Brutto risveglio per Sony oggi! Dopo aver visto in mattina coma la società Nipponica abbai ritirato dal mercato 1,6 milioni di televisori Bravia a rischio fusione-componenti, un’altra nota dolente arriva dal lato Playstation.

Sony è stata costretta a bloccare temporaneamente 39.000 account PSN e SOE in seguito ad un massiccio tentativo di hackeraggio. Gli hacker hanno infatti tentato il colpaccio effettuando migliaia di tentativi di connessioni con credenziali ID  e Password ai server Sony. Alcuni degli account in questione hanno mostrato “attività aggiuntive prima di essere bloccati”  e sono attualmente sotto analisi dai MIB di Sony.

 Philip Reitinger, capo della sicurezza informatica al quartier generale Sony, informa che la maggior parte dei tentativi da parte degli ahcker non sono andati a buon fine, in quanto la combinazione user/password non corrispondeva. Inoltre i dati sulle carte di credito sembrerebbero al sicuro, almeno per il momento. Gli utenti “colpiti” dovrebbero essere informati entro breve da un’email di Sony. Per caso la notizia vi ricorda qualcosa? Sony, attenta!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome