È ormai da anni che si sente parlare di un fantomatico smartwatch di casa HTC: le indiscrezioni e i presunti leak riguardati il dispositivo si rincorrono dal 2014 e sono stati innumerevoli, ma ultimamente si sono rivelati delle bufale colossali. Persino le solitamente affidabili previsioni di Evan Blass, uno dei leaker più attivi in circolazione, hanno clamorosamente fallito il bersaglio: secondo Blass, il wearable di HTC avrebbe dovuto essere presentato in occasione del lancio dello smartphone HTC 10 (circostanza che, come sappiamo, non si è verificata), e sarebbe stato contraddistinto da una cassa quadrata.

smartwatch htc halfbreak

Che la “leggenda” avesse più che un fondo di verità è stato confermato dall’amministratore delegato di HTC nel febbraio del 2016: Cher Wang affermò infatti che tale prodotto “avrebbe rivoluzionato il mondo degli smartwatch”. Ma solamente oggi, grazie ad alcune immagini pubblicate sul social cinese Weibo, abbiamo conferma – quasi – definitiva dell’esistenza del wearable HTC, conosciuto con il nome in codice di “Halfbreak“.

Non c’è ancora alcuna notizia riguardante una eventuale data di lancio del prodotto, ma le immagini ci permettono perlomeno di apprezzare un prototipo dello smartwatch HTC in tutta la sua bellezza e di anticiparne alcune caratteristiche: il quadrante è circolare, mentre sul retro si possono notare sia il logo di Under Armour, azienda produttrice di abbigliamento e accessori sportivi – la qual cosa indica una vocazione fitness del dispositivo -, sia una serie di sensori che potrebbero far supporre la presenza l’integrazione di un cardiofrequenzimetro.

smartwatch htc halfbreak

Per quanto riguarda invece le specifiche, per adesso è possibile confermare solamente che HTC Halfbreak avrà un display da 360 x 360 pixel e sarà basato su piattaforma Android Wear.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: