaric, CEO e Presidente di Doro afferma:

“Con il lancio della nuova soluzione SmartCare abbiamo attuato un’importante mossa strategica per il nostro business. Le persone senior vogliono sempre di più rimanere a casa ed essere indipendenti il più a lungo possibile: SmartCare di Doro è stato sviluppato pensando proprio a queste necessità. Offrendo sistemi e dispositivi completi che rendono la vita più facile sia per gli anziani sia per i loro familiari e amici, miriamo a estendere il tempo in cui potranno vivere a casa contribuendo anche allo sviluppo sostenibile del welfare sociale”,

Doro ha cercato di rispondere alla sempre più crescente domanda di assistenza per gli anziani. Secondo alcune indagini infatti, il 24% della popolazione europea presta assistenza a una persona anziana e il 61% di loro afferma di essere spesso preoccupato che possano capitare incidenti come per esempio cadute o ferite.

Il vero problema per molti è la distanza, vera e propria barriera per chi deve aiutare o sostenere i parenti più anziani che vivono in casa. Infatti, il 44% degli anziani ha i figli che vivono in altre città e il 12% in altri paesi e questo porta difficoltà nel rimanere in contatto ogni giorno.

Ecco un video esplicativo dell’azienda:

“Niente è più difficile da accettare, per un anziano, che dover lasciare la propria casa perché da solo non ce la fa più. D’altro canto, per i familiari questa situazione è difficile da sostenere sul lungo termine e arreca sempre più preoccupazioni. La nostra offerta è pensata per sostenere entrambe le parti attraverso una soluzione di assistenza tecnologica intelligente e in grado assicurare tranquillità e sicurezza”, commenta Mauro Invernizzi, Country Director Italia.  

SmartCare di Doro sarà disponibile a partire dal quarto trimestre del 2018.

Scatti e video realizzati con Canon 80D – Acquista su Amazon

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: