Sul fatto che Google già da tempo lavori su due nuovi smartwatch basati su Android Wear ci sono pochi dubbi, considerato lo stillicidio di informazioni e indiscrezioni che si sono succedute nel corso delle ultime settimane. È inoltre molto probabile che i nuovi dispositivi wearable di Google siano introdotti come prodotti appartenenti alla linea Nexus. I rumor che ci giungono oggi non fanno che avallare questa ipotesi.

I due orologi smart, infatti, assumerebbero i nomi in codice “Angelfish” e “Swordfish“: nomi di pesci, dunque, in linea con la tradizione Nexus. Ma la vera novità non sono le denominazioni interne dei due dispositivi, bensì le immagini che da poche ore circolano in rete, ritenute con buona probabilità dei genuini rendering dei prodotti finali. Dei due smartwatch affiancati presenti nell’immagine, il più grande sarebbe Angelfish.

Google Android Wear Smartwatch

Gli smartphone Android Wear di Google dovrebbero essere dotati di Google Assistant; ci si aspetta che AngelFish e Swordfish vengano rilasciati successivamente al lancio dei nuovi smartphone NexusSailfish” e “Marlin“, ritenuto da alcuni imminente.

Per quanto riguarda le specifiche, Angelfish sarebbe il più “dotato” dei due smartwatch: l’ipotesi è che si tratti di uno smartwatch completo di connettività LTE, GPS e cardiofrequenzimetro che permetta a Google di dimostrare il meglio delle capacità del sistema operativo Android wear, compresa la possibilità – annunciata nel corso del Google I/O per Android Wear 2.0 – di supportare applicazioni stand-alone.

Al contrario, Swordfish dovrebbe rappresentare la variante più economica e meno attrezzata dell’offerta smartwatch Nexus: non sarebbe dotato di connettività LTE, né di GPS – e probabilmente nemmeno di cardiofrequenzimetro.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: